A Londra con i bambini!

Cabine londra

Image via Wikipedia

Ho passato quasi sei anni della mia vita in Inghilterra.  E mi è rimasta nel cuore. Per me è sinonimo di libertà, crescita, scambio multiculturale, apertura di vedute. Ma è anche arte, shopping, divertimento, natura, pioggia, birra e fish&chips. E’ sempre un gran piacere passare qualche giorno nella capitale britannica, eclettica, affascinante, multiculturale…  e andarci con i vostri bimbi può essere un’esperienza che supererà tutte le vostre aspettative. A prima vista, può sembrare una città difficile da visitare per chi viaggia con pargoli al seguito: il caos della metropoli, il tempo variabile, la folla in metropolitana, la guida a sinistra… Ma non fatevi ingannare dalle apparenze, Londra offre tantissimo sia per grandi che per piccini, è una città sicura e facile da visitare, grazie a metro e autobus efficientissimi, ma soprattutto è la capitale del divertimento intelligente. Se piove, ci sono un’infinità di musei (molti dei quali gratuiti), che offrono aree dedicate ai bimbi.  Se è una bella giornata, abbondano i parchi, le attività all’aperto e gli eventi.  Insomma, c’è veramente l’imbarazzo della scelta. Tra l’altro, con qualche piccola accortezza, è possibile godersela senza spendere una fortuna! Ecco qualche dritta…

Come arrivare:  Ormai tutti conoscete la compagnia aerea low cost Ryan Air. Controllate il loro sito per le varie offerte in corso. Se non ce ne sono, il segreto è prenotare con largo anticipo e giocare un po’ con le date di arrivo e di partenza, scegliendo quelle che danno il preventivo più basso. I voli Ryan Air atterranno all’aeroporto di Stansted, a circa 50 km da Londra. Il transfer per la capitale è molto ben organizzato, ma vi consiglio di optare per l’autobus Terravision, ottimo servizio, puntualissimo ed anche più economico rispetto a treni e taxi. La biglietteria si trova proprio all’uscita del cancello di sbarco e lo staff parla Italiano. Il capolinea dell’autobus è Victoria Station, la stazione ferroviaria principale di Londra. Da qui potete prendere metro e/o mezzi di superficie per raggiungere il vostro hotel. Per maggiori informazioni su come arrivare a Londra da Stansted, abbiamo trovato particolarmente utile questo articolo pubblicato sul sito Viaggiatori Low Cost

Come spostarsi: i bambini sotto i 5 anni viaggiano sempre gratis in metropolitana, Docklands Light Railway (DLR), sugli autobus e sui tram, se accompagnati da un adulto con un biglietto valido. I bambini sotto gli 11 anni viaggiano sempre gratis sugli autobus e sui tram. Possono viaggiare gratis anche fuori dagli orari di punta (dopo le 9.30 dal lunedì al venerdì e per tutta la giornata nei weekend e durante le festività nazionali) sulla metropolitana e sulla Docklands Light Railway (DLR), se accompagnati da un adulto in possesso di un biglietto valido. Con 1 adulto possono viaggiare gratis fino a 4 bambini. I ragazzi sotto i 15 anni viaggiano sempre gratis sugli autobus e sui tram.  Per risparmiare, vi consigliamo di acquistare il London Pass con opzione Travel Card.

London Pass e Travel Card: il London Pass è una “smart card” che ti permette di entrare del tutto gratuitamente in 56 attrazioni turistiche di Londra. Ed inoltre, salti tutte le code, aspetto da non sottovalutare se si viaggia con bambini. Indipendentemente dalla data di inizio fornita al momento dell’acquisto, il London Pass verrà attivato nel momento in cui viene usato per la prima volta per un’attrazione o un servizio. È importante notare che un “giorno” è basato su un giorno di calendario, quindi se dovessi usare per la prima volta il tuo pass alle 16:00 di lunedì, lunedì sarà il primo giorno di utilizzo del pass. Per l’elenco completo delle attrazioni gratuite con il London Pass, clicca qui http://www.londonpass.it/london-attractions/index.html.

L’opzione di trasporto inclusa nel London Pass, se si sceglie di acquistarla, si chiama London Underground Travelcard. Permette spostamenti illimitati, all’interno degli orari e delle date specificate, sulla maggior parte dei mezzi di trasporto pubblici di Londra (zona 1-6 + Windsor). La Travelcard verrà accettata per i seguenti servizi:

  • Metropolitana di Londra
  • Trasporto sugli autobus londinesi
  • Docklands Light Rail
  • Treni di superficie all’interno delle zone 1-6
  • Linee tranviarie
  • First Great Western fino a Windsor

Attenzione: la Travelcard non permette l’ingresso gratuito sugli autobus che effettuano tour di Londra, ma con il London Pass potrai ottenere uno sconto presso la The Big Bus Company, più una riduzione del 33% sui servizi Riverboat! Per maggiori info e per acquistare il pass: http://www.londonpass.it/ (il sito è in italiano).

Attrazioni gratuite per bambini: molte attrazioni di Londra offono l’ingresso gratuiti ai bambini. Tra queste, segnaliamo il Science Museum, il National History Museum e il Museum of Childhood. I ragazzi sotto i 16 anni possono entrare gratuitamente sulla HMS Belfast: a bordo della nave, i piccoli turisti possono trovare tante attrazioni dedicate a loro e l’ultimo weekend del mese vengono organizzate attività per tutta la famiglia. La Somerset House è gratuita per i ragazzi fino a 18 anni. Questo bellissimo edificio del XVIII secolo ospita importanti collezioni di arte e tesori. Potete convincere i vostri bambini a seguirvi nella “noiosa” visita, promettendo loro di correre attraverso i 55 getti delle spettacolari fontane nel cortile dell’edificio. Divertimento assicurato!

Divertimenti gratuiti per bambini: visitate i siti dei principali musei di Londra, ci sono sempre in programma laboratori ed eventi totalmente gratuiti per i piccoli. La National Portrait Gallery ha per esempio un programma dedicato ai ragazzi dai 14 ai 21 anni, che comprende laboratori e lezioni d’arte. Inoltre organizzano una serie di eventi per la famiglia con attività gratuite per i bimbi più piccoli. L’Horniman Museum è gratuito e presenta un fantastico programma di attività per bambini, trattando gli argomenti più diversi, dai giocattoli alle maschere, agli animali. Infine, segnaliamo un evento annuale che offre ai bambini la possibilità di assistere gratuitamente ai migliori spettacoli di Londra. Si tratta della Settimana dei Bambini, organizzata dalla Society of London Theatre, che si svolge durante le ultime due settimane di Agosto.

… e ora, non vi resta che prenotare e partire! Enjoy London!

Per altri fantastici suggerimenti su cosa fare a Londra con i bambini, su dove dormire e dove mangiare… leggete gli altri post che pubblicheremo a breve! Stay Tuned!

Altri Post che possono interessarti:

________________________________________________________________

Nota Bene:

Gli autori di questo blog dichiarano che le informazioni pubblicate nel blog stesso sono raccolte e riportate con spirito amatoriale; dichiarano inoltre di non essere in nessun modo legati alle strutture o agli eventi citati. Pertanto non possono essere ritenuti responsabili di eventuali danni o problemi eventualmente derivanti dall’uso delle informazioni pubblicate nel blog.  A questo proposito, The Family Company consiglia di contattare sempre telefonicamente o per email il sito ufficiale della struttura o dell’evento che si vuole visitare, per avere informazioni più dettagliate su costi, orari, offerte e quant’altro.
Qualora gli aventi diritto si ritenessero danneggiati dall’inserimento in questo blog di materiale coperto da copyright o fossero state inavvertitamente inserite immagini, informazioni, e/o testi coperti da copyright, questi saranno immediatamente rimossi su semplice segnalazione a questo indirizzo: posta.familyco@gmail.com
Infine, gli autori dichiarano di non essere responsabili in alcun modo per eventuali commenti inseriti dai lettori, che possano ledere l’immagine di persone terze.

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

6 Responses to A Londra con i bambini!

  1. Pingback: London Afternoon Tea con bambini? Non rinunciateci! « The Family Company

  2. Pingback: A Londra con i bambini! … e se piove? « The Family Company

  3. Pingback: Londra con i Bambini! … se NON piove! « The Family Company

  4. Pingback: Ristoranti a Londra per bambini « The Family Company

  5. Pingback: Straordinari viaggi alternativi per genitori single e non « The Family Company

  6. miami chiropractors Rispondi

    24/08/2011 at 01:37

    Interesting…

Rispondi a miami chiropractors Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *