Una Domenica tra le Ferrari

I miei figli hanno due ossessioni: la lotta e le macchinine. La mia  ossessione invece è organizzare delle attività familiari che stimolino le loro passioni e amplifichino i loro interessi. E, poiché non sono propriamente innamorata della lotta… non mi resta altra scelta che buttarmi a capofitto sulle macchinine…!

Non vi dico, quindi, i salti di gioia dei badampioli quando ho annunciato loro che la prossima Domenica andremo al Museo Ferrari!  Un concetrato di storia dove si possono vedere Ferrari di ogni epoca.

Il Museo è diviso in varie aree tematiche:

  • le competizioni, con monoposto e vetture sport e sport-prototipo più prestigiose
  • il mondo Granturismo, con le vetture stradali più esclusive
  • la suggestiva Sala delle Vittorie, che celebra i successi più recenti della Scuderia attraverso una panoramica delle monoposto Campioni del Mondo dal 1999 al 2008, insieme agli oltre 110 trofei, patrimonio del museo, ed ai caschi originali dei 9 Piloti Campioni del Mondo nella storia della Scuderia.

I bambini (ma anche gli adulti, ehm!) adoreranno i Photo Point –  postazioni per farsi immortalare, ad esempio, all’interno di una delle tante vetture di F1 o in compagnia dei meccanici nel box. Per non parlare poi dei simulatori di guida, che permettono ai visitatori di provare in prima persona l’ebrezza di una Rossa.

Inoltre, ai ragazzi in visita con la scuola o con la famiglia è dedicato il laboratorio didattico Red Campus. Realizzato in collaborazione con Shell, il Red Campus, è uno spazio interattivo dove è possibile approfondire alcuni importanti concetti studiati a scuola, attraverso simulazioni e giochi.

All’interno del laboratorio, è presente una postazione di Augmented Reality, una tecnologia innovativa in grado di ricostruire virtualmente su uno schermo, attraverso un sofisticato software, un oggetto qualsiasi, per esempio un motore Ferrari, come se fosse veramente nelle nostre mani. A partire dai movimenti e dalle rotazioni applicate dall’utente ad una semplice base collegata alla postazione (una tavoletta rettangolare movibile a 360°), il software è in grado non solo di riprodurre i movimenti dell’oggetto sullo schermo, ma anche di ‘aumentare’ la realtà rappresentata, espandendo contenuti e informazioni, quando l’utente si ferma in corrispondenza di alcuni punti indicati nell’oggetto, che rappresentano aspetti e temi da approfondire.

GALL-FERRARI-2010_-2-x-sito.jpg

Infine, acquistando un biglietto aggiuntivo a quello del Museo, sarà possibile usufruire del servizio di tour guidato della Pista di Fiorano e del Viale Enzo Ferrari all’interno della fabbrica. Attenzione, però: il servizio è disponibile fino ad esaurimento posti e la data del tour dovrà essere la stessa della visita al museo; quindi, è necessario verificare prima la disponibilità dei posti sulla navetta e poi procedere all’acquisto dei biglietti.

Altre informazioni utili:

  • Indirizzo: Via Dino Ferrari, 43 41053 Maranello (MO)
  • Contatti: museo@ferrari.com; tel. 0536 94.97.13
  • Sito Internet: www.museoferrari.com
  • Orari di apertura: dal 1° Ottobre al 30 Aprile dalle 9.00 alle 18.00; dal 1 Maggio al 30 Settembre dalle 9.00 alle 19.00; chiuso il 1° Gennaio e 25 Dicembre.
  • Biglietti:  il costo del biglietto è di 13,00 Euro. Studenti e ultra 65enni pagano 11,00 Euro. Bambini da 6 a 10 anni, militari e accompagnatori disabili pagano 9,00 Euro. Gratuito per i bambini sotto i 6 anni e per i disabili. Vi sono, infine, pacchetti promozionali per famiglie (9,00 Euro a persona) e per soci Ferrari Club (8,00 Euro). Il biglietto è acquistabile presso il Museo oppure sul sito internet. Chi acquista online, ritira i biglietti presso un apposito sportello presentando un documento di identità e il numero dell’ordine. Per godere a pieno dell’esperienza è consigliabile noleggiare un’audioguida al costo di 5,00 Euro.

Ristoranti convenzionati con il Museo Ferrari (informazioni prese dal sito del Museo):

  • Locanda del Mulino: Nuova Estense, 3430 – 41053 Maranello (MO) Tel. 0536/948895 Fax 0536/946879. Sconto del 10% sul menù a la carte;
  • Ristorante Paddock : Viale Terra delle Rosse, 1 – 41053 Pozza di Maranello (MO); Tel. 0536/073307 info@ritmoristorazione.it. Sconto del 10% sui prezzi di listino del menù a la carte;  prezzi da €22,00 a €25,00 sul menù fisso del giorno
  • Ristorante Self-service Pit Lane_ Viale Terra delle Rosse, 1 – 41053 Pozza di Maranello (MO); Tel. 0536/073303 info@ritmoristorazione.it – Prezzi da €15,00 a €18,00

Altre cose da vedere a Maranello: clicca qui. 

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *