Carnevale 2012: tutti gli eventi per bambini

Laboratori, feste della tradizione, maschere, sfilate di carri allegorici e Carnevali speciali festeggiati nei Musei!  Ecco una lunga panoramica degli appuntamenti da non perdere con i bambini per il Carnevale 2012! E ricordate, se volete segnalarci un evento, fatelo nel box commenti in fondo a questa pagina, via mail a posta.familyco@gmail.com oppure attraverso la nostra Pagina Facebook. Buon divertimento!

In evidenza…

… e ancora…
_____________________________

IN BASILICATA

MATERA – IL CARNEVALONE DI MONTESCAGLIOSO.  Da domenica 12 a martedì 21 febbraio 2012. Ecco il programma di questa 10 giorni di festa. Domenica 12 febbraio alle ore 18.00, apertura del corteo mascherato con le Majorettes e spettacolo musicale in maschera. Domenica 19 febbraio alle ore 16.00 Carnevale dei bambini e alle ore 18.00 Sfilata Carri allegorici in Via Aldo Moro. Martedì 21 febbraio alle ore 17.00, partenza  delcorteo tradizionale del Matrimonio di Carnevalone (U’ zit e a zit) che sfilerà per le vie della Città e alle ore 18.00 Sfilata Carri allegorici in Via Aldo Moro. Alle ore 24.00 si terrà la storica Cerimonia funebre della morte del Carnevalone e la chiusura ufficiale della festa con i tradizionali 40 rintocchi di campane della Chiesa Madre in Piazza Roma. Per maggiori info: www.carnevalemontese.it

IN CALABRIA

REGGIO CALABRIA – IL CARNEVALE REGGINO. Dal 5 al 21 Febbraio. Segnaliamo in particolare, la giornata di Lunedì grasso, interamente dedicata ai più piccini con la tradizionale sfilata delle mascherini. Da tutte le strade di Reggio Calabria arrivano i bambini con le loro maschere e si riuniscono presso la pizza principale della città per parteciapre a giochi e intrattenimenti tutti dedicati a loro. Al termine un ricco buffet di dolci servirà a rinfrancare corpo e..spirito! Nella serata di martedì grasso come vuole la tradizione viene preparata una ghiotta degustazione di polpette e dolci carnevaleschi calabresi. Anche quest’anno torna il concorso per la Miglior Maschera! Per maggiori info: www.comune.reggio-calabria.it/on-line/Home.html

CATANZARO – FUSCARNEVALE, UN CARNEVALE D AMARE. Il grande Carnevale a Fuscaldo è una stagione di festa, fatta di coriandoli, buon cibo, colori, scherzi, e…ovviamente maschere! Ecco il programmasabato 18 febbraio h. 20.00  Spettacolo “COMICARNEVALE 2012” presso l’Auditorium “Mino Reitano”; domenica 19 febbraio  alle 15.00 partenza Sfilata per Fuscaldo Marina; alle 15.30  Parata Allegorica in via Margellina e alle 19.00 intrattenimento per grandi e piccini presso “Piazzetta del pescatore”; lunedì 20 febbraio sfilate nelle singole contrade; martedì 21 febbraio alle ore 15.00 Sfilata/Spettacolo per le vie del paese e alle 18.00 sosta Carri conSorteggio Finale.

IN CAMPANIA

CASERTA – PARETE IN FESTA.   Tutto pronto anche quest’anno a Parete per il prossimo Carnevale. I festeggiamenti inizieranno domenica 19 febbraio alle ore 10:00 tra Piazza Berlinguer e Via Marconi. La mattinata sarà completamente dedicata ai bambini, con l’animazione di clown e personaggi della Walt Disney. Tanti palloncini e coriandoli copriranno gli alunni delle scuole elementari, che sfileranno accompagnati dal gruppo musicale della scuola media Matteo Basile. Tutti i bambini che parteciperanno riceveranno pizzette, dolciumi e gadget carnevaleschi. Appuntamento in Piazza Berlinguer anche per martedì 21 febbraio, dove, a partire dalle 11:00, inizierà uno spettacolo di danze e balli carnevaleschi a cura delle scuole di ballo Dreaming Dance, Virginia Dance, Centro Danza Aurora e La Turandot. Gran finale alle 18:00 dello stesso giorno, sempre in Piazza Berlinguer, con il Gran Concerto di Carnevale. Lo spettacolo sarà animato da musica live, danze carioca e ballerini brasiliani. Al termine della serata saranno premiati il travestimento più appariscente e la maschera più bella.

NAPOLI – IL CARNEVALE DEI BAMBINI DI ISCHIA. In arrivo la 7° edizione del “Gran Carnevale dei Bambini”, che si svolgerà presso il Piazzale San Domenico, Ischia, domenica 19 Febbraio alle ore 15.00. Giochi, lotterie e dolci per tutti. Grandi e piccini possono poi partecipare alla sfilata delle “Carriole Allegoriche”, dando sfogo alla propria fantasia nell’addobbo delle carriole che parteciperanno alla sfilata.

NAPOLI – CARNEVALE A CITTA’ DELLA SCIENZA. Carnevale anche a Città della Scienza: l’evento che avrà luogo il 6 marzo mette insieme creatività per tutti i bambini (ingresso gratis  fino a 11 anni) grazie agli animatori dei “Lacci Sciolti”, e le tradizioni gastronomiche della Campania. Per info: tel.0812420024

SALERNO – IL CARNEVALE DI MAIORI. Da sabato 18 febbraio iniziano i festeggiamenti del Carnevale al Carnival Village di Maiori. Domenica 19 l’intera giornata sarà dedicata alla festa mascherata: in mattinata infatti avrà luogo il colorato Festival delle Statue Viventi e alle 15 sfileranno i famosi carri allegorici e i vari Gruppi Danzanti, da Via Nuova Chiunzi fino al Porto; lunedì 20 sempre presso il porto turistico si svolgeranno le Olimpiadi dei giochi di Carnevale, mentre alle ore 16,30 si darà il via a “Il Carnevale dei Bambini” al Village con la sfilata delle mascherine tra coriandoli e stelle filanti. Martedì 21 alle ore 11 lungo tutto il Corso Regina sfileranno gli Sbandieratori delle Torri Metelliane e alle 15 sarà la volta dei Carri allegorici e dei Gruppi Danzanti da Costa D’Angolo al Porto. I festeggiamenti si concluderanno ufficialmente sabato 26 con l’ultima sfilata di carri e ballerini.

IN EMILIA ROMAGNA

BOLOGNA – IL CARNEVALE DELLA DECIMA. Si rinnova la contesa dell’agognato “Gonfalone storico di Re Fagiolo di Castella”, la maschera locale che dalla fine dell’Ottocento è l’emblema del Carnevale, giunto quest’anno alla 124° edizione. La contesa culmina nella piazza centrale con lo spillo (al spéll, in dialetto bolognese), eclatante e inaspettata trasformazione dei carri mascherati che, mediante ingegnosi meccanismi scenici, si schiudono palesando il loro significato allegorico nascosto. A San Matteo della Decima di San Giovanni in Persiceto, il 19 e 26 febbraio dalle ore 14:30. Ingresso libero; www.carnevaledidecima.it

IMOLA – IL CARNEVALE DEI FANTAVEICOLI. I FantaveicolI sono i protagonisti del Carnevale di Imola; una derivazione fantasiosa, creativa, originale ed ecologica del tradizionale carro allegorico. Sono infatti veicoli originali, strani, fantasiosi, inconsueti, stravaganti e ingegnosi; possono essere alti, bassi, lunghi e con una, due o trenta ruote; possono essere condotti da una persona singola o da un gruppo di persone, possono essere pezzi unici o rielaborazioni di biciclette o mezzi già esistenti. In poche parole, non c’è limite alla fantasia; unica condizione: per muoversi non devono utilizzare combustibili inquinanti. Appuntamento domenica19 feb dalle 14.30. Ingresso libero. Info: 0542 602300; www.carnevalefantaveicoli.it/

BOLOGNA – CARNEVALE A PALATA PEPOLI. Sabato 11 febbraio 2012 alle ore 15.30, presso la palestra comunale di Palata Pepoli, si terrà la “Festa di carnevale per tutti i bambini” con l’Associazione Bianconiglio che presenta Matta e Feli in Il Compleanno di Giulio Coniglio e, in collaborazione con la Franco Cosimo Panini, giochi e merenda e alle 18.   Sempre sabato 11 febbraio, alle ore 20.30, Tombola di Carnevale, una grande occasione per stare insieme e divertirsi tra tanti amici, musica, dolcetti e allegria presso palestra comunale di Palata Pepoli.

SAN MARTINO IN RIO (RE) – BUONUMORE ANTI FREDDOIl pomeriggio di domenica 12 febbraio vedrà i primi scoppiettii carnevaleschi farsi largo e portare colore nel ghiaccio degli ultimi giorni. Per dimostrare ancora una volta che “Al museo ci si diverte” il Museo dell’Agricoltura organizzerà il laboratorio creativo e gratuito “Allegre maschere di Carnevale”, per bambini dai 4 anni. Un’occasione da non perdere e che sicuramente stimolerà i bambini con tante idee per realizzare travestimenti originali con le proprie mani! Per iscrizioni: 0522 636726. Da non perdere poi la golosa “Festa della Torta” organizzata per domenica 12 febbraio alle 21 presso il circolo Arci Estense. Un concorso disputato a colpi di cucchiaio che premierà la migliore torta fatta in casa. L’ingresso per partecipare alla serata è di 8 euro.

PARMA – VESTIAMOCI DI STORIA, CARNEVALE AL MUSEO. Una bella tunica egizia? Una dignitosa toga da antico romano? O magari un chitone alla greca? Carnevale al museo archeologico, con una festa in maschera dal sapore antico. I più piccoli avranno la possibilità di scegliere se interpretare un egizio, un greco o perché no un nostro avo romano. Il 15 febbraio con un laboratorio i ragazzi potranno realizzare i loro vestiti, con tanto di gioielli, monili e armi. L’appuntamento è con “Vestiamoci di storia. Una maschera antica come il mondo?” un’iniziativa promossa dal Museo archeologico. Ai partecipanti domenica 12 verrà offerta una visita guidata al museo, così da trovare spunti e ispirazione. A disposizione anche una serie di testi e illustrazioni per documentarsi al meglio e realizzare una maschera fedele. Mercoledì 15 la festa. Si comincia alle 15:00, con la visita al museo, seguendo il tema dell’ abbigliamento nell’antichità. Poi via libera al laboratorio. Ciascun bambino dovrà portare il materiale necessario per realizzare il costume che vuole preparare. Con l’aiuto di personale del museo, sarà possibile realizzare gli abiti, le armi, i gioielli che potranno essere indossati.  L’iniziativa è rivolta ai bambini dai 6 agli 11 anni, che devono essere accompagnati da un adulto (un adulto può accompagnare anche più di un bambino). Prenotazione obbligatoria. Il museo raccomanda di portare tutto l’occorrente per realizzare i i costumi.

RAVENNA – IL CARNEVALE A RAVENNA E DINTORNI. Il Carnevale a Ravenna è sempre ricco di appuntamenti per tutta la famiglia: la tradizionale Sfilata di carri allegorici nelle vie adiacenti alla Loggetta Lombardesca, la Festa alle Artificerie Almagià e accanto al Duomo, i laboratori dedicati alle maschere presso La Casa delle Marionette, le visite guidate al Museo di Bambole e altri Balocchi.  Sfilate di carri con musica e animazione anche al Museo NatuRa di Sant’Alberto e Santerno. Per tutti gli appuntamenti dedicati ai bambini, cliccate qui.

IN LIGURIA

ALBENGA – IL CARNEVALE DEI BAMBINI DI SAN GIORGIO. Ritorna domenica 12 febbraio il tradizionale appuntamento del carnevale dei bambini nel salone Don Pelle di San Giorgio di Albenga. La manifestazione giunta ormai alla 44° edizione è senz’altro una delle più longeve del ponente Savonese. Alla nascita era una vera e propria gara con tanto di giuria, classifica  e carri allegorici. Oggi, non ci sono più le sfilate delle maschere, non ci sono più le classifiche, ma resta la voglia di passare una giornata di spensierato divertimento di gruppo. I solerti cuochi locali prepareranno pizza, focaccia e le famose bugie mentre i ragazzi dell’oratorio provvederanno all’intrattenimento vero e proprio in modo da far trascorrere a tutti un pomeriggio in allegria.

GENOVA – FESTE, PENTOLACCE E SFILATE PER GRANDI E PICCINI. Feste per grandi e piccini, dai balli a Porto Antico alle moltissime pentolacce nei diversi quartieri: questo è quanto offre il ricco calendario di eventi di Carnevale a Genova.  In particolare, vi segnaliamo Il carnevale dei bambini in via Fiasella: pentolaccia, animazione, merenda per i bambini e focaccia per tutti offerta dall’Associazione.Panificatori Genovesi (Sabato, 18); Porto Antico Carnival: tutti i pomeriggi la merenda offerta dalla Centrale del Latte; tutti i sabati e le domeniche esposizione lavori Agorà; sabato 25 e domenica 26 la Pasticceria Poldo offre le chiacchiere ai bambini (offerta libera pro Unicef); Pentolaccia in piazza Manzoni: animazione per bambini, sfilata delle maschere e pentolaccia; a cura del Civ Corso Sardegna (sabato 18, ore 15.00). Per vedere tutti gli appuntamenti, clicca qui.

IMPERIA – IL CARNEVALE IN PIAZZA AD ONEGLIA. Torna anche quest’anno l’appuntamento con il tradizionale “Carnevale in piazza”, in programma per sabato 18 febbraio. In piazza San Giovanni ad Oneglia, alle ore 15 i giovani partecipanti in maschera saranno accolti dalla festosa e divertente animazione del duo “Fortunello e Marbella” i due clown di passaggio molto conosciuti ed amati dal pubblico dei bambini.  Verranno presentate nel corso del pomeriggio diverse iniziative: lanci di coriandoli e stelle filanti, la macchina delle bolle, i palloncini, zucchero filato e pop corn, minicubi, il tutto accompagnato dalla musica e Baby Dance di Fortunello e Marbella.  A conclusione del pomeriggio non mancherà la rottura di due grandi ‘pentolacce’ che lasceranno cadere dall’alto caramelle, dolciumi e regali per tutti. Non mancherà la tradizione che accompagna sempre questa festa: la sfilata di tutte le maschere e la premiazione di quelle più originali. In caso di pioggia o condizioni atmosferiche avverse il Carnevale sarà posticipato a sabato 25 febbraio con le stesse modalità e programma.

SAN TERENZIO – CENTRO PALLONCINI IN VOLO. Il Carnevale dei Bambini A San Terenzo è giunto alla sua 51° edizione. Il 12 e il 19 Febbraio, dalle ore 14,30, sul lungomare del borgo sfileranno i carri allegorici e le mascherine, in una festa  di colori, coriandoli e musica. La Sala Culturale CarGià, in ricordo di Carla Gallerini, farà volare in cielo, cento palloncini variopinti che porteranno in cielo bigliettini scritti dai bambini. Carla, è stata ufficialmente nominata nel 2010 dal Sindaco del Comune di Lerici “ Regina del Carnevale”. Per oltre trenta edizioni gli indimenticabili  carri di cartapesta  realizzati da Carla Gallerini, hanno sfilato sul  lungomare di San Terenzo. I personaggi vestiti con abiti di stoffa, attraverso i quali prendevano vita le fiabe e sogni dei bambini, hanno divertito di generazione in generazione grandi e piccini. Su ogni palloncino verrà scritto ….Ciao Carla.

SAVONA – IL CARNEVALE DI LOANO. A Loano, tutto è pronto per la festa che vedrà gruppi a piedi e maschere provenienti dal Nord Italia. Aspettando …Carnevalöa prevede un appuntamento dedicato ai piccini, il Carnevale dei Bambini, in programma domenica 12 febbraio, in piazza Massena, dalle ore 15.00. I due pomeriggi di festa saranno animati da balli in maschera e giochi. Per l’occasione si potranno gustare le dolci “bugie”. ingresso libero. Per maggiori info: www.carnevaloa.it

NEL LAZIO

ROMA – CARNEVALE AL BIOPARCO. Anche il Bioparco di Roma partecipa al Carnevale organizzando, nelle intere giornate di domenica 12 e domenica 19 febbraio, una serie di eventi dedicati ai bambini e alle famiglie, con spettacoli teatrali, animazione, teatro di strada, magia, face painting, giochi, maschere, teatrino e il ventriloquo che animerà gli appuntamenti con i pasti degli animali. Biglietto d’ingresso € 12,50 adulti; € 10,50 per bambini di altezza superiore ad 1 metro e fino a 12 anni; gratuito: bambini al di sotto di un metro, invalidi e portatori di handicap, accompagnatori di disabili non deambulanti.

ROMA – ARLECCHINO, COLOMBINA E PULCINELLA. Tornano le maschere al Teatro Le Maschere! Dal  5 al 21 febbraio, in scena lo spettacolo “Arlecchino, Colombina e Pulcinella su e giù per lo stivale alle feste del Carnevale”, che vuole celebrare il periodo più festoso del calendario in modo allegro e vivace, ma allo stesso tempo didattico, presentando e raccontando infatti ai nostri giovani spettatori usi, costumi e tradizioni particolari dei luoghi in cui questa bellissima festa è maggiormente sentita. Un viaggio attraverso i diversi carnevali d’Italia che siamo certi divertirà e coinvolgerà il nostro pubblico di giovani e meno giovani. Biglietti Scuole 6,00 €; Sabato, Domenica e festivi: Intero 8,00 € (se acquistato entro il giorno prima dello spettacolo presso il botteghino del teatro 7,00 €); Ridotto 6,00 € (Bibliocard, c.r.a.l. convenzionati, interclub).

ROMA – IL CARNEVALE DI TIVOLI. Dal 21 gennaio al 21 febbraio 2012, Ogni fine settimana  e tutti i giorni dal 16 al martedì grasso, 21 febbraio, tantissimi appuntamenti per il divertimento di grandi e piccini. Segnaliamo, in particolare, il Mercatino di Piazza Garibaldi ( o “delle fontane”) a Tivoli, con stand di prodotti tipici e attrazioni varie; Sabato 11 febbraio e Domenica 12 febbraio dalle ore 15,00 Sfilata a Villa Adriana (frazione del Comune di  Tivoli); Giovedì 16 febbraio dalle 14,30, al Teatro Giuseppetti, 8° Concorso  per BAMBINI MASCHERATI; Domenica 19 febbraio dalle ore 15,00 ultima sfilata dei carri allegorici; Martedì 21 febbraio – martedì grasso: chiusura del Carnevale Tiburtino con grande spettacolo.in Piazza e sul palco Garibaldi.

ROMA – IL CARNEVALE DEGLI IMPERATORI. Il Carnevale da imperatori, che si svolgerà dal 16 al 19, e il 21 febbraio prossimi ad Explora (vicino a piazzale Flaminio metro A), promette di riportare i bambini (dai 3 ai 12 anni), nell’antica Roma a conoscere Giulio Cesare e le matrone, attraverso giochi, attività e laboratori a tema. Numero chiuso, quindi meglio prenotare (063613776).

IN LOMBARDIA

ROVATO (BS) – C’ERA UNA VOLTA IL MONDO INCANTATO. In occasione del Carnevale 2012, l’Assessorato alla Cultura sport e tempo libero del Comune di Rovato organizza una giornata di festeggiamenti, dal titolo C’era una volta… il mondo incantato delle favole, che si terrà domenica 19 febbraio in piazza Cavour dalle ore 14. Il programma  prevede un concorso in maschera dedicato appunto al tema C’era una volta… il mondo incantato delle favole… vincerà Biancaneve o il Gatto con gli stivali? Pollicino o Hänsel e Gretel? I partecipanti al concorso dovranno presentarsi con costumi e maschere costruiti artigianalmente; maschere o abiti acquistati potranno comunque sfilare, ma non parteciperanno al concorso. Vi saranno premi sia per la categoria junior (0-14 anni) che per quella senior (dai 15 anni in su). Le iscrizioni al concorso sono gratuite e si effettueranno in piazza Cavour dalle 14 alle 15 di domenica 19 febbraio. L’intera giornata sarà allietata da musica, gonfiabili giganti e i bambini potranno gustare le immancabili frittelle. Speaker ufficiale dell’evento sarà Giorgio Conti. Al termine della giornata, alle ore 17.30, la festa continuerà all’Oratorio San Giovanni Bosco. Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio Pubblica Istruzione, tel. 030 7713212.

PAVIA – VIGEVANO NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE. Domenica 19 e martedì 21 febbraio 2012: parata di carri allegorici per le vie della città, arrivati in piazza Ducale, a partire dalle 15, avrà inizio una grande festa di colori e maschere dove i più piccoli potranno toccare con mano la magia del Carnevale salendo sui carri o facendosi dipingere dal truccabimbi.  Un gran bel Carnevale anche per i grandi che potranno unirsi al corteo in costume, ballare la samba con il gruppo brasiliano dei “Verde Oro”, assistere alle esibizioni di musica e alle coreografie di alcune scuole di ballo. A Vigevano martedì 21 ci sarà anche il “Gran Ballo in Maschera” per i bambini nella Cavallerizza del Castello, dove verrà premiata la mascherina più originale. Tutte le informazioni su www.comune.vigevano.pv.it oppure su www.carnevaledivigevano.it

MILANO – IL CARNEVALE AMBROSIANO. Dal 21 al 25 febbraio il centro di Milano sarà invaso da maschere, trampolieri, coriandoli, carri allegorici e sfilate che si alterneranno agli spettacoli di Piazza Duomo, inebriata dai succulenti profumini delle chiacchiere appena sfornate e dei tradizionali tortelli. Come ogni anno, la sfilata di Carnevale a Milano si concluderà in Piazza Duomo dove si farà festa grande.

MILANO – FESTA DI CARNEVALE PERLE E PIRATI.  Martedì 8 marzo (16-18.30), tutti in costume per una grande festa. Età consigliata dai 4 agli 8 anni. Iscrizione obbligatoria entro lunedì 7 marzo. Costo: 20 euro comprensivo di ingresso in ludoteca ed utilizzo della struttura gioco + merenda + animazione. (via Valparaiso 2, 02/89.76.30.97 www.perleepirati.com). Inoltre, tanti altri appuntamenti, laboratori, spettacoli ed attività organizzate nel capoluogo lombardo in occasione del Carnevale: per maggiori dettagli, clicca qui.

CREMA – IL CARNEVALE DEI BAMBINI. Per 3 domeniche la città di Crema si trasforma nella città dai mille colori che ogni bimbo desidera, ospitando migliaia di piccole mani cariche di coriandoli. I grandi protagonisti dell’evento sono gli oltre 100 artigiani volontari che lavorano d’estate e d’inverno per creare i personaggi del carnevale con utilizzo di quintali di carta riciclata, di ferro, coriandoli e stelle filanti. Ecco gli appuntamenti: Domenica  5, 12 e 19 febbraio dalle ore 14:30, parte da Piazza Giovanni XXIII la grande sfilata di carri a tema. Tutte le domeniche in piazza Falcone e Borsellino, nel circuito del Carnevale, è allestita L’Isola dei Bambini. Qui i piccoli possono giocare gratuitamente correndo su gonfiabili giganti, creando figure con i palloncini in compagnia del Clown o trasformando il proprio volto in maschere con l’aiuto delle estetiste del Truccabimbi. C’è anche un trenino, il trenino BENIAMINO, che ospita gli spettatori trasportandoli a zig zag tra i carri per permettere ai piccoli ospiti di osservare la sfilata da vicino. Domenica 19 febbraio arriva il gran finale: alle ore 18 premiazione dei carri vincenti e di tutti i gruppi partecipanti in Piazza Garibaldi, alle ore 19 il favoloso spettacolo pirotecnico Gran Baldoria di Carnevale con musica e balli nella piazza più suggestiva di Crema.  Per informazioni: www.carnevaledicrema.it.

IN PIEMONTE

CHIVASSO – TUTTO IL PROGRAMMA DEL CARNEVALE 2012. Si parte sabato 18, con la cerimonia dell’incoronazione di Serena Rosa, 78esima Bela Tolera. In piazza della Repubblica: a partire dalle 16.30 sfilata del carro con la torre ottagonale, simbolo della città, lungo le vie cittadine e alle 17.15, inizio della cerimonia dell’incoronazione. Domenica 19, dalle 15.30, in piazza della Repubblica e via Torino, Carnevalebimbi, musiche, giochi e spettacoli per bimbi di tutte le età. Martedì 17, alle 21 si svolgerà Carnevalando, con la sfilata di gruppi mascherati lungo le vie del centro storico; alle 22, in piazza delle Repubblica, il rogo di Messer Carnevale. Sabato 25, alle 12.30 si terrà il tradizionale pranzo a base di polenta e salsiccia nella sede del Comitato Promotore Festeggiamenti in frazione Torassi. Domenica 26, la grande giornata di Carnevalone: a partire dalle 10, in via Torino, presentazione delle maschere e dei gruppi ospiti e alle 11, passeggiata lungo le vie del centro, fino a piazza Carlo Noè per l’aperitivo di benvenuto offerto dall’associazione Borgo Vercelli. Alle 14.30 prenderà il via la sfilata dei carri allegorici, bande musicali e maschere (il costo del biglietto d’ingresso è di 6 euro, gratuito per i residenti ed i bambini con meno di 12 anni).

ASTI – CACCIA AL TESORO CITTADINAUna caccia al tesoro dal sapore culturale. E’ quello che andrà in scena ad Asti sabato 18 febbraio quando con il patrocinio del Comune verrà organizzato un giro turistico non solo per turisti. Un modo del tutto speciale anche per festeggiare carnevale: esplorando il centro e scoprendone  la storia e i monumenti con un gioco innovativo e divertente. Nei panni di veri “cercatori per un giorno” i partecipanti, suddivisi in coppie o squadre e muniti di una mappa, dovranno mettere in campo astuzia e spirito di osservazione per risolvere una serie di enigmi che permetteranno loro di raggiungere le varie tappe del percorso e trovare finalmente il “tesoro”. Verrà premiata la squadra che avrà completato tutto il percorso, e sarà quindi dichiarata vincitrice ufficiale della giornata. La caccia si concluderà con una merenda. Luogo ed orario di ritrovo: Asti, piazza Campo del Palio, lato scalinata alle14,30. Prenotazione obbligatoria entro giovedì 16 febbraio 18,00. E’ necessario portare con sé una macchina fotografica e ricordare ai bambini di indossare un costume di carnevale. Per  prenotazioni, info e costi: 339 5315104 – 348 3938038

IN PUGLIA

TARANTO – IL CARNEVALE DI MASSAFRA PER CONOSCERE IL TERRITORIO. Coniugare la tradizionale allegria del Carnevale Massafrese alla conoscenza dei siti più caratteristici presenti sul territorio. È l’intento dell’iniziativa “Speciale Carnevale a Massafra: Magia dello Jonio 2012” organizzata dall’Ufficio Turistico di Massafra. In programma, eventi e visite guidate gratuite. Si parte domenica 12 febbraio con un veglioncino aperto a tutti i bambini di età compresa tra 6 e 10 anni, che si terrà nel Centro Anziani dalle ore 17.30 alle 20. Ingresso gratuito. Durante la serata, tematica e allietata da un gruppo di animatori, sarà ricordata la leggenda del Mago Greguro e di sua figlia Margheritella, vissuti intorno all’anno mille nell’affascinante gravina Madonna della Scala. Inoltre, saranno premiati i bambini che indosseranno i costumi più vicini ai personaggi della leggenda, con l’elezione di “Mister Mago Greguro” e “Miss Margheritella”. Sabato 18 febbraio, invece, sarà proposto l’itinerario “Chiacchiere e vino”, con visita delle chiese rupestri della città e passeggiata archeologica nel villaggio Santa Marina (gravina San Marco). Al termine, visita al Castello con annesso Civico Museo dell’olio e del vino e degustazione delle chiacchiere, dolci tipici della tradizione carnascialesca, accompagnate da un ottimo vino locale. Incontro con la guida alle ore 14,30, presso l’Ufficio Turistico (Piazza Garibaldi). Programmato in mattinata, domenica 19, con raduno alle ore 10, invece, l’itinerario “Lu Pagghiuse”. Trasferimento, con mezzo proprio, all’insediamento rupestre Madonna della Scala, con visita al Santuario, alla chiesa rupestre della Madonna della Buona Nuova e alla cripta inferiore. Sempre nella domenica di Carnevale e per tutta la mattinata, saranno distribuite gratuitamente buste di coriandoli presso l’Ufficio Turistico, per la gioia dei bambini. Per maggiori informazioni e per la prenotazione obbligatoria alle visite guidate:www.massafraturismo.it; 099.8804695/ 338.5659601; info@massafraturismo.it. Gli organizzatori consigliano di indossare, durante le escursioni, abbigliamento comodo e pantaloni lunghi.

MOLFETTA (BA) – TUTTO PRONTO PER IL CARNEVALE MOLFETTESESi entra nel vivo del Carnevale giovedì 16 e, si replica venerdì 17, nel PalaPoli dove dalle 17 sarà la volta del “Veglioncino dei Bambini”: centinaia di bambini in maschera che porteranno in scena musica, teatro, danza.  Domenica 19 alle 15 prenderà il via da piazza Aldo Moro e si snoderà lungo il tradizionale percorso di corso Umberto e piazza Garibaldi la prima sfilata: in strada sei carri allegorici e numerosi gruppi mascherati. Ad animare la manifestazione, trasmessa in diretta dall’emittente televisiva Teleregione (a partire dalle 17), ci saranno Antonio Roselli, Marilena Farinola e Marilena de Gennaro. Con loro, ospite d’onore, Denny Mendez.  Si chiude martedì 21 dalle 15.30, con la seconda sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati.

IN SARDEGNA

OTTANA (NU) – LE MASCHERE DELLA TRADIZIONE SARDA. Il Carnevale di Ottana è una di quelle stupende manifestazioni della tradizione e cultura sarda che fa parte del Carnevale Barbaricino. La piccola comunità di Ottana celebra dei rituali che affondano le loro origini in tempi ormai dimenticati. Nella cittadina presso Nuoro si vedono infatti personaggi che rimandano a scene di antica vita contadina. Due infatti sono i ruoli principali, Sos Merdules e Sos Boes. I Merdules, gli allevatori, indossano maschere di legno dal volto deformato, forse a rappresentare la fatica del lavoro dei campi. A Carnevale appariranno tenendo alle redini i Boes, cioè i buoi. La sfilata di allevatori e buoi simboleggia anche la lotta dell’uomo sulla natura dalla quale il primo esce vincitore: di tanto in tanto i Boes tenteranno di ribellarsi ai Merdules, cominciando anche a scorrazzare tra la folla. Ma i Merdules sono sempre pronti a riassoggettarli con un laccio di cuoio o un bastone. Ma non ci sono solo loro. Altri personaggi minori rappresentano vari animali come maiali, asini, cervi e caprioli. Poi ci sono Sas Mascaras Serias, uomini e donne di ogni età e condizione che saltellano e danzano vestiti di lenzuola, copriletti, vecchi abiti o tappeti: stanno a simboleggiare la goliardia e lo spirito della festa. Il Carnevale di Ottana per il 2012 si svolgerà dal 19 al 21 febbraio. Domenica 19 si aprirà alle 10 con l’esposizione di artigianato artistico (Manos de Oro), e alle 12 l’apertura di punti di degustazione locale (Licanzias de Carrasegare): entrambi ci saranno alla stessa ora per i tre giorni della manifestazione. La vestizione dei vari personaggi comincerà alle 15, e la sfilata alle 16. Questa si concluderà in piazza alle 18, quando inizierà il Ballo di S’Affluente e la distribuzione di vino e prodotti tipici locali. Lunedì 20 alle 15 ci sarà il Merduleddos a Ziru, il Carnevale dei bambini vestiti in tipico stile ottanese. Alle 17 verranno fatte le premiazioni del concorso di pittura; alle 20 ci sarà Sas Amoradas, la tradizionale gara poetica a tema. Martedì Grasso ci sarà alle 16 un’esibizione spontanea delle maschere: Sa Die de Su Cumbidu il giorno in cui le maschere offrono da bere. E la festa si chiude con i balli in piazza.

IN SICILIA

CATANIA – IL CARNEVALE DI ACIREALE. Carri in cartapesta, carri infiorati, costumi, maschere, musica, coriandoli, stelle filanti, scherzi e “lazzi”: anche quest’anno il Carnevale di Acireale si offre alla folla colorita e festante, alla corte di re Burlone.  Al centro del nutrito programma, le sfilate dei carri allegorico – grotteschi in cartapesta e dei carri infiorati ideati e creati dai maestri acesi, campioni dell’allegorica satira e ineguagliati artigiani.  Assieme ai carri il pubblico: il grande pubblico del Carnevale di Acireale. Una marea umana che è essa stessa attrazione dello spettacolo. Stime attendibili sostengono: un milione di visitatori  nel corso delle diverse sfilate. Sabato 11 febbraio ore 16.30 P. Duomo “Scuole in maschera” raduno e sfilata di gruppi mascherati scolastici; Domenica 12 febbraio ore 12.00 Lungo il circuito “Carri allegorico-grotteschi in mostra”; ore 16.00 Sfilata dei Carri allegorico-grotteschi con la partecipazione di bande comiche e gruppi folkloristici; ore 21.00  P. Duomo spettacolo musicale “Carnival Brasilian Show; Venerdì 17 febbraio ore 16.00 Teatro Maugeri “Concorso Bambini in maschera”; Sabato 18 febbraio ore 10.00 P. Duomo “Scuole in maschera” raduno e sfilata di gruppi mascherati scolastici e ore 16.00 Sfilata dei Carri infiorati e dei Carri allegorico-grotteschi con la partecipazione di bande comiche e majorettes. Per tutto il programma: www.carnevaleacireale.it

IN TOSCANA

PISTOIA – SABATO A PISTOIA IL CARNEVALE DEI BAMBINI. Appuntamento a partire dalle 15.30 in piazza Duomo. Sfilata in maschera, divertimento e merenda. In programma anche altre iniziative. A Pistoia tornano gli appuntamenti dedicati al Carnevale organizzati dall’assessorato alla cultura e alle tradizioni del Comune. Sabato 11 febbraio è in programma il Carnevale dei bambini, in collaborazione con la Filarmonica Borgognoni. Alle 15.30 il ritrovo è in piazza del Duomo con sfilata in maschera fino al Piccolo Teatro Mauro Bolognini. Dalle 16 sono in programma novelle e musiche per bambini a cura della Borgognoni con la partecipazione degli attori dell’Associazione culturale Ztl. Al Bolognini verrà offerta una merenda per tutti i piccoli grazie alla collaborazione con l’Associazione Italiana Celiachia Onlus Toscana che, oltre ad offrire a tutti gustose merendine prive di glutine, distribuirà materiale informativo sulla celiachia, una patologia in costante espansione.  Venerdì 17 febbraio dalle 17.30 il gruppo spontaneo e allievi della Filarmonica Borgognoni si esibirà nella Sonata in maschera, musiche itineranti per le vie e le piazze del centro storico. Sabato 18 febbraio alle 21 è previsto il Veglione di Carnevale alla Filarmonica Borgognoni presso la sede del gruppo musicale, Parterre di piazza San Francesco.  Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni telefonare all’assessorato alla cultura ai numeri 0573-371690/371281 oppure a Pistoiainforma all’800-012146.

IN TRENTINO ALTO ADIGE

ORTISEI – IL CARNEVALE PER BAMBINI IN VAL GARDENA. Sfilata di Carnevale, “Kid’s Weeks”, asili sulla neve e le mascotte delle Scuole Sci. In Val Gardena il mese di febbraio sarà dedicato ai più piccoli, con tante iniziative e divertimento per tutti. Il 16 febbraio, si svolgerà il grande corteo in maschera per le vie di Ortisei, con inizio alle ore 14.30, in centro paese e conclusiva premiazione. Nel pomeriggio, a S.Cristina, dalle ore 16.00 si pattinerà sul ghiaccio in maschera, mentre, a Selva, dalle ore 16.30, sfilata in maschera dei maestri di sci. La sera a Ortisei, “Carnival Ski Show” dalle ore 21.15, con esibizioni acrobatiche mozzafiato ed evoluzioni, nel corso di uno spettacolo coinvolgente. Il 21 febbraio, a Selva, mini-olimpiade per i più piccoli con giochi, regali e bomboloni di carnevale per tutti i bambini. Santa Cristina, dal 02 al 17 febbraio, ci saranno le Kid’s Weeks, le settimane per i bambini, con  discese con le fiaccole, giochi, clown e una maglietta in regalo. La Scuola di Sci di Santa Cristina, con oltre 50 anni d’esperienza, propone un’interessante programma che coinvolge i piccoli “principianti”, con il parco-sci recintato del Monte Pana, dotato di tappeto magico, pupazzi e tanti tunnel, e i più “esperti”, con tanto divertimento sulle piste del Monte Pana/Mont Seura, Col Raiser, Seceda, Ciampinoi/Sasslong e Piz Sella. Ogni Scuola Sci della Val Gardena è provvista di parco giochi per bambini, asili-sci e nido per i piccini, e tutte propongono programmi adatti ai bambini di ogni età. Per maggiori info: www.valgardena.it

TRENTO – IL CARNEVALE 2012. Sfilata dei carri, appuntamento coi bambini in piazza Duomo e giostre in piazza Fiera, insieme a tante feste nei quartieri: il carnevale di Trento si prepara con questo programma ai festeggiamenti, in calendario dall’11 al 21 febbraio. La sfilata è prevista il 18 febbraio, con dieci carri e due gruppi allegorici, per un totale di circa un cento figuranti, l’appuntamento per i più piccoli tra fiabe e dolci in piazza Duomo il 21 febbraio, giornata in cui è in calendario anche uno spettacolo della compagnia Milo e Olivia, tra teatro e circo. Ciascuna delle Circoscrizioni ha organizzato poi più di un appuntamento con la collaborazione di volontari locali. Il 25 febbraio infine sono attesi oltre 700 bambini per un appuntamento scout.

IN UMBRIA

PERUGIA – CARNEVALANDIA DI TODI. Provate ad immaginare non uno spazio, ma un’intera città vestita a festa per celebrare il Carnevale 2012. Non ci riuscite? Allora proprio non potete perdere Todi, da sabato 4 fino a domenica 19 febbraio 2012 due settimane interamente dedicate ai festeggiamenti carnevaleschi. Domenica 5 Febbraio, ore 15,00 a Ponterio di Todi c’è la Sfilata Carri Allegorici, quattro carri inediti realizzati con la tecnica antica della cartapesta; Venerdi 17 Febbraio, Ore 9,30 – 12,30/ ore 16,00 – 18,30 Todi: speciale itinerario “Jacopone da Todi”-Esposizione Costumi ed Armi Medioevali; ore 10,00-12,00/ ore 16,30-18,30 a Todi, ex Chiesa San Benedetto Corso di cucina con degustazione; ore 15:30 Todi, Piazza Garibaldi: Mercatini Italiani Sapori Regionali; ore 18:30T odi, Nido dell’Aquila: Spettacolo Medioevale; ore 20:30 Todi Menù di Carnevale nelle Taverne del Centro Storico-inedite e raffinate pietanze di gastronomia medioevale (e non solo) realizzate dagli chef tuderti. Per il dettaglio del programma , visitare il sito www.carnevalandia.com/edizione2012.php

IN VENETO

TREVISO – CARNEVALE AL MUSEO. Tutti al Museo, per un Carnevale fuori dagli schemi, con tantissime sorprese, nuovi amici e nuove attività da sperimentare!!! Lunedì 20 febbraio 2012, dalle 9,30 alle 16,30, presso il museo di storia naturale e archeologia di Montebelluna, i ragazzi dovranno liberarsi delle loro identità per entrare nel fantastico mondo della Natura e della Storia. Guidati dall’esploratrice Dany Livingstone, i bambini scopriranno i mille travestimenti della natura, attraverso giochi e attività nelle sale del museo e “la caccia” agli animali mimetici, così straordinariamente invisibili, meravigliosamente ingannatori ma anche incredibilmente esibizionisti! Nello spirito del Carnevale ci sarà modo di travestirsi e di cambiare vita viaggiando nella storia guidati da un Indiana Jones molto molto speciale! Come in una rappresentazione teatrale, i ragazzi saranno i protagonisti di una indaffarata giornata ambientata al tempo dell’antica Roma. Per saperne di più vai a http://www.museomontebelluna.it/eventi.aspx?UId=82

VINCENZA – UNA CAROVANA DI MASCHERE A BASSANO DEL GRAPPA. Carnevale sul Treno a VaporeDomenica 12 febbraio 2012 un programma tutto speciale per trascorrere la domenica di Carnevale in maniera indiscutibilmente unica. Nelle carrozze riscaldate un lungo percorso da Bassano del Grappa alla stazione di Venezia Santa Lucia. Di seguito il programma della giornata:
-ore 08.18 Partenza del Treno speciale dalla stazione FS di Bassano del Grappa;
-ore 9.50 circa arrivo alla Stazione Centrale di Venezia S. Lucia e visita libera al Carnevale di Venezia;
-ore 16.20 circa partenza da Venezia;
-ore 18.00 arrivo a Bassano con buffet e bigolata tradizionale Bassanese presso Ristorante da Alice alla Stazione FS di Bassano (ex Mensa Dopolavoro FS) Frittelle per Tutti. E’ gradita la partecipazione in maschera o costume. Per informazioni su costi e prenotazioni: lacarrozzamatta@gmail.com

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.