Faccio outing a #mammacheblog

Sempre in calcio d’angolo, io. Erano giorni, anzi settimane, che avrei voluto scrivere qualcosa di intelligente sull’evento Mamma Che Blog, il Social Family Day organizzato da Fattore Mamma in collaborazione con Mommit e ReteLabche si terrà al Quanta Village di Milano, domani 9 giugno. E, invece, niente. Schermo bianco, calma piatta, tastiera inchiodata. Eppure sui Social ormai non si parla d’altro. Ma, tu come ti vesti? Tu quando arrivi? Come sono venuti i bigliettini da visita? Ma che me lo dai un passaggio?

Bé, io arriverò probabilmente in jeans e scarpe da tennis. Senza biglietti da visita. Senza show case. Senza un’invidiabile identità social. Ma arriverò. Per mantenere una promessa che avevo fatto a me stessa subito dopo il MomCamp dell’anno scorso: alla prossima occasione, dovrò essere più social(e). Aprirmi alle persone, presentarmi a tutte, scambiare sorrisi ed opinioni, chiedere, sondare, ridere, scherzare.

Ricordo che al MomCamp mi sono sentita davvero un pesce fuor d’acqua. Io che mi sono laureata in Inghilterra, che ho parlato a platee importanti ed affollate, che ho girato mezzo mondo, fatto questo e fatto quello… di fronte a queste mamme piene di risorse e di energia, piene di idee innovative, di creatività e di ironia, mi sono sentita persa, piccola piccola. Sembrava che tutte si conoscessero. Tutte, tranne io. Poi, ho capito. Non tutte si conoscevano. Ma tutte si sono aperte a tutte. Io no.

Quindi, ecco che faccio outing a #mammacheblog. E domani manterrò fede alla mia promessa! Mamme 2.0 che mi avete tanto intimorito l’anno scorso, sto arrivando!!! Voglio conoscervi tutte. E abbracciarvi tutte. Perché so che, da tutte, imparerò qualcosa.  Perchè so che, ancora una volta, la rete mi aprirà nuovi orizzonti e nuove porte e nuove opportunità. Preparatevi donne! Prime fra tutte:

Maria Pia Cannizzaro: sarà davvero la prima che stritolerò, perchè ho appena scoperto che prendiamo lo stesso treno, alla stessa ora, dalla stessa città! Mammadifretta, ti tocca!!!

Sara Salvarani: sarà la seconda che stritolerò, perchè si è gentilmente offerta di venirmi a prendere in stazione. Sara, ti sarò eternamente riconoscente ehehe! Preparati ad una raffica di domande!

Michela Calculli, la prima che ho incrociato in questo formidabile percorso online, oltre un anno fa, e la donna che ha avuto il coraggio di fare ciò che sto tanto affanosamente provando a fare io.

Iolanda Restano: per questa ennesima, bellissima opportunità di incontrare tante persone straordinare! Perché, come ha detto Matteo Renzi in un’intervista, “i luoghi fisici si riempiono grazie ai luoghi virtuali”. E Mamma Che Blog –Social Family Day ne è un esempio lampante.

Barbara Damiano, i motivi si sprecano. Fra tutti: è stata colei che mi ha aperto gli occhi – per fare un blog professionale, ci vuole tanta fatica, tanta passione, tanto investimento e tanto… amore. E poi, come non abbracciarla dopo la sua mitica twittata “nella vita tre cose non bastano mai: pizza, perline e faccia da culo”!

Alessandra Marzatico e Angela Spulcioni, incrociate brevemente su Facebook e mie  alter ego. Si sono conosciute in rete, hanno fatto amicizia su Twitter, iniziato a collaborare via skype e partorito un nuovo blog dedicato alle mamme. Poichè mi sta succedendo la stessa cosa, mi hanno promesso che si faranno tempestare di domande e mi daranno tutte le risposte ;-)!

Alessandra Granata. Con lei, ho condiviso – virtualmente – gioie e dolori di una bellissima iniziativa, Il Circolo delle Mamme Viaggiatrici. Non vedo l’ora di abbracciarla e conoscerla finalmente di persona. E chissà che non si viaggi presto insieme!

La lista sta diventando lunga. Ed io non voglio annoiarvi. Tanto, vi annoierò domani! E questa volta guardandovi tutte negli occhi! Che emozione!! Arrivoooo!

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

11 Responses to Faccio outing a #mammacheblog

  1. silviaceriegi Rispondi

    08/06/2012 at 16:08

    mitica!

    • The Family Company Rispondi

      08/06/2012 at 21:51

      Grazie Silvy!!! Peccato tu non possa esserci. Ma ti racconterò tutto, nei minimi dettagli!

  2. acasadiclara Rispondi

    08/06/2012 at 19:34

    anche io ti voglio conoscere, cerchiamoci! ciao clara

  3. profpalmy Rispondi

    10/06/2012 at 11:02

    Io vi ho seguite in diretta streaming… aspetto i vostri racconti, nel frattempo ti ho aggiunta tra le mie letture preferite… sono Palmy Mens sana del gruppo Consigli di viaggio-famiglie… aspetto anche la tua idea di fare qualcosa insieme, spero che la tua mente abbia frullato ;-)))

    • The Family Company Rispondi

      10/06/2012 at 19:05

      Grazie Palmy!!! Peccato non fossi là, mi sarebbe tanto piaciuto conoscerti di persona!! A breve, vi racconto tutto! Per ora, mia mia mente continua a frullare…. ti scrivo prestissimo!!

  4. Sono al Mondo Rispondi

    11/06/2012 at 06:11

    Non ci siamo presentate, ma ero dietro di te al corso con Barbara e sono una tua lettrice, da ora ancora di più. Anch’io l’anno scorso ho fatto come te e quest’anno mi sono buttata. Ho rivisto in tante mamme me l’anno scorso, forse l’anno prossimo saranno come noi e si butteranno anche loro.

    • The Family Company Rispondi

      11/06/2012 at 06:40

      Elena!!! Ciao! Ci siamo incrociate tante volte online vero?? Al prossimo evento, dobbiamo assolutamente presentarci! Sono sollevata di sapere che anche tu ti sia sentita come me… Ho parlato con altre mamme e molte mi hanno confermato lo stesso percorso. Evidentemente è un po’ una strada di crescita obbligata… Ti abbraccio forte e a prestissimo!

  5. martilarossa Rispondi

    25/09/2013 at 08:44

    Vale, ho ritrovato questo tuo post, e io quest’anno ho partecipato la prima volta ma mi sono sentita totalmente inadeguata… così sono rimasta chiusa nel mio guscio. Ma l’anno prossimo no, prometto che mi lancio!

    • Valentina Cappio Rispondi

      25/09/2013 at 10:46

      Come ti capisco… io ancora non mi sono adeguata del tutto eh! Ma ci sto provando. Prossimo anno, si fa in forze 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.