Le mille luci di Bolzano a Natale

Un altro weekend meraviglioso è appena trascorso. Volevamo fare e vedere tantissime cose. L’occasione? I Mercatini di Natale di Bolzano. L’idea era di goderceli fino in fondo, tra un succo di mela caldo e uno zelten. Magari facendo una puntatina al Museo Archeologico per vedere di nuovo Otzi. Questo meraviglioso museo l’avevamo infatti visitato senza papà Fabio e Leo ci teneva tantissimo a fargli a guida!

mercatini bolzano 17

E poi, volevamo fare qualche passeggiata, immersi nella natura dell’Altopiano del Renon, dove abbiamo alloggiato. Un luogo stupendo, a pochi chilometri da Bolzano, a cui è collegato tramite una funivia modernissima, capace di trasportare anche passeggini e biciclette.

Renon con bambini

E, invece, come qualche volta accade, viaggiare con bambini significa anche affrontare qualche spiacevole imprevisto. Tipo un virus gastrointestinale che ci ha costretti a trascorrere molto più tempo di quanto volessimo in hotel. Ma, dopo lo sconforto iniziale, abbiamo inziato a prendere la cosa con filosofia e ci siamo goduti fino in fondo tutto il possibile! E così, non appena il virus ce lo ha concesso, ci siamo tuffati tra i colori e i profumi dei mercatini natalizi di Bolzano: una girandola di sorprese, di luci e di emozioni.

mercatini di natale di bolzano

Passeggiare tra le strade addobbate di questa splendida città altoatesina è un piacere per grandi e per piccini, una continua caccia alla decorazione più bella: enormi palle natalizie, pretzel che cadono dal cielo, pacchetti regalo che cascano dai palazzi, l’immancabile vischio sotto cui scambiarsi un bacino…

mercatini di natale di bolzano 4

mercatini di natale di bolzano

mercatini di natale di bolzano

Le immancabili casette di legno traboccano di ninnoli, preziosi oggetti d’artigianato, giochi d’altri tempi e dolci di ogni tipo. L’odore di zucchero filato si mescola con quello della cannella, dello zenzero e delle mele. E nei fini settimana l’aria si riempie di note alpine e cori natalizi.

mercatini di natale di bolzano 8

mercatini di natale di bolzano

mercatini di natale di bolzano 2

mercatini di natale di bolzano 3

Passeggiamo senza una meta precisa, semplicemente godendoci lo spettacolo e l’atmosfera giocosa del Natale. Ci ritroviamo, quasi per caso, in un cortile interno che sembra appena uscito da un libro di fiabe. Si tratta del Bosco Incatato, che si trova all’interno di Palazzo Campofranco proprio di fianco alla centralissima Piazza Walther:  tantissimi abeti decorati, con mille lucine, una cascata di palline rosse, suggestive casette di legno con meravigliose decorazioni natalizie, una calda musica soffusa e le immancabili specialità alpine a fare compagnia.

mercatini di natale bolzano

mercatini di natale bolzano

I Mercatini di Natale di Bolzano: iniziative per bambini

Fino al 23 dicembre, in Piazza della Mostra, si svolge il Mercatino di Natale dei bambini, con un ricco programma di animazione, che include laboratori per costruire addobbi di Natale, pensierini natalizi, canti e letture animate di fiabe.

mercatini di natale di bolzano
In piazza Walther, i bambini possono salire a bordo di un piccolo trenino elettrico oppure in sella a dolcissimi pony per un giro nelle vie del centro. Per tutta la famiglia, invece, è possibile fare un romantico giro in carrozza, sempre partendo da Piazza Walther (costi: giro piccolo – 7 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini; giro grande: 11 euro per gli adulti e 8 euro per i bambini).

Ancora, dal 17 al 20 dicembre, alle ore 16:15 imperdibile il Teatro dei Burattini (sempre in Piazza Walther), mentre in varie location di Bolzano – per tutto il periodo natalizio – vengono proposti vari spettacoli teatrali per bambini, purtroppo però solo in lingua tedesca (qui maggiori informazioni su luoghi, orari e costi).

Infine, sempre in Piazza Walther, di fronte all’Albero di Natale, è stato allestito un piccolo spazio con fasciatoio, dove le mamme possono anche allattare.

E se avete bisogno di rifuggire la folla per un po’, dirigetevi verso la Sala Relax del Centro Parrocchiale in piazza Parrocchia, dietro al Duomo. Qui, ogni sabato e domenica, dalle 10:00 alle 17:00, viene messo a dispiosizione uno spazio accogliente, con divantetti e pouf realizzati con materiali da riciclo.

mercatini di natale di bolzano

Oppure, potete rifugiarvi nelle sale dell’Elki, in via della Roggia: un luogo d’incontro dedicato alle famiglie dove poter giocare e divertirsi; presso il centro è disponibile un fasciatoio, una zona allattamento, una piccola cucina e un angolo lettura con libri e giornali.

Il mio suggerimento, però, è di alternare le iniziative dei mercatini con altre attività a misura di bimbi; altrimenti rischiate che i piccoli visitatori si annoino presto.

Bolzano e tutto l’Alto Adige si prestano in modo particolare alle famiglie: c’è davvero tantissimo da fare! Come vi anticipavo prima, un’idea è senza dubbio trascorrere qualche ora al Museo Archeologico, sulle tracce della mummia Otzi, l’uomo venuto dal ghiaccio. Trovate qui il nostro racconto: il museo è assolutamente family-friendly e, oltre al percorso dedicato a Otzi, offre sempre tante altre iniziative rivolte ai bambini.

museo otzi

Oppure, potreste dirigervi verso Merano. A parte i suoi Mercatini Natalizi, bellissimi anche qui ovviamente, ci sono tantissime cose da fare con i bimbi nei dintorni: le terme, il Museo Touriseum, Mondo Treno Rablà (un piccolo museo privato interamente dedicato ai trenini elettrici), il volo dei rapaci e molto altro. Per maggiori dettagli, leggete il nostro reportage.

Museo Touriseum Merano

Un’altra bella idea è quella di visitare l’Altopiano del Renon, che propone un suo programma natalizio molto suggestivo, lontano dalle folle, all’insegna della tradizione e della natura incontaminata, di cui vi racconterò presto nei dettagli. Già arrivarci, a bordo della moderna funivia, sarà una piccola avventura per i bimbi. La funivia (nei pressi della stazione ferroviaria) collega Bolzano con Soprabolzano, che ospita un suo piccolo ma davvero suggestivo Mercatino di Natale. Da qui, potete prendere il trenino storico del Renon che, nel pomeriggio dei fine settimana è allietato da musicisti fino a Collalbo.

I Mercatini di Natale di Bolzano: aperture ed orari

Quest’anno, i Mercatini di Natale di Bolzano saranno aperti fino all’Epifania (6 Gennaio). Dal Lunedì al Venerdì, gli orari di apertura sono i seguenti: dalle ore 10:00 alle ore 19:00; il Sabato, invece, saranno aperti dalle 9:00 fino alle 20:00, mentre la Domenica dalle 9:00 fino alle 19:00; il 31 Dicembre, dalle ore 10:00 alle ore 18:00 e il 1 Gennaio dalle ore 12:00 alle ore 18:00. Chiusi il 24 e 25 Dicembre.

I Mercatini di Natale di Bolzano: consigli utili

  • Partenze, traffico e come muoversi: durante i fine settimana, la viabilità può diventare davvero difficile; i mercatini di Natale di Bolzano sono molto conosciuti e presi d’assalto soprattutto nei weekend, come è facilmente prevedibile. Vi consiglio, dunque, di arrivare il Venerdì in mattinata o ad ora di pranzo, evitando le ore pomeridiane/serali. Una volta parcheggiata l’auto, dimenticatela! Se restate a Bolzano, non ne avrete bisogno. Se invece volete visitare gli altri Mercatini di Natale dell’Alto Adige, potete spostarvi facilmente con i mezzi pubblici (treno e autobus).
  • Museumobil Card: se restate nei dintorni almeno un paio di giorni, vi consiglio di acquistare la Museumobil Card, che  consente l’utilizzo dei mezzi pubblici illimitato in Alto Adige e l’ingresso nei tantissimi musei (80) aderenti all’iniziativa. Può avere durata di 3 giorni o 7 giorni.  La Museumobil Card di 3 giorni costa 28 € per gli adulti, 14 € per bambini tra 6 e 14 anni ed è gratuita per bambini con meno di 6 anni. Si può acquistare in tutti i punti vendita del Trasporto Integrato Alto Adige e in tutti gli uffici turistici. 
  • Dove parcheggiare: il mio consiglio è di scegliere un hotel con parcheggio. Se ciò non dovesse essere possibile oppure se intendete visitare i Mercatini di Natale di Bolzano in giornata, il parcheggio più vicino al centro è quello di Piazza della Vittoria; è a pagamento e sostare lì durante tutto il giorno può risultare abbastanza caro (la Domenica, invece, è gratuito ma – durante i Mercatini – non è facile trovare posto, a meno che non arriviate abbastanza presto). Altri comodi parcheggi, sempre a pagamento, si trovano nei pressi della stazione (a circa 10 minuti a piedi dal centro). Oppure, è possibile in zona Fiera (chiuso dalle 20.30 alle 6.30), collegata ai mercatini tramite un servizio di navetta gratuito nei fine settimana 30 novembre-1 dicembre, 7-8 dicembre, 14-15 dicembre. Attenzione: non parcheggiate al di fuori del
  • I Mercatini di Natale dell’Alto Adige: il primo è stato proprio quello di Bolzano, insieme ai mercatini di Bressanone, detta anche la Città dei Presepi. I mercatini originali dell’Alto Adige nel frattempo sono diventati cinque: un percorso unico, tra luci, caldarroste e profumi speziati che include, oltre Bolzano e Bressanone, anche Merano, Brunico e Vipiteno. Tantissime le iniziative per bambini in ogni città, che vi invito a controllare sui vari siti dei mercatini.
Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

10 Responses to Le mille luci di Bolzano a Natale

  1. Lali Rispondi

    16/12/2013 at 11:47

    Vi rifarete!! Capita, capita!! Un massaggino ai vostri pancini!

    • Valentina Cappio Rispondi

      16/12/2013 at 18:20

      Grazie mille cara!!!! Capita si, purtroppo! Ma ci rifaremo, come dici tu. Bacio ai rospi!

  2. Louisa Rispondi

    17/12/2013 at 13:39

    Bolzano e bello! We have driven through part of it when driving to
    Italy and it looks very nice.

    • Valentina Cappio Rispondi

      17/12/2013 at 21:13

      Hi Louisa! Good to see you here! Yes, Bolzano is a wonderful place. It is the second time we visit it and we do love it!

  3. andrea Rispondi

    20/12/2013 at 14:09

    è sempre tra i miei preferiti il mercatino di bolzano. sono appena stato a quello di monaco però l’atmosfera non è la stessa, quelli dell’alto adige hanno una marcia in più. il museo di otzi invece mi ha un po’ deluso, forse più adatto alle visite per i bambini che per gli adulti.. complimenti per le foto! ciao Andrea

    • Valentina Cappio Rispondi

      20/12/2013 at 16:22

      Ciao Andrea! Grazie per essere passato di qua. Sai che anche io sono perdutamente innamorata dell’Alto Adige? Contrariamente a te, invece, sono rimasta affascinata dal museo di Otzi, forse perché ho partecipato ad una visita guidata. Era per famiglie, quindi in quello che dici potrebbe esserci del vero. Ciò che mi ha attratto, ma ho visto la stessa attrazione anche nei miei figli, è la storia di quest’uomo. Immaginarsi – attraverso le teche del museo – chi era, da dove veniva, cosa faceva… Probabilmente tutto merito della guida. Grazie ancora per essere passato di qua!

  4. Mili Rispondi

    16/12/2014 at 10:01

    Ciao io andrò dopo Natale quche consiglio su come vestire il mio bimbo di undici mesi,mi preoccupa la neve

  5. Mili Rispondi

    16/12/2014 at 23:06

    No vado per i mercatini,grazie per avermi risposto subito ,io ho preso per lui un tutone neve

Rispondi a Valentina Cappio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *