Ferrara con bambini: Caccia al Tesoro scaricabile

—> scarica qui la Caccia al Tesoro

—> scarica qui le risposte e gli approfondimenti per i genitori

Due prodi cavalieri ed una graziosa principessa in chiave moderna, armati di mappa e macchina fotografica, si aggirano tra il silenzio irreale di affascinanti viuzze medievali, alla ricerca di preziosi tesori da conquistare. Tappa dopo tappa, indizio dopo indizio, curva dopo curva, l’acciottolato antico sembra quasi prendere vita sotto quei piedini eccitati. Basta un loro sguardo, i nasini volti all’insù… e le statue, i cortili, i palazzi magnifici e le chiese imponenti si trasformano, luccicano, si riempiono di magia. Il tempo si dilata, quasi ad aprire un varco nel passato, quasi a voler fondere in maniera armonica presente, passato e futuro.

ferrara con bambini

Ecco come abbiamo visitato Ferrara con i bambini lo scorso weekend: attraverso una divertente caccia al tesoro all’interno delle sue antiche mura, alla scoperta di una delle città d’arte più belle e meglio conservate d’Italia. E’ bastato davvero poco: una cartina, una matita, una gomma da cancellare ed una macchina fotografica (o anche il cellulare, all’occorrenza) e tutto si è trasformato in magia.

ferrara con bambini

Un luogo così ricco di storia, di musei e di meraviglie architettoniche come Ferrara potrebbe, a prima vista, risultare ostico da visitare con i bambini. Ma provate ad esplorarla con questa piccola Caccia al Tesoro e vedrete che tutto sarà più facile.

ferrara con bambini
D’altra parte, la città estense si presta particolarmente ai piccoli turisti, perché è raccolta, poco dispersiva, davvero a misura d’uomo. Il suo centro storico è per lo più isola pedonale, per cui i bambini sono liberi di correre ed esplorare (attenzione alle biciclette, però!). E’ silenziosa, ovattata… ma allo stesso tempo allegra e dinamica, grazie alle innumerevoli iniziative e ai bellissimi eventi organizzati tutto l’anno e adatti a grandi e piccini.

ferrara con bambini

L’idea della Caccia al Tesoro mi è venuta quando Milly, del blog Bimbi e Viaggi, ha deciso di venirci a trovare insieme a marito e figlia di 6 anni, complice una bella visita guidata per bambini al Castello Estense, organizzata da Itinerando. La visita era, però, in programma per il pomeriggio; c’era dunque da tenere impegnati i bimbi fino alle 15 circa e, allo stesso tempo, visto che Milly non era mai stata a Ferrara, volevo mostrarle alcune delle meraviglie di questa città.

ferrara con bambini
L’itinerario previsto dal gioco inizia e finisce proprio al Castello Estense, ma non prevede la sua visita. Un po’ perchè quando ho ideato la Caccia al Tesoro, sapevo già che ci saremmo stati il pomeriggio con Itinerando. Un po’ perchè l’itinerario in centro storico tocca parecchi punti della città (senza soste, ci impiegherete un paio d’ore), per cui – aggiungere anche la visita al Castello – sarebbe stato eccessivamente stancante per i bimbi più piccoli o poco abituati a camminare.

caccia al tesoro 6
Vi suggerisco, dunque, di prevedere almeno un fine settimana per visitare questa città, Patrimonio Unesco. La sua è una bellezza quasi riservata, che va assaporata piano, va scoperta lentamente. E, credetemi, sono davvero tante le cose da vedere nei dintorni! Ma nei prossimi giorni, dedicherò un intero articolo a cosa potreste fare con i bambini a Ferrara e provincia, quindi… restate con me!

Prima di salutarvi, concludo con un paio di suggerimenti sulla gestione della Caccia al Tesoro:

  • il percorso da fare non è eccessivamente lungo, ma nemmeno brevissimo; per cui, se notate cenni di stanchezza o cali di attenzione da parte dei bambini, fermatevi e fate una pausa; il gioco può (e deve) essere sospeso e ripreso in qualsiasi momento (per il pranzo, ad esempio; per la merenda o anche il giorno successivo!)
  • le tappe includono alcuni dei principali tesori artistici e storici di Ferrara, a cui ho tentato di dare semplici e brevi spiegazioni per rendere il gioco un tantino educativo; se trovate le spiegazioni troppo semplicistiche (io le ho tarate sull’età dei miei bambini e della bimba di Milly), integratele come più vi aggrada
  • premiate il duro lavoro dei piccoli turisti: seguire gli indizi, osservare ciò che li circonda, tentare di rispondere alle domande sarà per loro una sfida seria, che merita un riconoscimento finale. Ciascuna tappa completata, prevede un punteggio. A seconda dei punti accumulati, prevedete dei premi (un gelato, un pomeriggio al cinema, un libro, un giochino). I nostri premi sono stati due bellissimi libri: il primo è Mappe, un bellissimo Atlante illustrato, che farà sognare grandi e piccini. Per il secondo, invece, dovrete aspettare ancora qualche giorno… , sarà oggetto di uno dei miei prossimi post…!

 

Che ne dite, vi ho ispirati?! Bene! Andate a caccia allora! E divertitevi!

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

10 Responses to Ferrara con bambini: Caccia al Tesoro scaricabile

  1. Arianna Rispondi

    13/01/2014 at 10:35

    Noi siamo di Ferrara e devo ammettere che non sarei mai stata capace di organizzare un gioco cosi bello per far conoscere la nostra splendida città ai miei bimbi. Complimenti! Anche se viviamo qui, la scarico subito: sarà un modo splendido di trascorrere una giornata educativa e divertente. Grazie! Ti seguo sempre.

    • Valentina Cappio Rispondi

      13/01/2014 at 10:39

      Arianna grazie. Un complimento del genere detto da una mamma “locale”, è un gran motivo d’orgoglio per me!

  2. Milly Bimbieviaggi Rispondi

    13/01/2014 at 11:05

    Uno degli aspetti positivi dei viaggi con i bambini è proprio l’occasione di visitare le città in modo divertente! Valentina, posso assumerti come guida ogni volta che visitiamo una città?
    E’ stato davvero divertente per me, non solo per aver scoperto una bellissima città ma soprattutto per aver visto 3 piccoli esploratori che non si sono fermati un attimo!
    Grazie ancora della bellissima giornata!!

    • Valentina Cappio Rispondi

      13/01/2014 at 11:15

      Milly, grazie a voi per l’ispirazione e per la compagnia! Anche per noi è stata una splendida giornata!!! A Bologna però la fai tu la guida, eh!!!

  3. Chiara Rispondi

    13/01/2014 at 14:33

    Ma che idea bellissima!!! La farei immediatamente, ma il nanetto è troppo piccolo… però la conserverò per il futuro.
    A Ferrara son stata parecchi anni fa ma ricordo che mi era piaciuta moltissimo: sarà bello ritornarci.

    • Valentina Cappio Rispondi

      13/01/2014 at 14:49

      Chiara ti aspetto allora!!! Appena vieni da queste parti, fammi sapere… che la rifacciamo volentieri la Caccia al Tesoro!!! Un abbraccio!

  4. Pingback: Mappe: il libro per bambini che fa viaggiare | The Family Company

  5. Pingback: Libri di viaggio per bambini ed un progetto ambizioso | The Family Company

  6. Pingback: Cavalieri e duchesse al Carnevale Rinascimentale di Ferrara | The Family Company

  7. Pingback: Ciociaria e Fiuggi con bambini | The Family Company

Rispondi a Chiara Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *