E’ tempo di svelarvi un segreto…

Ricordate il nostro Calendario dell’Avvento viaggiante? L’avevo creato in modo da poterlo portare on the road con noi; i pacchetti, avvolti in cartine stradali e legati con semplice spago, avevano trovato dimora in una bellissima scatola di latta acquistata in Bretagna.

Calendario-dellAvvento-per-bambini-viaggiatori-6

Devo dire che l’idea ha funzionato alla grande. Ma, più di ogni cosa, ha funzionato il regalo “nascosto” tra le curve misteriose di quelle mappe… Come vi avevo svelato nel post/tutorial, la mattina di Natale  abbiamo chiesto ai bimbi di ricostruire la cartina, come fosse un puzzle, e di andare alla ricerca di una città cerchiata di blu.

Quella “località” è stato il nostro regalo di Natale. Nel senso che ci trascorreremo qualche giorno, naturalmente! Curiosi di sapere dove? Bene! E’ arrivato il momento di svelarvi quale meraviglioso luogo di questa nostra meravigliosa Italia è stato cerchiato di blu.

Vi do qualche indizio (anche se molti ve ne ho dati anche sui social…): si trova in alto, è tinta di bianco e promette giornate piene di avventura e movimento, ma anche coccole e relax, magari di fronte ad un fuoco scoppiettante…

Allora, indovinato? Scommetto di si. Probabilmente avrete capito che sto parlando di montagna e di neve bianca, di mattine terse, di freddo pungente, di boschi innevati, di scintillii, di giochi ed allegre discese. Rullo di tamburi, squillo di trombe… fra due settimane circa si va nientepopodimeno che… a Folgaria!

folgaria

Il famoso cerchio blu! PS Quell’angolo azzurro che vedete a destra non è il mare che improvvisamente è arrivato in Trentino. Sono semplicemente cartine messe una sull’altra…

Di Folgaria avevo già parlato nell’articolo dedicato ai comprensori sciistici più adatti alle esigenze delle famiglie. E non vi nascondo che la mia scelta è ricaduta su questa località proprio per le offerte family, per il baby-park e per la scuola di sci per bambini. Eh già!! Perché, sebbene non sia la prima volta che trascorriamo qualche giorno sulla neve, sarà la prima volta che Leonardo ed Alessio proveranno a sciare. Frequenteranno la scuola di sci di Costa con tanto di istruttore qualificato! Non vi dico la loro eccitazione!!

Folgaria con bambini, neve con bambini, trentino neve con bambini

Credits: FolgariaSki

E allora, per ingannare l’attesa, ci stiamo preparati ben bene alla super vacanza: cosa mettere in valigia, cosa fare, cosa vedere, dove alloggiare…Come non condividere con voi tutte queste preziose informazioni? Inizieremo prestissimo con un articolo interamente dedicato a cosa mettere in valigia per una settimana bianca con i bambini; nel post, troverete anche un utilissimo pdf scaricabile, che potrete usare come “check list” per non dimenticare nulla a casa. Un secondo articolo sarà dedicato a tutte le offerte che Folgariaski propone in questo periodo dell’anno. E,  una volta tornati a casa, non potrà mancare il nostro reportage e tanti suggerimenti su cosa fare a Folgaria in inverno.

Folgaria con bambini, Trentino neve con bambini

Credits: FolgariaSki

Allora, cosa ne pensate? A proposito, se siete esperti sciatori, vi andrebbe di partecipare alla preparazione della check list? Scrivete pure nei commenti qui sotto cosa non dovrebbe mancare nella valigia di una settimana bianca family e noi lo inseriremo volentieri nell’articolo e anche nel pdf scaricabile!

Buon inizio settimana a voi tutti!

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

13 Responses to E’ tempo di svelarvi un segreto…

  1. Monica Rispondi

    20/01/2014 at 10:57

    Crema solare, sottoguanti di seta (per me sono obbligatori!) Scaldacollo. Scarpe caldissime e isolatissime sotto per i genitori che aspettano i piccoli sciatori a bordo pista e si ghiacciano! Valentina mitica

    • Valentina Cappio Rispondi

      20/01/2014 at 11:35

      Monica, ma come farei senza di te??????
      grazieeeee!!! i sottoguanti di seta mi mancavano! Un abbraccio!

      • Monica Rispondi

        20/01/2014 at 16:29

        ;-)!

        • Valentina Cappio Rispondi

          20/01/2014 at 17:55

          A proposito Monica… ma… perchè di seta?!

          • Monica

            20/01/2014 at 18:11

            La seta è un materiale che traspira e mantiene la temperatura corporea. Io quando vado a sciare non ne posso fare a meno perchè mi si ghiacciano le estremità di mani e piedi… per i piedi ho capito che la colpa è degli scarponi e della circolazione del sangue… (quante volte mio babbo mi ha tolto gli scarponi a -6/7/8 gradi per strofinarmeli nella neve e riattivarmi la circolazione che non mi faceva più sentire le dita)… per le mani invece da quando ho scoperto i sottoguanti sono rinata. Sono sottilissimi e stanno molto aderenti, li trovi nei negozi di articoli sportivi e nei negozi di articoli per motociclisti. Mantengono la temperatura, le dita non mi si ghiacciano più, soprattutto quando magari devi togliere un attimo i guanti per prendere anche solo un fazzoletto per il naso…. i bimbi forse sono meno soggetti, ma mia figlia ha cominciato a portarli a 6/7 anni e si è trovata molto bene… Voi se non mi muovete e li aspettate a bordo campetto o pista…rischiate di gelarvi davvero anche se è una bella giornata di sole! La neve è bellissima ma non per stare fermi!

          • Valentina Cappio

            20/01/2014 at 18:24

            è deciso, ti assumo come consulente personale!!!!!

  2. Carlotta Rispondi

    20/01/2014 at 19:40

    Che bello! Anche io sto cercando suggerimenti per la nostra prossima vacanza sulla neve. Non vedo l’ora di leggere i tuoi. Avevo letto l’articolo dei migliori comprensori sciistici e folgaria mi avava subito convinto. Aspettiamo i tuoi racconti allora!

  3. Barbara Rispondi

    20/01/2014 at 21:32

    Neve e bambini sono una combinazione perfetta. Mio figlio ha 6 anni, pensi possa già frequentare una scuola di sci?

    • Valentina Cappio Rispondi

      20/01/2014 at 21:35

      Ciao Barbara! Direi proprio che l’età è perfetta. Io ho visto anche bambini di 3 anni sugli sci… L’importante è che sia un’esperienza per loro divertente e non forzata! Ciao!!

  4. Lali Rispondi

    21/01/2014 at 13:57

    Buon viaggio Family!! Vedrete che sarà bellissimo!! Fate tante tante foto eh!!
    Per rispondere a Barbara! Concordo con Vale, non deve essere una forzatura, ma solo divertimento! Io ho inziato a 5 anni e me lo ricordo come fosse ieri!! Bellissimo!! Adesso tantissimi anticipano come dice Vale anche a 3… forse un po’ prestino… ma 6 assolutamente sì! Vai, vai e provate!!

  5. Pingback: Offerte neve 2014 famiglia: FolgariaSki | The Family Company

Rispondi a Valentina Cappio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *