Paignton, dai leoni ai treni a vapore

Ultima tappa di una meravigliosa vacanza in Devon con piccola di 10 mesi. Oggi visiteremo Paignton, un'affascinante cittadina sul mare assolutamente a misura di bambino: parchi gioco, treni a vapore, un bellissimo zoo e sensazionali escursioni da fare anche in giornata!

Una delle principali attrazioni di questo paese affacciato sulla Manica, in uno sprazzo di Devon che si fa chiamare “La Riviera inglese”, è probabilmente lo zoo. Ed è il motivo per cui l’abbiamo inserita tra le tappe della nostra vacanza, pensando che fosse adatta per una bimba di nove mesi che iniziava a provare una esaltante attrazione per i cani. Se funziona per i cani – ci siamo detti – magari le piacerà vedere anche altri animali, e così abbiamo puntato il parco zoologico.

Paignton Zoo

È uno dei maggiori zoo della Gran Bretagna, e in realtà è uno dei primi giardini botanici e zoologici integrati. Sono ricreati sei diversi ambienti, dalla foresta alla savana, dall’ambiente acquatico al deserto, dalla foresta tropicale alla zona dei primati.

Paignton zoo: i fenicotteri cileni

Paignton zoo: i fenicotteri cileni

Se la piccola si è divertita, affascinata da leoni e tigri di sumatra, dai fenicotteri rosa e da pappagalli, tucani e altri volatili dai mille colori, dai gorilla che si arrampicavano su amache e corde, anche noi ci siamo goduti la giornata tra canguri, elefanti, giraffe, la passeggiata sul ponte sospeso coi lemuri saltellanti sulle nostre teste e… beh, no, i coccodrilli non mi hanno poi entusiasmato così tanto.

Paignton zoo: l'ambiente acquatico

Paignton zoo: l’ambiente acquatico

Per ogni specie presente, un cartello illustra la provenienza e le caratteristiche principali degli animali e – carino per i bambini – spiega la gestazione dei cuccioli e come vengono allevati.

Paignton zoo: sul ponte dei lemuri

Paignton zoo: sul ponte dei lemuri

Diversi i punti ristoro, ovviamente family friendly, baby changing, punti gioco all’aperto e al chiuso, e anche un trenino colorato che accompagna i bimbi a spasso nello zoo.

Il biglietto non è economico, 15.60 £ per gli adulti, gratuito sotto i 3 anni, riduzioni fino ai 15. Ci sono pacchetti famiglia e – soprattutto – la possibilità di un biglietto cumulativo con il vicino acquario Living Coast di Torquay (23.25 £ il prezzo per gli adulti, e dà diritto a visitare il secondo centro entro sei mesi). Per maggiori informazioni: www.paigtonzoo.org.uk

Le spiagge e il Paignton Pier

Ma Paignton è decisamente una cittadina a vocazione turistica, e il turismo è proprio a misura di famiglie. D’estate è veramente ricca di vita, con le strade principali, tra cui le affollatissime Torbay Road e Victoria Street con i negozietti di souvenir e articoli da mare e le bandierine che danno un’aria di festa. Arriviamo sul lungomare, e qui c’è solo l’imbarazzo della scelta tra pub e locali per mangiare o bere qualcosa.

Le due spiagge più frequentate sono quelle di Preston e Paignton Sands. È proprio su quest’ultima che si allunga il Paignton Pier, su cui, oltre a trovare dei chioschetti per uno spuntino veloce, ci sono giochi gonfiabili e una struttura al chiuso dedicata a videogiochi, slot machine e ogni tipo di gioco tipicamente anni ’80 vi possa venire in mente, tutto concentrato in un unico delirio di luci e suoni. Per maggiori informazioni: www.paigntonpier.co.uk

Paignton pier

Paignton pier

 

Geoplay Park

Sul lungomare c’è uno dei più belli e ricchi parchi giochi che abbiamo incontrato: il Geoplay Park, pensato sul tema della storia geologica della English Riviera, con spazi e aree attrezzate secondo le diverse aree di età, con zone di sabbia, acqua, torri in legno per arrampicarsi, ciascuna rappresentante una diversa era geologica.

Alla scoperta del Geoplay Park

Alla scoperta del Geoplay Park

 

Il Paignton Green e il carnevale estivo

Noi l’abbiamo mancato di un giorno, ma d’estate Paignton si anima con il vivace Torbay Carnival, che riempie il grande spazio verde del Paignton Green e che tiene sveglia la città fino ai fuochi artificiali della notte che si specchiano sulla baia. Sui fuochi invece, possiamo garantire, dato che eravamo sul lato opposto della baia a goderci dall’alto lo spettacolo di luci e riflessi.

Il treno a vapore fino a Dartmouth

Da qui parte la linea del treno a vapore che attraversa la contea fino a Dartmouth, seguendo la linea costiera, attraversando paesaggi di campagna e cavalcando tre viadotti, costeggiando anche la grande residenza che fu della scrittrice Agatha Christie.

Il treno a vapore in arrivo a Kingswear

Il treno a vapore in arrivo a Kingswear

Ci sono diverse proposte, che permettono di abbinare il viaggio sul treno a vapore con una crociera sul fiume Dart a bordo di un battello a vapore, oppure prolungare il viaggio includendo la visita ai castelli della zona (quelli di Dartmouth e di Totnes) e tornare via mare in battello. Sono tutte proposte piuttosto costose, ma per i bambini un po’ più grandicelli può essere un’esperienza davvero affascinante.

La cittadina di Dartmouth

La cittadina di Dartmouth

Con un po’ di attenzione, però, si possono visitare gli stessi luoghi (e i paesaggi ne valgono decisamente la pena!) con qualche sterlina in meno. Ad esempio, se il treno a vapore da Paignton a Dartmouth può costare a partire dalle 13.50 sterline, si possono utilizzare altri mezzi di trasporto: il tragitto Paignton-Brixham si può percorrere in battello, via mare, con una sola sterlina, oppure si può arrivare direttamente a Kingswear con i bus locali (per cui noi avevamo un abbonamento settimanale e che ci ha permesso di salire e scendere a nostro piacimento), infine per l’attraversamento del fiume Dart, da Kingswear a Dartmouth siamo saltati su una chiatta che ci ha trasportati dall’altra parte con una sterlina e mezzo.

Vista dal castello di Dartmouth

Vista dal castello di Dartmouth

Per tutte le proposte di abbinamento treno a vapore, crociera sul fiume e via mare, il sito ufficiale (in inglese) è www.paddlesteamerkc.co.uk

Con questa ultima tappa, finisce il racconto del nostro Devon con bambini. Una meta ricca di fascino, di panorami meravigliosi e, come avete visto, assolutamente a misura di piccoli esploratori. Cosa ne pensate?

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

2 Responses to Paignton, dai leoni ai treni a vapore

  1. Louisa Rispondi

    03/02/2014 at 11:23

    Devon is a beautiful part of England to visit.

Rispondi a Louisa Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *