Cosa fare a Rimini se è brutto tempo? Italia in Miniatura!

Immagina di essere in Riviera Romagnola: classica vacanza al mare con bambini. Sole, fondali bassi, stabilimenti balneari super attrezzati, family hotel. Un mix perfetto, direi. Capita, però, che un giorno ci si svegli e un bel gruppetto di nuove fa capolino, oscurando il sole. Niente mare, per oggi. Perché, allora, non approfittare dei Parchi Divertimento della Riviera Romagnola? La nostra scelta di oggi cade su… Italia in Miniatura!

Italia in Miniatura: cos’è?

Italia in Miniatura è uno dei tanti parchi tematici che potete trovare a Rimini e dintorni. La sua peculiarità è che fonde, sin dal 1970 – anno della sua creazione – l’aspetto ludico con quello didattico.

Attraverso un percorso scandito da 272 perfette riproduzioni in scala, si impara la storia e la geografia, passeggiando letteralmente tra le meraviglie architettoniche dell’Italia e dell’Europa.

Si parte dal meridione, “viaggiando” dal Maschio Angioino all’Arena di Verona, si attraversano i lidi di Comacchio, la torre di Pisa, il Colosseo e tante altre icone del patrimonio culturale e storico del Bel Paese.

Si “scavalcano”, poi, le Alpi innevate e ci si trova magicamente in Europa, dove si potranno ammirare i mulini olandesi, i castelli bavaresi, la reggia di Versailles, la Tour Eiffel, la Cattedrale di St. Paul e tanto altro.

Italia in Miniatura, però, non si esaurisce con le riproduzioni dei monumenti. Per i piccoli scienziati in erba, c’è il bellissimo Luna Park della Scienza, dove si può scoprire la fisica, attraverso il gioco e la sperimentazione. E… dopo tanto apprendere, è ora di un po’ di sano e puro divertimento! Ad Italia in Miniatura le attrazioni di certo non mancano! E molte sono adatte anche ai bambini più piccini. Vediamone qualcuna:

Pinocchio: un percorso che si svolge a bordo di comode macchine, attraverso la fiaba italiana più amata dai bambini di tutti i tempi. Si ammireranno il Gatto e la Volpe, il Teatro di Mangiafuoco, la Fata Turchina, il buon Geppetto e si entrerà persino all’interno della pancia della balena!

Le Canoe: una sorta di ottovolante acquatico; a bordo di canoe da 4 posti è un continuo saliscendi, tra spruzzi e un’ultima discesa mozzafiato. Adatto ai bambini alti almeno 1mt.

La Scuola di Guida interattiva (per bambini dai 6 ai 12 anni e su prenotazione, da farsi direttamente sul posto): dopo aver assistito ad una breve lezione di guida sicura, si passa alla pratica. Tutti a bordo di vere e proprie macchinine, per superare il test finale in strada ed ottenere la patente speciale!

Area Giochi per bambini: un fantastico labirinto recintato, pieno di palline, scivoli, reti su cui arrampicarsi e materassoni su cui saltare. Ci sono due aree divise tra di loro: una riservata ai bimbi al di sotto dei 6 anni e una, invece, per i più grandicelli in modo da garantire divertimento e sicurezza a tutti.

Venezia in miniatura: a bordo di una barca color azzurro cielo e accompagnati dalla voce del fantasma di Casanova,  si naviga il Canal Grande, ammirando gondole, palazzi sontuosi, chiese ed angoli nascosti. L’approdo è Piazza San Marco, con il Campanile e la Basilica – riproduzioni perfette e bellissime, solo 5 volte più piccoli di quelli veri!

Eventi: periodicamente, e tutti i giorni in alta stagione, Italia in Miniatura organizza feste a tema, spettacoli e concerti. Ad esempio, dal 25 Aprile al 2 Giugno, alle 16:30, nei pressi di Venezia in Miniatura, c’è il truccabimbi (gratuito.  Per tutti gli altri appuntamenti, vi rimando al sito del parco.

Italia in Miniatura: dove mangiare

Il parco divertimenti offre diverse opzioni per il pranzo: noi abbiamo provato il self-service San Marco, nei pressi dell’attrazione Venezia in Miniatura. Propone menu di pesce e di carne, ma self-service non è. Le uniche pietanze di cui è possibile servirsi da soli sono le insalate, tutto il resto (primi, secondi e contorni cotti) viene servito dal personale del ristorante, con inevitabili lunghissime code  dalle 12 in poi.

C’è poi il Ristoro-Pizzeria Monterosa e vari chioschi che vendono pizze, piadine, panini, bibite e gelati.

Non ho notato aree per allattare, ma tutti i ristoranti sono dotati di seggioloni e menu bambini e potete trovare dei fasciatoi nelle toilette.

Italia in Miniatura: prezzi ed orari

Arriviamo alla nota dolente: una famiglia di 4 persone (due adulti e due bambini), come la mia, in alta stagione, paga la bellezza di 77 euro per trascorrere una giornata ad Italia in Miniatura. Al costo del biglietto va aggiunta la benzina, il parcheggio e il pranzo, più eventuali extra (gelati, caramelle, souvenir). Decisamente caro a mio avviso, ma questo non è un problema solo italiano, ahimè.

La buona notizia è che il biglietto è riutilizzabile e consente di rientrare gratuitamente ad Italia in Miniatura, in qualsiasi giorno dell’anno in corso. Per accedere a questa promozione, però, in occasione della prima visita bisogna presentarsi all’ufficio informazioni e farsi scattare una special fotografia che verrà poi applicata sul biglietto (questo vale sia per grandi che per piccini). Senza questa foto, il biglietto non sarà riutilizzabile.

Per tutto il 2014, è inoltre attiva una promozione dedicata alle famiglie: tutti i Lunedì non festivi da marzo a settembre 2014, i bambini (da 1 metro di altezza fino a 11 anni) pagano solo  6  se accompagnati da adulto pagante tariffa intera. Per usufruire della promozione è necessario esibire il tesserino sanitario con codice fiscale.

Le tariffe piene invece, così come gli orari, variano a seconda che si vada in alta o bassa stagione. Per maggiori dettagli, vi rimando al sito del parco.

Italia in Miniatura: i consigli della family

In alta stagione, preparatevi a fare file ovunque. Per acquistare i biglietti, per accedere alle attrazioni, al ristorante, al bar, al bagno…

Il primo consiglio è anche quello più ovvio: evitate i weekend e i festivi.  Il secondo suggerimento è di acquistare  biglietti online, che potete compare qui.

Infine, potreste portare il pranzo da casa ed evitare i ristoranti… Ci sono diverse aree libere dedicate al picnic, con tavoli e panche all’ombra.

Nello zaino: crema solare, cappellino, acqua e snack a volontà e un cambio completo se volete provare le attrazioni acquatiche (soprattutto, il Cannonacqua).

Instagram Travel Thursday

Italia in Miniatura è il mio contributo per il link party Instagram Travel Thursday di questa settimana. Non ne hai mai sentito parlare? Semplice: ogni settimana, chiunque abbia voglia di partecipare, scrive un articolo a tema viaggi, utilizzando solo foto pubblicate su Instagram. L’obiettivo è fare divertirsi e fare networking, quindi… aspettiamo anche te! Hai tempo fino a Mercoledì prossimo per pubblicare il tuo contributo ed inserire il link qui sotto.

Se non hai un blog, puoi sempre aiutarci a far crescere la community, taggando le tue foto con l’hashtag #igtravelthursday. Le più significative potrebbero essere scelte e pubblicate nella nostra newsletter o addirittura in uno dei post delle host italiane di Instagram Travel Thursday. A proposito… andiamo a spulciare nei loro blog per vedere di cosa hanno parlato questa settimana? Ecco la gran squadra al completo:

Alessandra di IViaggideiRospi.com
Francesca di Chetiporto.it
Valentina di TheFamilyCompany.it
Monica di Idee Di Tutto Un Po’

E se conosci altre lingue, perché non andare a curiosare anche nei link party degli altri Paesi?! Puoi trovare splendidi contributi in inglese, tedesco e persino finlandese!


Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

19 Responses to Cosa fare a Rimini se è brutto tempo? Italia in Miniatura!

  1. Sara Rispondi

    05/06/2014 at 12:04

    Ma che bello! Ne avevo sentito parlare ma non ci siamo mai stati. Mi hai convinta!
    Grazie anche per i preziosi consigli 🙂

  2. Mammaimperfetta Rispondi

    05/06/2014 at 12:09

    Grazie per questo post! Pensavo di riuscire a fare Murabiliandia + Italia in Miniatura in un giorno ma ho cambiato idea.
    Farò solo Italia in Miniatura. 😉

    • Valentina Cappio Rispondi

      05/06/2014 at 12:17

      In un solo giorno davvero impossibile… Anche perchè goderesti solo a metà! 😉
      Un abbraccio cara!!!

  3. Lali Rispondi

    05/06/2014 at 12:33

    Sai che quai quasi mi hai convinta a venire!!! Siete fantastici sulla canoa!!!

  4. Paola Rispondi

    05/06/2014 at 12:44

    Bella l’iniziativa del biglietto riutilizzabile!! Non lo sapevo!!

    • Valentina Cappio Rispondi

      05/06/2014 at 12:46

      Si Paola! Una figata. Non lo sapevo nemmeno io! Ovviamente abbiamo prontamente provveduto a farci fare la fotina da appiccicare sopra! 🙂

  5. Claudia Rispondi

    05/06/2014 at 18:21

    Ciao valentina, ho partecipato al #travelthursday! Spero di aver fatto tutto ok! 🙂

  6. Monica Rispondi

    05/06/2014 at 20:58

    Ci sono arrivata vicina… tanto vicina…. praticamente abbiamo pure parcheggiato… poi un imprevisto molto imprevisto ci ha fatto dis-parcheggiare l’auto! e alla fine… non siamo mai riusciti ad andarci… vergogna!!! 🙁
    Aspetterò di portarci i nipoti (!!!!) la mia è nella fase: MiFaSchifoTuttoQuelloCheProponeMamma!

  7. Monica Rispondi

    05/06/2014 at 20:59

    Ma sei tu quella davanti alla Torre di Pisa???

  8. Elena valigiaepasseggino Rispondi

    06/06/2014 at 15:10

    Aspetto che cresca un po’ il pupo per potersi divertire e corriamo a visitarla!

  9. Riccionehotels.com Rispondi

    04/09/2014 at 14:58

    È passato tanto tempo dall’ultima volta che sono stata a Italia in Miniatura ma leggendo questo articolo mi è venuta voglia di tornarci.
    Un altro parco che posso consigliare in caso di maltempo è Oltremare a Riccione. Sicuramente anche i più piccoli ne rimarranno affascinati.

  10. Ci siamo imbattuti in questo post solo ora, con grande piacere: divertente, esauriente, istruttivo… complimenti!
    Naturalmente faremo tesoro dei commenti e consigli che troviamo qua e là nel testo: è nostro interesse migliorare sempre e regalare emozioni sempre nuove.

    Nel frattempo… visto che avete personalizzato il biglietto e che potete tornare gratis al parco, ci auguriamo di avervi con noi a Halloween Park, così ci divertiamo insieme… mostruosamente!

Rispondi a Ufficio Stampa Italia in Miniatura Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *