Il mare di Cannes: consigli pratici

Cannes… Il mare di Cannes.

Lussuosa, esotica, cinematografica, un po’ British. Non ha certo bisogno di presentazioni, anche se è sicuramente più famosa per il suo Festival che per il mare. Ma credetemi: dietro tutti quegli abbaglianti lustrini, Cannes riserva parecchie sorprese. Anche alle famiglie con bambini.

il mare a cannes

Ci siamo stati un’intera settimana. Coccolati dal suo glamour, dalle sue luci, dalla sua vivacità. Ma anche dalle sue spiagge di sabbia dorata, dalle barche dei pescatori, dalla città vecchia e dalle piccole attenzioni che – inaspettatamente – Cannes sa rivolgere alle famiglie con bambini.

Certo, è effettivamente cara.  Come tutta la Costa Azzurra del resto.  Ma, con qualche piccolo accorgimento, anche Cannes può essere vissuta con un occhio di riguardo al portafoglio. Ecco, dunque, le nostre dritte family-friendly e low cost.

Il mare di Cannes e le sue spiagge

La Croisette, il famoso lungomare di Cannes dove si concentra la maggior parte degli hotel di lusso, è puntellata da stabilimenti balneari non proprio economici e, a dire il vero, anche parecchio affollati – con ombrelloni e sdraio praticamente uno a ridosso dell’altro.

il mare di cannes

Uno degli stabilimenti balneari della Croisette

A noi non sono sembrati particolarmente allettanti, nonostante i nomi altisonanti. All’ingresso di ogni stabilimento, c’è il listino prezzi e un ombrellone può arrivare a costare anche 30 euro al giorno!

E allora? Come trascorrere una vacanza a Cannes senza spendere una fortuna? Con le spiagge libere! Si, ci sono anche qui e in misura molto maggiore rispetto, ad esempio, alla nostra Riviera Romagnola. E meglio tenute, se le paragoniamo alla media delle spiagge libere italiane.

Quali spiagge scegliere?

Tendenzialmente, la costa di Cannes si divide in cinque zone: Gazagnaire, Port Canto, La Croisette, Boulevard de Midi e La Bocca.

costa azzurra con bambini, spiagge libere cannes

Credits www.cannes-destination.fr

In ogni zona, troverete una o più spiagge libere, tutte tenute perfettamente, di una bella sabbia dorata, con bagni pubblici e persino le docce. Il mare è pulito, anche se navi da crociera e yacht privati sono praticamente una costante quasi ovunque.

il mare a cannes

Leo & Ale in riva a Plage Mace

Quali sono le migliori? Molto dipenderà da dove siete alloggiati. Il traffico di Cannes è davvero da evitare, per cui scegliete spiagge raggiungibili a piedi.

Noi abbiamo utilizzato per lo più  Plage Mace, a soli 200 mt dal nostro appartamento. Di mattina si stava piuttosto bene, di pomeriggio, invece era molto più affollata. Ma noi abbiamo sempre trovato posto.

il mare di cannes

Spiaggia libera Plage Mace

Più spaziose sono le spiagge libere di Bd du Midi (nei pressi del porto) e la spiaggia di les Rochers (di fronte alla stazione ferroviaria La Bocca, piuttosto distante dalla Croisette), quest’ultima molto famosa tra i locali e particolarmente amata da chi pratica snorkelling. A Bijou Plage c’è inoltre una spiaggia dedicata ai portatori di handicap, chiamata Handiplage.

Spiaggia libera Bd du Midi

Spiaggia libera Bd du Midi

Sicurezza in spiaggia

Nel periodo estivo, vengono posizionate delle reti speciali di fronte alle spiagge di  Gazagnaire, Mace e Roubine per proteggere i bagnanti dalle meduse.

Ci sono, poi, 60 addetti alla sicurezza (tra polizia e bagnini) che controllano le spiagge ed il mare e, lungo tutta la costa, troverete una serie di “punti raccolta” dai colori sgargianti e dai cartelli a forma di banane, pesci e barchette dove i bagnini accompagnano i bimbi che si sono persi in spiaggia.

Se volete essere ancora più prudenti, non appena arrivate a Cannes, fermatevi in una delle postazioni di soccorso lungo le spiagge (poste de secour) e fatevi dare gli appositi braccialetti di plastica da far indossare ai bambini. Sul braccialetto va scritto il nome del piccolo e il vostro numero di cellulare. Infine, perdete una mezz’oretta per insegnare ai bimbi dove si trovano i punti raccolta più vicini alla spiaggia che intendete usare.

La chicca in più

A Plage Mace (la spiaggia libera della Croisette), si trova una biblioteca (Pages a la Plage) con tanto di angolo lettura per i bambini.

il mare a cannes, biblioteca spiaggia

La Biblioteca sulla spiaggia

Un servizio unico in tutta la Costa Azzurra! I libri sono per lo più in francese, con qualche volume in inglese; ma ai bimbi – spesso – bastano solo poche figure per far galoppare la fantasia e l’immaginazione…

il mare a cannes

Angolo lettura per bimbi a Plage Mace

Dove dormire a Cannes il mare di cannes

Cannes trabocca di alberghi e in generale il livello delle strutture è ottimo. Ma, se cercate un’alternativa low cost e adatta ai bambini, potreste considerare di affittare un appartamento. Come abbiamo fatto noi, tramite il portale Solo Affitti Vacanze

Il nostro appartamento a Cannes

Il nostro appartamento a Cannes

I vantaggi sono innumerevoli: risparmio se deciderete di mangiare per lo più a casa evitando i ristoranti, maggiore flessibilità e migliore gestione di orari, pappe e pisolini, più spazio per i bambini, maggiore praticità (la maggior parte degli appartamenti hanno, ad esempio, la lavatrice – che vi consentirà anche di dimezzare il bagaglio da portare).

La nostra tavola apparecchiata per la colazione

Il consiglio che mi sento di darvi, per quanto riguarda Cannes, è di scegliere un alloggio centrale, per via del traffico e per la conseguente difficoltà di parcheggio. Credetemi, una volta che avete trovato posto per la vostra auto, non vorrete più spostarla! Il consiglio vale anche se arrivate in treno, essendo la stazione ferroviaria a due incroci dalla Croisette.

Il nostro appartamento si trovava in una tranquillissima traversa della Croisette, a 200 metri dalla spiaggia libera, in un quartiere sicuro e vivibile, con negozi, supermercati, ristoranti e parcheggi ad un tiro di schioppo.

La camera da letto matrimoniale

Moderno e funzionale, era equipaggiato di tutto ciò di cui una famiglia potrebbe aver bisogno: cucina con piatti, pentole e posate, lavatrice, forno, microonde, asciugacapelli. Non mancava assolutamente nulla, c’erano persino dei DVD per bambini (anche se in francese)! Ah… e anche il wifi gratuito!

I dvd per bambini trovati in appartamento

I dvd per bambini trovati in appartamento

Dove mangiare a Cannes il mare di cannes

Il modo migliore per mangiare bene a Cannes e per risparmiare è cucinare a casa oppure comprare un paio di baguette fresche e dell’ottimo formaggio ed organizzare un pic nic sulla spiaggia o tra il fresco degli alberi della Croisette. Tuttavia, per chi ha voglia di includere nella propria vacanza qualche uscita al ristorante, ecco qualche indirizzo da segnare in agenda:

La Farigoule, piccolissimo ristorantino provenzale con tanto di tovaglia a quadrettoni. La carte offre pochi piatti ma molto buoni, mentre il menù a 16.90 euro di 3 portate è un vero affare, per essere Cannes. Aperto tutti i giorni sia a pranzo che a cena.
Solola, ristorante messicano a Cannes, dove poter mangiare delle ottime grigliate di carne e altre specialità messicane, come le fajitas o il chili.
::::
Per chi non vuole rinunciare alla cucina italiana (e se si viaggia con bambini, può succedere), provate Da Laura, dove mangiare dell’ottima pasta fresca. Oppure Voglia di Pasta, che propone anche pizze. O anche Pizza Cresci, lungo il porto, è molto popolare tra le famiglie. Noi non ci siamo stati, ma abbiamo visto il menu fuori e le pizze, dall’aspetto invitante, avevano prezzi davvero proibitivi.

Parcheggi e trasporti a Cannes

Lo ripeterò fino alla nausea. Cannes va girata a piedi. Dimenticatevi l’auto. D’altra parte, se alloggiate in centro, non ne avrete bisogno perchè tutto è raggiungibile facilmente, con una piacevole passeggiata: le spiagge, il porto, la Croisette, la città vecchia, il Palais des Festivals…

In centro, ovviamente, è molto difficile trovare parcheggio per strada. Ma, se siete dei tipi pazienti e non vi stancherete di girare in tondo anche per un’ora, la vostra costanza potrebbe essere ripagata.

Noi abbiamo scelto la via più facile, usufruendo di uno dei tanti parcheggi a pagamento. Sono tutti molto cari ma, a seconda della posizione, alcuni lo sono più di altri. Le tariffe

Per decidere qual è il parcheggio più comodo per voi, armatevi di google maps e spulciate tutti i garage di Cannes cliccando sul portale di Interparking France. Controllate dove ciascun parcheggio si trova rispetto al vostro alloggio e che tariffe propone.

Vi consiglio comunque di acquistare il biglietto online anticipatamente in quanto vi permette di assicurarvi un posto (cosa non da poco, in alta stagione) e di acquistare una tessera che consente di uscire ed entrare dal garage tutte le volte che volete. Potete scegliere biglietti per  da 2, 3, 5, 14 o 30 giorni, a seconda di quanto durerà il vostro soggiorno a Cannes.

Il consiglio di un local: dietro la stazione ferroviaria, ci sono una serie di parcheggi pubblici gratuiti e posti sulla strada, senza limiti di sosta. Ma, in alta stagione, è molto difficile trovare posto. Inoltre, per tutti i parcheggi a pagamento, la prima ora è gratuita, eccetto a Luglio ed Agosto.

E cosa vedere a Cannes e dintorni? I miei consigli nel prossimo post.

 

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

7 Responses to Il mare di Cannes: consigli pratici

  1. Francesca Rispondi

    03/03/2015 at 14:45

    Ciao!

    Sapresti consigliarmi un hotel a cannes per una famiglia di 2 adulti e 2 bimbi di anni 5 e 4, vicino al mare? Per la prossima estate, tra luglio ed agosto.

    Grazie mille, siete tutti fantastici.
    Francesca

    • Valentina Cappio Rispondi

      04/03/2015 at 09:18

      Ciao Francesca! Noi abbiamo dormito in appartamento, quindi non saprei davvero cosa consigliarti come hotel. Provo a fare qualche ricerca e ti dico. Se invece vuoi provare l’opzione appartamento, il nostro era praticamente di fronte al mare. Se vuoi, ti mando tutti i dettagli, ma li trovi anche nel blog. Un abbraccio!

  2. Claudia Rispondi

    01/07/2015 at 21:35

    Ciao,io arriverò a cannes con una nave da crociere, puoi dirmi che strada devo fare per arrivare alla spiaggia libera che descrivevi prima?grazie mille

  3. Daniela rossato Rispondi

    17/03/2016 at 13:30

    Grazie mille!!! Potresti darmi il contatto dell’appartamento dove hai soggiorNato?
    Grazie di cuore

    • Valentina Cappio Rispondi

      20/03/2016 at 10:52

      Ciao Daniela, l’appartamento l’abbiamo affittato tramite Solo Affitti Vacanze (link nel post). Non ho altri contatti purtroppo…

  4. Patrizia Rispondi

    31/07/2017 at 18:49

    Vorrei sapere se vi sono spiagge con ombrellone e sdraio in affitto

    • Valentina Cappio Rispondi

      02/10/2017 at 11:05

      Si ma le sconsiglio. Costano molto e sono molto addossate l’una alle altre.

Rispondi a Daniela rossato Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *