#FACCEdaBA: un evento da non perdere

Bellissimo, meraviglioso, da non perdere. Mi rendo conto che sono parole di cui spesso si abusa per descrivere un evento o una destinazione. Tanto che, a pensarci bene, si vuotano di ogni significato. Ma come altro si può descrivere La Giornata delle Bandiere Arancioni?

giornata bandiere arancioni

Cos’è la Giornata delle Bandiere Arancioni? 

Una festa. Semplicemente. Meravigliosamente. giornata banidere arancioni

Domenica 12 Ottobre, 110 borghi in tutta Italia si vestiranno di arancione per festeggiare la cultura, la bellezza e la qualità dell’accoglienza delle località Bandiera Arancione. Che sono poi i capisaldi attorno cui ruota il concetto di questo marchio di qualità turistico ambientale che il Touring Club Italiano assegna ai quei comuni che soddisfano oltre 200 rigorosi criteri di valutazione.

Durante la Giornata delle Bandiere Arancioni, le località coinvolte proporranno visite guidate gratuite, degustazioni e tante attività per grandi e per bambini. E a tutti i partecipanti verrà regalato un “sacchetto della qualità” (fino ad esaurimento scorte) con brochure sulla località ed un prodotto tipico locale. Un modo meraviglioso per raccontare le eccellenze di un territorio a chi avrà voglia di ascoltare.

Una ghiotta occasione per scoprire le bellezze del nostro entroterra, magari abbinando le attività della Giornata delle Bandiere Arancioni con qualche altra idea a misura di bambino. In Romagna, ad esempio, potreste scegliere il bellissimo borgo di San Leo, dove è prevista una visita animata alla Fortezza. Alla visita, potreste poi abbinare, magari il giorno prima, una scappata al parco divertimenti Italia in Miniatura – per un weekend davvero a misura di bambino.

giornata bandiere arancioni

credits: Comune di San Leo

Oppure – se amate la montagna – potreste scegliere Campo Turez, in Alto Adige, dove è prevista una visita guidata (adatta però ai bambini più grandicelli, vista la lunghezza del percorso di circa 2,5 ore) alle famose tre Cascate di Riva di Tures e, a seguire, un pranzo in malga con prodotti tipici.  E, per completare il weekend, potreste raggiungere Bolzano e visitare il meraviglioso e family-friendly Museo Archeologico, dove è custodita la mummia Otzi.

museo otzi

Per le famiglie con bambini molto bella è anche Collodi, in Toscana, casa del Parco di Pinocchio. Per la Giornata delle Bandiere Arancioni sono previste, tra l’altro, tante attività adatte ai più piccoli- come la visita al Parco di Pinocchio e la visita alla Collodi Bytterlfy House, all’interno degli storici Giardini Garzoni, con laboratorio di Pittura.

parco pinocchio, giornata bandiere arancioni

L’elenco completo dei Comuni partecipanti all’evento li trovate QUI

#FACCEdaBA Giornata Bandiere Arancioni

#FACCEdaBA è l’hashtag dell’evento. Ma è anche un bellissimo concorso, che aiuterà i Comuni coinvolti nella Giornata delle Bandiere Arancioni a vincere del materiale didattico per le scuole.

Il concorso ha l’obiettivo di mettere al centro le persone. Eh si, perchè vivere un territorio significa apprezzarne bellezza e cultura, ma anche tradizioni, cibo e persone. Si,  le persone. Quelle che tutti i giorni contribuiscono a rendere unici ed accoglienti questi luoghi, attraverso il loro lavoro e mettendoci sempre la faccia. Da qui l’hashtag e il concorso #FACCEdaBA.

Partecipare è facilissimo:

  • il 12 ottobre visita uno dei borghi aderenti ala Giornata delle Bandiere Arancioni
  • fatti un selfie nei corner allestiti
  • postalo sui tuoi social (facebook, twitter, instagram, …) con l’hashtag #FACCEdaBA;
  • vota le foto direttamente sulla APP facebook dedicata all’evento.

Buon divertimento!

 

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.