Mar Rosso con bambini. Il Fantazia Resort di Marsa Alam

Una nuova esperienza di vacanza family per noi: un villaggio all inclusive sul Mar Rosso, circondati, da un lato, da un mare dai mille colori e da una barriera corallina tra le più ricche al mondo e, dall’altro, dall’affascinante e misterioso deserto con le sue montagne in lontanza. Una vacanza stanziale a cui non eravamo abituati ma che abbiamo inaspettatamente apprezzato tantissimo; forse perchè ogni tanto una settimana di puro relax per l’intera family ci vuole proprio. Ecco la nostra recensione di un villaggio molto family friendly, il Fantazia Resort a Marsa Alam.

20150330_1443242

Fantazia Resort Marsa Alam

Durata del soggiorno: 7 giorni in pensione all inclusive

Periodo: fine Marzo/inizio Aprile 2015

Location: Marsa Alam, Egitto

Fantazia Resort; Alpitour

Fantazia Resort: la Location

Il Fantazia Resort si trova a Marsa Alam, o meglio, sulla lunga costa che da Marsa Alam scende verso il sud dell’Egitto. Marsa Alam non è un luogo di interesse turistico, è solo un paese ancora in parte in costruzione dove vivono gli egiziani che lavorano nei resort. La particolarità del Fantazia e degli altri villaggi che si trovano nella zona è di essere su uno dei tratti di costa più belli dell’Egitto, tra deserto e mare. Ed è proprio il mare, il meraviglioso Mar Rosso, il vero protagonista della vacanza in questi luoghi.

Fantazia Resort: il Mare e la Spiaggia

20150402_140001

Impossibile da descrivere la bellezza del mare il cui colore sembra cambiare ogni giorno: verde, turchese, azzurro, blu, a seconda della presenza o meno della barriera corallina. Sulla lunga spiaggia del resort ci sono due accessi al mare attraverso piscine naturali dove l’acqua è bassa e calma e dove si può camminare in sicurezza senza rischiare di rovinare la barriera. Lì è possibile vedere tanti pesci, fino a riva, di modo che anche chi non sa nuotare o i bimbi più piccoli possono con boccaglio e maschera mettere la testa sott’acqua e ammirarne le meraviglie.

Un pontile posto sulla sinistra della spiaggia permette di raggiungere il mare oltre la barriera; da qui ci si può immergere per fare snorkeling o sub.

PicMonkey Collage15

La spiaggia è molto lunga e profonda, divisa in due zone, una relax, frequentata soprattutto da stranieri e coppie e quella con l’animazione AlpiClub per le famiglie e i giovani. I comodissimi lettini con materassino e gli ombrelloni sono disposti su tre file. Non sono molto vicini l’uno all’altro e sono divisi da paravento che garantiscono anche una certa privacy.

Ai due lati della spiaggia dell’hotel immense distese di sabbia, dune, terra e niente altro. Regalatevi un momento tutto per voi per passeggiare lungo la riva nella calma e nel silenzio. E’ difficile trovare posti di mare così solitari dalle nostre parti.

Fantazia Resort: le Camere

Il resort dispone di 254 camere doppie, tutte simili per grandezza e arredamento. Sono dislocate in 4 blocchi di palazzine circondate da giardini rigogliosi e curatissimi che ti fanno dimenticare di essere nel deserto.

Le palazzine 1 e 4 sono a due piani (piano terra e primo piano), le palazzine 2 e 3, più esterne e più silenziose, dove abbiamo alloggiato noi, sono a tre piani.

PicMonkey Collage6

Quasi tutte le camere hanno vista mare, alcune sono posizionate sul lato piscina, quindi leggermente più rumorose ma più vicine ai servizi comuni come ristorante, lobby e piscine, altre sono sul lato giardini, più tranquille e un po’ più lontane. E’ molto piacevole passeggiare lungo i vialetti che costeggiano i giardini e in in ogni modo in cinque minuti si raggiunge tutto.

La nostra camera era grande e con un bel balcone vista mare laterale. Il letto matrimoniale molto ampio e comodo, due letti singoli per i bambini, due poltrone, un’ampia scrivania con sedia e nell’ingresso, un comodo armadio con cassetta di sicurezza e minibar.

Il bagno spazioso era senza finestra, con doccia e  bidet (cosa non scontata all’estero).

L’arredamento era in legno, con la parete del letto di colore arancione (colore che caratterizza tutto il resort) a rendere l’ambiente giovane ed accogliente.

La camera come il bagno erano davvero molto puliti.

IMG_6602

Fantazia resort: il Cibo

Qui è necessaria una premessa. Prima della partenza avevo letto diverse recensioni su come in Egitto, o almeno nei villaggi, si mangiasse male. Di conseguenza sono partita con basse aspettative, pensando che trattandosi di un hotel estero con clientela internazionale (benchè soprattutto italiana e tedesca) la qualità del cibo non sarebbe stata altissima. Tuttavia questo non sarebbe stato l’aspetto più importante della nostra vacanza!

Nella realtà ho trovato un menu davvero molto ampio che ci ha permesso di poter scegliere tra le pietanze più appetitose.

sala esterna del ristorante principale e bar sull spiaggia

sala esterna del ristorante principale e bar sull spiaggia

Il servizio è a buffet sia a pranzo e che a cena. I numerosi ed efficientissimi camerieri servono le bibite e portano via i piatti appena si è finito. Al buffet si può scegliere tra diversi primi – perchè sì, c’è anche la pasta, tra l’altro ottima, preparata espressa da un cuoco barese – oltre al riso e alle zuppe.

Come secondo è sempre presente della carne (in genere pollo o manzo) e il pesce, cotto alla griglia al momento (un po’ troppo cotto per il gusto italiano) o cucinato al forno o in tegame con verdure.

Le verdure non mancano tra crude e cotte e sono davvero molto appetitose.

Il pane purtroppo non era particolarmente buono, ma anche in questo caso c’era un’offerta così ampia tra pane, focacce semplici o farcite che qualcosa di gustoso si trovava sempre.

Tanti dolci, soprattutto locali, con qualche torta dal sapore più vicino ai nostri gusti.

Ho apprezzato che alcune pietanze tra cui la pasta, il pesce, il fritto fossero cotti al momento.

Per i bambini c’è un baby buffet a loro dedicato con patatine fritte (sempre!) e un secondo, di solito hamburger o wurstel, non particolarmenti invitanti.

Tuttavia, tra tutti gli altri buffet riuscirete sicuramente a trovare qualcosa che piaccia anche ai bambini e alla fine la classica pasta è sempre una sicurezza.

Una serata alla settimana è dedicata alla cucina tipica egiziana, mentre a pagamento viene organizzata una cena a base di pesce sulla terrazza della spiaggia.

L’hotel dispone del ristorante principale per la colazione, pranzo e cena.

Sulla spiaggia ci sono due beach bar, uno con servizio ristorante per il pranzo (con meno assortimento rispetto al ristorante principale), il secondo nella zona relax solo per i drinks. Ci sono altri due bar nella zona piscine, uno in mezzo alla piscina dove è possibile bere un cocktail in acqua, l’altro che effettua servizio ristoro nel pomeriggio con pizze espresse e qualche snack.

20150401_182248

Merenda al bar piscine

All’interno dell’hotel c’è un bar nella hall con tavolini e poltrone anche all’esterno di fronte alla piscina, e un altro in una sala che però era chiusa durante il nostro soggiorno.

Fantazia resort: i servizi per i bambini

Il miniclub Ippoclub dai 3 ai 12 anni è gestito egregiamente dagli instancabili ragazzi Alpitour: Marianna e Mimmo. Attività e giochi ogni giorno, escluso il sabato, giorno di arrivi e partenze, dalle 10 alle 12, dalle 15 alle 17 e dalle 21 alle 21.30 con l’immancabile baby dance serale.

20150329_210546

Ogni giorno è organizzata un’attività di gruppo: la sfilata in costumi egiziani, giochi in piscina, tornei di calcetto e volley (ci sono un campo da calcio in erba sintetica e 4 campi da beach volley) e per l’ultima serata lo spettacolino dei bambini.

PicMonkey Collage7

calcio e beach volley

Protagonista e mascotte del miniclub è Ippo, un simpatico ippopotamo molto amato da tutti i bambini.

PicMonkey Collage12

Fantazia Resort: piscine e wellness

Tre piscine di diverse profondità: 170 cm non riscaldata, 140 cm riscaldata, 52 cm non riscaldata per i bambini. Bellissime e grandissime, circondate da lettini e ombrelloni.

piscina principale

piscina principale

Nell’hotel è presente anche una SPA, con sauna, jacuzzi, bagno turco e una piscina coperta riscaldata con idromassaggio. Questa volta non ho provato la Spa, perchè era troppo bello stare all’aperto godendo del mare, della spiaggia e delle piscine, ma ho avuto modo di visitarla ed era davvero molto bella.

Ci sono vari pacchetti (al costo di 100 o 150 euro) che offrono dai 4 ai 6 massaggi più l’accesso per tutta la famiglia alla piscina coperta e alle saune.

Una piccola ma attrezzata palestra è a disposizione dalle 10 alle 19 per gli ospiti più sportivi.

piscina bambini e piscina principale

piscina bambini e piscina principale

Fantazia Resort: l’animazione

Uno dei pezzi forti del resort. L’animazione italiana è gestita da 7 instancabili ragazzi Alpitour che in vari momenti del giorno (mattina, pomeriggio e sera) intrattengono gli ospiti con giochi, attività sportive, fitness, musica e spettacoli serali. Questi ultimi davvero ben fatti e divertenti e, considerato che la sera non si esce dall’hotel perchè non c’è niente intorno, sono davvero piacevoli per passare la serata. Due volte a settimana un’animazione internazionale propone spettacoli tipici quali la danza del ventre, la danza di bravissimi ballerini egiziani e lo spettacolo del fachiro (ho apprezzato che durante quest’ultimo, per i bambini più piccoli e quindi più facilmente impressionabili, al miniclub era stata organizzata la visione di un film Disney).

PicMonkey Collage14

Fantazia Resort: i servizi e le attività

Diverse escursioni sono possibili dall’hotel. Con Alpitour è possibile effettuare escursioni di un’ intera giornata a Luxor, Karnak e alla Valle dei Re (costo 115 euro gli adulti, 57.5 euro bambini), o alla Grande Diga, ad Awan e al Tempio di Edfu (costo 95 euro gli adulti, 55 euro i bambini), oppure al mercato di dromedari di Shalateen al confine con il Sudan. Si tratta di escursioni molto belle ma che iniziano presto al mattino e durano fino a sera, con diverse ore di viaggio in pulman, in estate sotto il sole, tenetene conto se intendete farle con i bambini.

Più accessibile per tutti e sicuramente molto divertente per i bambini il Super Safari (65 euro adulti, 32.5 euro bambini). Una gita nel deserto in jeep, in quad e sul dromedario con cena serale nelle tende beduine.

Tutti i giorni partendo da Port Ghalib (un villaggio a un’ora dall’hotel) ci si può imbarcare sul Sea Scope (42 euro adulti, 21 euro bambini) per ammirare comodamente seduti sul fondo della barca le meraviglie della barriera corallina.

La stessa escursione, della durata di due ore, è possibile direttamente dal pontile del nostro hotel con il Glass Boat (costo 20 euro).

PicMonkey Collage1

Con il centro diving sulla spiaggia Vivasub è possibile effettuare belle escursioni all’insegna della natura e del mare, alcune per l’intera giornata, altre di mezza di giornata.

Una su tutti e adatta ai bambini, perchè impegna solo per mezza giornata, è alla bellissima spiaggia di Sharm El Luli da cui è possibile, assistiti dalle guide, effettuare snorkeling per vedere i tanti pesci presenti nel mare. Le guide sono disponibili e preparate ad aiutare anche i più piccoli e chi non sa nuotare. Per tutti tra l’altro è obbligatorio indossare il giubbino.

Un’altra bella escursione di mezza giornata è alla Turtle Bay dove con un po’ di fortuna si può nuotare insieme alle tartarughe e avvistare il dudongo, il famoso mammifero marino. Entrambe le gite hanno un costo di 30 euro per gli adulti, 15 euro per i bambini.

Vivasub offre inoltre l’opportunità di effettuare due gite in barca per l’intera giornata al Parco Marino di Dophin House e alle isole di Hamata (entrambe 70 euro).

Presso il centro diving è sempre possibile noleggiare giubbini e attrezzature per lo snorkeling e sub in libertà.

Un’altra escursione immancabile è la cammellata nel deserto. Un’ora di passeggiata sulle dune lungo la costa, con breve sosta nel mare, in groppa ai cammelli. Per i bambini un’esperienza imperdibile. Ci sono anche due cavalli per chi vuole provare a cavalcare. Costa 20 euro a persona, i bimbi gratis, si paga direttamente il cammelliere presente quotidianamente sulla spiaggia, il quale è così gentile da far provare gratuitamente i bambini lungo la spiaggia.

IMG_6708

Per più avventurosi la gita in quad nel deserto anch’essa di circa un’ora.

Tutte le informazioni sulle attività vengono fornite durante il viaggio in bus dall’aeroporto all’hotel, mentre in spiaggia giornalmente girano i ragazzi di Vivasub a dare informazioni.

All’interno dell’hotel c’è una piccola galleria commerciale con una decina di negozi con prodotti tipici locali e souvenirs. I prezzi sono leggermente superiori rispetto ai negozi che si possono trovare in aeroporto ma è un’occasione per comprare qualche ricordo con calma visto che in aeroporto non sempre se c’è tempo di fermarsi al duty free.

il centro commerciale

il centro commerciale

Una cosa che mi preme ricordare è che ci sono due bravi e gentili fotografi, Silvia e Toz, dell’agenzia Sunset Professional, che discretamente colgono i momenti migliori delle varie attività di grandi e piccini durante la loro vacanza, oppure su richiesta fotografano le famiglie. Fatevi mettere da parte le vostre foto e sceglietene qualcuna, sono veramente ben fatte. In vendita al desk Sunset le stampe o i files su cd.

Nella zona della hall ci sono i vari desk aperti alla clientela in diversi momenti del giorno per avere info da Alpitour, Vivasub e Sunset Professional.

Per il dopo cena, oltre agli spettacoli che si tengono nell’anfiteatro, è possibile passare la serata al bar della hall che ha anche tavolini all’aperto di fronte alla piscina o in discoteca, che si trova lontana dalle camere per garantire il riposo degli ospiti. In estate, la discoteca si sposta sulla terrazza sulla spiaggia.

I miei consigli sul Fantazia Resort

Se volete passare una settimana in totale relax, staccando veramente la spina, trovando il caldo anche in inverno questo hotel è per voi. Lo consiglio vivamente perchè è un AlpiClub Famiglie quindi tutto è organizzato in funzione delle famiglie con bambini.

IMG_6669

Marsa Alam è sempre ventilata, il che è un bene in piena estate quando il caldo è torrido benchè secco ma può essere fastidioso in altri periodi. Il periodo migliore è da marzo a maggio e da settembre a novembre.

Ecco alcuni consigli pratici che spero possano esservi utili.

L’acqua dal rubinetto non è potabile e in camera ogni giorno troverete una bottiglia sigillata, mentre l’acqua dai dispenser in tutto il resort è sicura. Ho apprezzato che non venisse messo ghiaccio nelle bibite e che l’aria condizionata non fosse troppo alta, cosa che ci ha permesso di evitare qualsiasi problema gastrointestinale.

In hotel è sempre presente un medico per visite o per prescrivere farmaci in caso di necessità. Il servizio è a pagamento e piuttosto caro. Vi consiglio quindi di portarvi dall’Italia le medicine più comuni per ogni evenienza in particolare per problemi gastrointestinali. Noi avevamo un’intera farmacia ma per fortuna non abbiamo avuto bisogno di niente!

Vi consiglio di acquistare una sim egiziana in aeroporto all’arrivo perchè quella italiana non funziona. Con 25 euro ho avuto 1,2 GB di internet e 20 minuti di telefonate. Ci sono anche tagli maggiori. In hotel il servizio WI FI è a pagamento e non funziona ottimamente.

Voto 5* su 5

20150329_133512

 

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

2 Responses to Mar Rosso con bambini. Il Fantazia Resort di Marsa Alam

  1. Alessia Rispondi

    05/06/2015 at 15:07

    Luciana come sempre ottima organizzatrice, viaggiatrice, osservatrice. In questi articoli non manca neanche un dettaglio!!! GRAZIE!

  2. Raf Rispondi

    06/06/2017 at 19:43

    Ottima e dettagliata descrizione del villaggio , mi è stata molto utile.

Rispondi a Alessia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *