Passeggiando con i dinosauri

Sabato scorso abbiamo fatto un viaggio eccezionale.  Attraversando oltre 200 milioni di anni, abbiamo assistito alla nascita dei dinosauri, alla loro supremazia sulla Terra e alla loro estinzione. Li abbiamo visti camminare. Ruggire. Mangiare. Combattere. Difendere i propri piccoli. E persino salutare il pubblico in estasi. Sto parlando dello spettacolo Walking with Dinosaurs!

Walking with Dinosaurs 13

E’ uno show andato in scena in tutto il mondo: venti esemplari di Dinosauri, a grandezza naturale e assolutamente realistici, intrattengono grandi e piccini per circa due ore, insieme ad un paleontologo che racconta come questi magnifici animali sono nati, come si sono evoluti e come sono spariti dal nostro pianeta. I dinosauri si muovono, ruggiscono, combattono. E’ possibile notare le pieghe della loro pelle, i muscoli guizzanti, gli occhi che luccicano…

L’eccitazione dei miei piccoli viaggiatori era alle stelle e rivivere quei momenti, i loro volti rapiti ed Alessio che mi chiedeva continuamente se quei bestioni fossero veri, mi ha ripagata della terribile sfacchinata (Pesaro – Ferrara in poco più di mezza giornata!) e anche dell’incidente che abbiamo fatto a 10 km da casa (niente paura, nessuno si è fatto male, solo una gran seccatura e l’auto mezza sfasciata).

Spettacolo per famiglie Walking with Dinosaurs

Leo & Ale in attesa dei dinosauri…

Tornando allo spettacolo… è davvero da non perdere, nonostante il biglietto non sia proprio a buon mercato!

Il meraviglioso viaggio comincia nell’era Triassica, quando si ritiene esistesse un unico super-continente chiamato Pangea, senza piante, estremamente secco e con sterminate distese desertiche.  E’ in questo difficile ambiente che fa la sua apparizione il primo Dinosauro.

Spettacolo per Famiglie Walking with Dinosaurs

Dinosauro dell’era Triassica…

La maggior parte dei primi dinosauri erano piccoli bipedi e solo alla fine del Triassico cominciano ad apparire animali di dimensioni notevoli.

Spettacolo per famiglie Walking with dinosaurs

Dinosauro dell’era Triassica

Con l’era Jurassica, il super-continente Pangea comincia a separarsi, il livello del mare sale, di conseguenza, i deserti iniziano a sparire e le temperature continentali si stabilizzano. Nascono gli oceani, il clima diventa più umido ed è così che… la natura esplode sul pianeta Terra.  Anche se si limita, in realtà, alla presenza di conifere.

Spettacolo per famiglie Walking with Dinosaurs

La natura esplode sulla Terra…

I dinosauri di questo periodo sono essenzialmente erbivori e sono enormi, probabilmente le più grosse creature che abbiano mai abitato il nostro pianeta. Questa è l’era degli stegosauri…

Lo Stegosauro e le sue enormi placche ossee.

Lo Stegosauro e le sue enormi placche ossee.

…e dei brachiosauri. Altissimi, dei veri giganti. Eppure quasi inermi… soprattutto di fronte ai primi, piccoli dinosauri carnivori, come gli Allosauri…

Spettacolo per famiglie Walking with Dinosaurs

Allosauro, tra i primi predatori. Agile e veloce.

Spettacolo per famiglie Walking with dinosaurs

Allosauro contro Brachiosauro

In questo stesso periodo, fanno la loro apparizione anche gli Utharaptor, che si cibano della carne di altri dinosauri.

Spettacolo per famiglie Walking with Dinosaurs

Tempo di pappa per gli Utharaptor

Pian piano, intanto, il super-continente Pangea continua a separarsi, fino alla formazione degli attuali continenti, anche se le loro posizioni sono ancora sostanzialmente diverse. Siamo agli inizi del periodo Cretaceo, caratterizzato dall’innalzamento del livello del mare in tutto il mondo. Lentamente, cominciano a spuntare i primi fiori, ma per l’erba bisogna aspettare ancora un bel po’ di anni… I mammiferi rappresentano una piccola componente della fauna terrestre, mentre i dinosauri continuano a modificarsi e a dominare la Terra. Emergono nuove specie erbivore, come – ad esempio – l’imponente Torosauro…

Walking with Dinosaurs

Il torosauro, un carro armato di oltre 7 metri. Incredibile che sia erbivoro!

Questa è anche l’era degli Anchilosauri, enormi creature caratterizzate da una grande corazza ossea sul dorso ed una mazza ossea sulla coda.

Walking with Dinosaurs

Torosauro e Anchilosauro

E, nell’era Cretacea, nascono anche nuove specie carnivore come il famosissimo Tirannosauro Rex, indiscutibile terrore della preistoria…

Walking with Dinosaurs 10

Forte ed aggressivo… eppure estremamente dolce quando si tratta del proprio cucciolo. Eh si, la mamma… è sempre la mamma…

spettacolo per famiglie Walking with Dinosaurs

Mamma TiRex mentre bacia il suo cucciolo…

Ed è con questa tenera immagine che si conclude la nostra passeggiata tra i dinosauri. Per chi volesse assistere allo spettacolo, di seguito qualche informazione pratica. Per chi, invece, non può, abbiamo girato un bel video e lo trovate a questo link).

Informazioni pratiche:

  • Ci è piaciuto perché  lo spettacolo è adatto a tutta la famiglia, anche ai bambini più piccoli. Non ci sono scene violente e la narrazione è particolarmente semplice e scorrevole. I dinosauri sembrano davvero reali e le scenografie sono mozzafiato.
  • Non ci è piaciuto: il prezzo del biglietto. Per una famiglia di 4 persone, vanno via oltre 100 euro. L’unica riduzione prevista è per i bambini al sotto dei due anni, che entrano gratuitamente solo se non occupano posto a sedere. Vero è che le scenografie sono spettacolari e anche la manodopera è  impegnativa (ogni dinosauro viene manovrato da un team di 3 persone), ma prevedere quanto meno dei pacchetti family sarebbe stato doveroso, a mio avviso. D’altra parte, uno spettacolo del genere merita un teatro pieno. A Pesaro c’erano invece tantissimi posti liberi e sono sicura che se i prezzi fossero stati più accessibili, ci sarebbe stato il tutto esaurito.
  • Prossime date: la programmazione in Italia prevede solo altre quattro date al Palaolimpico di Torino, dal 20 al 24 Marzo 2013 (Giovedì e Venerdì  unico spettacolo alle ore 20:30; Sabato e Domenica tre spettacoli, ore 11 – 15 e 19).
  • Costo biglietti: a partire da 27,50 euro (terzo anello numerato). E’ possibile acquistare i biglietti sul posto oppure, anticipatamente, tramite TicketOne. Noi abbiamo approfittato di un’offerta su Atrapalo.it; ho controllato e la promozione è valida anche per le date torinesi (il sito propone uno sconto del 33%, quindi €18,50 invece di €27,50).
  • Sito ufficiale dello spettacolo: www.dinosaurslive.com
Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

5 Responses to Passeggiando con i dinosauri

  1. Pingback: [Video]: Walking with Dinosaurs | The Family Company

  2. Tiziana Rispondi

    18/03/2013 at 13:54

    Vale molto divertente imparare la storia di quell’era lontana raccontata così. Un vero spettacolo in grande stile. Il mio preferito? Il brachiosauro. Leo aveva ragione quando nel video dice che il soffitto è altissmo e di conseguenza quei bestioni ci stanno comodamente. A parte quel brutto neo stradale dev’essere stata una bellissima esperienza

    • The Family Company Rispondi

      18/03/2013 at 14:05

      Ma sai che è anche il mio preferito??? Grosso grosso eppure cosi dolce 😉
      Si, un’esperienza davvero bella. Leo ha letto sul biglietto che la data dello spettacolo e già si è prenotato per il 16 marzo dell’anno prossimo. Cucciolotto di mamma!! Ciao tesoro!

  3. viaggiebaci Rispondi

    19/03/2013 at 08:09

    Eh, eh … bambini e dinosauri: uno binomio di sicuro successo!
    Sai che la prima volta che Samir ne ha sentito parlare è stato all’interno di un museo parigino dove c’era una mostra con questio bestioni a grandezza naturale che si muovevano e facevano versi? Ne è rimasto terrorrizzato, ma continua a chiedermi di riportarlo … e aveva solo 3 anni!

    • The Family Company Rispondi

      19/03/2013 at 09:06

      Anche noi ne abbiamo visto uno simile al National History Museum di Londra… ma lo spettacolo di Pesaro ha superato ogni aspettativa. Saranno state le musiche, il racconto, le scenografie… davvero, davvero bello! Samir avrebbe apprezzato, ne sono sicura 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.