I Mercatini di Natale: Arco con bambini

Abbiamo visitato i Mercatini di Natale di Arco lo scorso anno, ovviamente con i bambini. Ricordo il freddo pungente, i giochi di luce proiettati sulle facciate degli edifici antichi, l’aroma di spezie che riempiva l’aria ed una manciata di caldarroste tra le mani, per riscaldarci ed assaporare ancora di più quell’atmosfera che rende sempre così magico qualsiasi Natale.

mercatini di natale arco

Un borgo fiabesco, davvero d’altri tempi. Fatto per essere assaporato piano, per essere scoperto con calma e con curiosità.

mercatini di natale arco

In pieno centro, attorno alla Chiesa, si sviluppa il Mercatino di Natale vero e proprio, con 37 casette di legno traboccanti di dolci, specialità gastronomiche locali, romantici prodotti artigianali, giochi in legno e bellissime decorazioni natalizie.

Formaggi con uvetta mercatini natale di ornavasso

In alto, la sagoma del castello di Arco a fare da guardia.

mercatini di natale arco

Ma per assaporare appieno i Mercatini di Natale di Arco, dovete spingervi al suo interno. Esplorare i viottoli, le piazzette, i cortili. Troverete dettagli e suggestioni, scorci romantici, sorprese dalle mille forme e dai mille colori. Lungo le vie del borgo, infatti, vengono allestiti più di 50 presepi. Sono ovunque: nelle cantine, tra le grate delle finestre, sotto gli archi, perfino nelle fontane. Potete partire, insieme ai bambini, per una meravigliosa caccia al tesoro. E, tutti i giorni, dalle 14:30 fino a sera, i presepi saranno illuminati, rendendo ancora più suggestiva la passeggiata.

mercatini di natale arco, presepi arco

Ma i Mercatini di Natale di Arco riservano tante altre iniziative dedicate ai più piccoli: è possibile cavalcare un pony, accarezzare gli animali da fattoria ospitati in piazza, oppure, esplorare gli angoli segreti del centro storico a bordo del trenino di Natale.

E poi, come per magia, il paese si trasforma in una fiaba: una miriade di berretti verdi si aggirano tra le caratteristiche casette di legno, guidati da un buffo personaggio, anch’esso vestito di verde, che suona l’armonica e canta a squarciagola, incurante del gelo. E’ il Capo Elfo, che guida gli aspiranti Elfi nell’ultima parte del faticoso apprendistato dell’omonima Accademia. Un ultimo sforzo e poi tutti potranno finalmente diventare aiutanti ufficiali di Babbo Natale! I miei bambini ne parlano ancora…

mercati di natale arco

Quest’anno, poi, i Mercatini di Natale di Arco presentano un paio di iniziative inedite. La prima è la Piazzetta dell’Agorà, un luogo raccolto, con un bel falò al centro, dove ci si può fermare per lasciarsi incantare da suggestive filastrocche dialettali. La seconda iniziativa è “L’arco della Felicità”, un arco – appunto – tanto di vischio ben augurale: non vi resta altro da fare che fermarvici  sotto con il vostro amato (o i vostri bimbi!)  e scambiarvi il tradizionale bacio!

Mercatini di Natale Arco – informazioni pratiche:

  • Date e orari di apertura dei Mercatini di Natale di Arco: ogni fine settimana (Venerdì, Sabato e Domenica), dalle 10:00 alle 19:00, dal 15 novembre fino, novità di quest’anno, al 6 Gennaio. Sabato 7 dicembre, i mercatini chiuderanno alle 21:30,  in occasione dello spettacolo pirotecnico proposto dal Castello. Nei giorni 26, 27, 30, 31 dicembre e 1, 2, 3 gennaio, i Mercatini saranno aperti solo di pomeriggio, dalle 14.00 alle 19.00.
  • Il Trenino di Natale di Arco: parte da Piazzale Segantini, proprio dove inizia il mercatino, tutti i giorni dal 15 novembre al 6 gennaio; il venerdì è in funzione solo di pomeriggio ed è gratuito.
  • Iniziative collaterali: per il programma completo di tutte le iniziative dei Mercatini di Natale di Arco, cliccate su questo link.

Mercatini di Natale Arco – da vedere nei dintorni:

Davvero molto belli i mercatini  di Natale di Tenno e Rango nel Bleggio: un suggestivo tuffo nel tempo, tra i vicoli, le stalle e le cantine di questi borghi che, per le feste natalizie, si animano di profumi antichi, canti, vecchi mestieri e le tradizionali melodie degli zampognari. Assolutamente imperdibili, poi, i mercatini natalizi di Riva del Garda, soprattutto per i bambini, grazie alla Casa di Babbo Natale allestita nella Rocca e alla bellissima iniziativa l’Accademia degli Elfi, dedicata a chi si ferma per un intero weekend. 

Infine Nago e Torbole, traboccanti di suggestive luci, concerti e manifestazioni a tema natalizio. Il 22 dicembre il borgo di Nago ospiterà una Passeggiata enogastronomica che si svolgerà per le vie del paese accompagnata da animazioni per bambini.

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

2 Responses to I Mercatini di Natale: Arco con bambini

  1. Lali Rispondi

    25/11/2013 at 14:23

    Che meraviglia Vale!! Siamo proprio a meno un mese!! Non vedo l’ora di entrare nell’atmosfera!! Ora corro a rileggermi la tua guida di Orvanasso!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *