Volare con bambini: liquidi in aereo

Liquidi in aereo: quali e quanti si possono portare a bordo? E se si viaggia con bambini? Il latte è ammesso? Qui tutte le risposte e qualche trucchetto!

Ho ricevuto tantissime mail in cui mi si chiedeva chiarezza su cosa è possibile imbarcare nel bagaglio a mano, quando si vola. I dubbi maggiori riguardano i liquidi in aereo e, nello specifico, mi viene spesso chiesto se è possibile portare latte e pappe bordo, quando si viaggia con bambini piccoli.

Ho pensato allora di scrivere questo articolo, sperando di fugare tutti i dubbi e provando a spiegare in maniera semplice e chiara le regole relative ai liquidi concessi in aereo nel bagaglio a mano. In fondo al post, troverete invece il link per scaricare gratuitamente la guida in pdf.

liquidi in aereo

Liquidi in aereo: le regole dell’Enac

Intanto, facciamo una precisazione forse superflua, ma d’obbligo: non vi sono limitazioni per i liquidi inseriti nei bagagli da stiva, che sono i bagagli consegnati al momento del check-in, imbarcati nel “bagagliaio” dell’aereo (quindi non portati a bordo dal passeggero) e ritirati una volta giunti a destinazione.

Le cose si complicano, invece, per il bagaglio a mano, ossia quello che il passeggero porta con sé a bordo e che viene controllato dagli addetti alla sicurezza prima di entrare nella zona di imbarco.

Queste sono le regole da rispettare per quanto riguarda l’imbarco dei liquidi in aereo all’interno del bagaglio a mano (incluso borse e zaini):

  • È possibile portare a bordo una piccola quantità di liquidi, contenuti in contenitori con capacità massima di 100 ml o equivalente (100 g). I recipienti devono essere inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile, di capacità non superiore ad 1 litro o di dimensioni di circa 18×20 cm; di conseguenza la quantità massima dei liquidi che è possibile portare a bordo nel bagaglio a mano sarà uguale al numero di contenitori da 100ml che un sacchetto di 18x20cm potrà contenere. Il sacchetto deve poter essere chiuso agevolmente: ovvero, non è ammesso riempirlo fino a farlo scoppiare! È ammesso al massimo 1 sacchetto per passeggero (bambini inclusi).
  • Sono ammessi nel bagaglio a mano medicinali e sostanze destinate a fini dietologici particolari, inclusi gli alimenti per bambini (latte e pappe); durante i normali controlli di sicurezza, potrebbero chiedervi  di assaggiare il latte destinato ai bambini (come prova della sua autenticità); è un’operazione di routine, non meravigliatevi e non andate in ansia.
  • Tra i liquidi ammessi in aereo ci sono quelli acquistati al duty free di qualsiasi aeroporto o compagnia aerea. I liquidi acquistati al duty-free devono essere sigillati assieme allo scontrino in un sacchetto che può essere aperto solo una volta arrivati a destinazione.
  • In caso di volo con coincidenza presso un altro aeroporto, si consiglia di informare la sicurezza in modo che i liquidi possano essere risigillati in un nuovo sacchetto di sicurezza.

liquidi in aereo

liquidi in aereo

Liquidi in aereo: quali sono soggetti a restrizioni?

Le limitazioni appena elencate si applicano a tutte le tipologie di liquidi e creme, ad eccezione – come ho scritto sopra – degli alimenti per bambini e delle medicine. Cosa significa? Significa che anche doccia-schiuma, make up liquidi o in pasta, creme solari e prodotti simili possono essere inseriti nel bagaglio a mano nella misura massima di 100 millilitri e devono essere conservati dentro un sacchetto di plastica. Di conseguenza, vanno rispettati i limiti di quantità per:

  • acqua ed altre bevande, minestre, sciroppi
  • profumi
  • creme, lozioni ed olii
  • tutti i tipi di spray
  • gel (anche quelli per la doccia e per i capelli)
  • deodoranti e roll on
  • schiuma da barba
  • dentifricio
  • pomate e altre sostanze in pasta (per esempio ombretti)
  • mascara, lucidalabbra e rossetti liquidi, smalti per unghie
  • prodotti di analoga consistenza, anche alimentari: cioccolata spalmabile, burro di arachidi, formaggi freschi, yogurt, etc (ma sono ammessi, invece, panini farciti con questi alimenti)

Liquidi in aereo: consigli e trucchetti

Certo, per una famiglia che parte per un viaggio all’estero non è piacevole dover contare su quantità così risicate. Il mio primo suggerimento, in questi casi, è di non farvi prendere dall’ansia e di far buon viso a cattivo gioco. Spesso, noi mamme siamo tentate di imbarcare l’impossibile quando viaggiamo con i nostri bimbi, per paura che ci possa servire proprio quella cosa lì che abbiamo invece lasciato a casa! Puntualmente, invece, usiamo meno della metà delle cose che ci portiamo in viaggio.

Intanto, non dimenticate che nel bagaglio da stiva non ci sono limitazioni sui liquidi. Se, invece, amate viaggiare light come noi, ricordate che – qualunque sia la vostra destinazione finale – sicuramente potrete acquistare in loco shampoo, creme, dentifricio e simili.

Qualche altro consiglio per ovviare ai limiti sulle quantità:

  1. utilizzate i campioncini: avete presente quelli che tutti (ammettetelo, dai!!) ci portiamo a casa dagli hotel a mò di souvenir e che inevitabilmente vanno a riempire cassetti e beauty case?? Bene, è il momento di usarli! Occupano poco spazio nel sacchetto e sicuramente ne avrete di ogni tipo: shampoo, balsamo, doccia schiuma, magari anche creme e profumi.
  2. utilizzate i contenitori vuoti dei campioncini: se, invece, siete delle efficientissime massaie e i campioncini li usate per davvero, non buttate via i contenitori vuoti (mi riferisco alle mini-bottiglie o ai mini-tubi). Prima di partire, riempiteli di shampoo e sapone liquido e il gioco è fatto!
  3. non usate contenitori vuoti non brandizzati: non c’è niente che gli addetti alla sicurezza odiano di più che controllare cose che non riescono ad identificare immediatamente! Usate sempre vecchi contenitori brandizzati, in modo che si capisca subito la loro contenenza.
  4. provate prodotti d’igiene solidi o secchi: ne esistono tante versioni in commercio; certo, l’effetto non è proprio come quelli dei prodotti liquidi, ma tant’è. Bisogna sapersi accontentare. Sul mercato, troverete shampoo secco, sapone solido, persino profumi solidi. Un esempio sono i prodotti della Lush.
  5. siano sempre benedette le salviette imbevute: per me, sono un must in qualsiasi viaggio con bambini (ne ho parlato anche qua). Comode, versatili e… sono ammesse nel bagaglio a mano!!
  6. ricordatevi del ritorno: se amate tornare a casa con qualche souvenir e viaggiate solo con bagaglio a mano, non dimenticate che le regole sui liquidi in aereo valgono all’andata quanto al ritorno. Evitate quindi di acquistare vini o bevande in generale (se non al duty free). Anche le bellissime palle di vetro con la neve che cade sono a rischio. Contengono liquido, ricordate?

Bene! Ora dovrebbe essere tutto più chiaro e, dopo questo articolo, il vostro prossimo viaggio con bambini sarà di certo un po’ più sereno. In caso di modifiche all’attuale regolamentazione in fatto di liquidi in aereo, provvederò ad aggiornare il post. Per sicurezza, però, vi consiglio di controllare sempre il sito dell’Enac prima di partire.

Per caricare la guida in pdf gratuitamente, clicca sul link qui sotto:

Download (PDF, 690KB)

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

19 Responses to Volare con bambini: liquidi in aereo

  1. carlo Rispondi

    14/12/2014 at 00:05

    si puo portare carne nel bagaglio a mano nei voli interni

  2. Carlo Rispondi

    18/04/2016 at 15:00

    Nel bagaglio da stiva i liquidi devono essere messi negli appositi sacchettini e poi usciti nel momento del controllo oppure non c’è bisogno?

    • Valentina Cappio Rispondi

      18/04/2016 at 16:26

      No, nel bagaglio che va in stiva non c’è bisogno degli appositi sacchettini. Buon viaggio!

  3. Mauro Rispondi

    15/05/2016 at 14:41

    Buongiorno , a fine Giugno voleremo con Ryanair, abbiamo la necessità di trasportare in una borsa frigor dei medicinali deperibili, in piccole fiale, iniettabili sottocutanei con mini aghi.
    Sul sito di Ryanair e della casa farmaceutica Ipsen non troviamo alcuna indicazione in merito, qualcuno ha già affrontato la cosa ?
    Grazie

    • Valentina Cappio Rispondi

      18/05/2016 at 11:43

      Ciao Mauro, porta la ricetta con te e se, possibile, anche una traduzione autenticata per il ritorno. La borsa frigo immagino la portiate in cabina con voi giusto?

  4. Gaby Rispondi

    26/05/2016 at 21:54

    Ciao devo fare un volo di 17ore con un bambino di tre mesi. Che mi consigli? Portare diverse bottigliette di acqua naturale o un termos di acqua calda?

    • Valentina Cappio Rispondi

      27/05/2016 at 14:28

      CIao Gaby, purtroppo non puoi portare troppi liquidi a bordo; ci sono delle regole da rispettare come puoi leggere dal post. Se lo allatti al seno, non avrai problemi. Per te invece, ci saranno le hostess che ti daranno tutta l’acqua che desideri.

  5. Barbara Rispondi

    10/06/2016 at 16:57

    Ma é sicuro che poi non mi fanno storie per i liquidi anche se sono dentro al sacchetto ? Vorrei portare nel bagaglio a mano il fondotinta in polvere ,il profumo e alcuni rossetti e ho paura che poi non me li facciano imbarcare .. Inoltre vorrei sapere se la bigiotteria la posso portare nel bagaglio a mano

  6. Simone Argentini Rispondi

    15/06/2016 at 20:40

    Ciao, per quanto riguarda forbicine, rasoi da barba a a mano e similari come ci si deve comportare? Grazie

  7. sara Rispondi

    20/06/2016 at 20:11

    posso portare nel bagaglio a mano ryanair il deodorante di vetro? 50ml

  8. Giulia Rispondi

    09/08/2016 at 21:14

    Ciao, il sacchettino dove vanno inseriti i liquidi può essere anche di dimensioni più piccole? Inoltre le lenti a contatto vanno inserite all’interno del sacchetto nel bagaglio a mano? Graziee

  9. Jennifer Rispondi

    24/10/2016 at 17:19

    Ciao, tra poco dovrò partire con Ryanair, la stevia in polvere la posso mettere nel bagaglio in stiva? Ho paura che la possano scambiare per altro e che me la sequestrino.
    Grazie

  10. Salvatore Puccia Rispondi

    17/11/2016 at 00:42

    Domani sera dovrei partire ma dovrei portare nel bagaglio a mano con me alcuni pennarelli (contenenti vernice liquida non infiammabile) e le ricariche per quest’ultimi (boccette in plastica da 100 ml contenenti una pallina di ferro per mescolare la vernice)
    – Posso portare questi pennarelli simili ad Uniposca
    – quante ricariche da 100 ml posso portare nel bagaglio a mano e come devo sigillarle

    • Valentina Cappio Rispondi

      17/11/2016 at 08:25

      Buongiorno Salvatore; è tutto spiegato nell’articolo:
      È possibile portare a bordo una piccola quantità di liquidi, contenuti in contenitori con capacità massima di 100 ml o equivalente (100 g). I recipienti devono essere inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile, di capacità non superiore ad 1 litro o di dimensioni di circa 18×20 cm; di conseguenza la quantità massima dei liquidi che è possibile portare a bordo nel bagaglio a mano sarà uguale al numero di contenitori da 100ml che un sacchetto di 18x20cm potrà contenere. Il sacchetto deve poter essere chiuso agevolmente: ovvero, non è ammesso riempirlo fino a farlo scoppiare! È ammesso al massimo 1 sacchetto per passeggero (bambini inclusi).

  11. Elena Rispondi

    16/12/2016 at 17:18

    Salve viaggio con bagaglio a mano, mi hanno regalato un profumo di 100ml, posso portarlo?

  12. Angela Testa Rispondi

    17/12/2016 at 09:16

    Posso portare nel bagaglio a mano un panettone farcito di crema?

  13. Davide Rispondi

    02/01/2017 at 05:55

    Ho una domanda per quanto riguarda un set di manicure/pedicure tutto in uno gia confezionato quindi non pericoloso. Viaggero con easyjet domani- Posso portarlo nel bagaglio da stiva?

  14. marieta Rispondi

    28/02/2017 at 17:37

    posso portare nel bagaglio a mano due bottiglie di olio cosmetico,una di 50 ml ed altra di 100 ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!