Speciale weekend 30 Nov – 2 Dic: dove andare con i bambini

Ci siamo. Dicembre è proprio arrivato! E la festa più bella dell’anno, il Natale, è praticamente dietro l’angolo! Le strade e le piazze di ogni città cominciano a riempirsi di luci colorate, addobbi e mercatini. Per fortuna, nonostante il freddo ed il maltempo, gli eventi e le iniziative pensate per tutta la famiglia abbondano. Ecco, dunque, qualche idea per il prossimo weekend. E, se non dovessero bastarvi, perché non andate a dare un’occhiata a quelli segnalati nel mio guest post su bambino.donnamoderna.it?! E, ancora, vi consiglio di fare una capatina anche sul blog I Viaggi dei Rospi, che segnala alcuni spettacoli teatrali per bambini su Milano e Genova.  Ed ora… non mi resta che augurarvi… buon fine settimana!!

Natale ad Edimburgo. Santa Claus. Photo Credits:

In Campania

A Napoli, Storia di un Palloncino

Domenica 2 Dicembre, ore 12:00, al Teatro Galilei 104, va in scena lo spettacolo per famiglie Storia di un Palloncino, la storia di un Palloncino azzurro che, a differenza degli altri palloncini, non riesce a fare a meno di scappare verso l’alto. Mentre fa il bagno, mentre è a scuola, persino dal dottore…. Un giorno, vola così in alto da finire nel “paese più per aria che c’è”. Finalmente può pensare tutto quello che vuole … ma non gli viene in mente niente.  Ora che è arrivato così in alto da vedere il mondo come un puntino, è verso quel puntino che vuole tornare.  Come gli piacerebbe riuscire a vivere con la testa tra le nuvole e con i piedi per terra. In questo modo i sogni e le idee conquistate potrebbero servire per cambiare, magari on altri, il suo piccolo pezzo di mondo. Nello spettacolo il Palloncino azzurro incontra altri palloncini colorati che ne compongono le varie immagini : gli amici, il primo amore, la scuola, una farfalla, le nuvole, il tempo che passa … Spettacolo per bambini dai 3 ai 7 anni.

In Emilia Romagna

A Cesenatico, Presepe Galleggiante

Dalla prima Domenica di Dicembre fino all’Epifania, a Cesenatico è possibile ammirare il Presepe della Marineria, l’unico presepe galleggiante al mondo, allestito sulle barche della Sezione Galleggiante del Museo della Marineria. Le statue, tutte a grandezza naturale, sono scolpite in legno di cirmolo. Il risultato è di grande effetto, reso ancora più suggestivo dalle illuminazioni delle barche che si riflettono sull’acqua del canale. Ogni anno il Presepe si arricchisce di una nuova statua e un nuovo personaggio.

A Bevanella, Favole al Cubo

Sabato 1 Dicembre ore 10.00, presso il Centro Visite Cubo Magico Bevanella, letture per bambine e bambini fino a 7 anni a cura delle lettrici Juke Box. A seguire, visita guidata al Centro Visite Cubo Magico. Ingresso gratuito.

A Sant’Agata Feltria, il Paese di Natale

Dall’1 dicembre Sant’Agata Feltria, in provincia di Rimini, diventerà , come ogni anno, il ‘Paese del Natale’. Per tutto il mese, nelle strade e nelle piazze a fare compagnia saranno il suono delle zampogne,  le casette dei mercatini natalizi e la Casa di Babbo Natale e degli Elfi, allestita in piazza del Mercato, dove i  bimbi potranno lasciare le loro letterine al segretario di Babbo Natale. Ci saranno persino due renne in carne ed ossa, che traineranno una slitta guidata da un vero lappone. Da non perdere il suggestivo percorso tra i presepi artigianali esposti in via Battelli e nei locali adiacenti Rocca Fregoso. Sono previsti, inoltre, spettacoli legati alle antiche tradizioni, dai concerti degli zampognari, alle musiche tradizionali natalizie, mentre anche la gastronomia andrà  alla riscoperta dei piatti caratteristici. Ristoranti, trattorie e locande proporranno, infatti, l’affermato percorso gastronomico ‘I piatti dell’Avvento’ preparato secondo usi locali.

 In Friuli Venezia Giulia

A Sacile (PN), parte la rassegna Scenario Junior

Per tutto il mese di Dicembre, appuntamento a teatro con la rassegna “SCENARIO JUNIOR”.

  • Il cartellone ha inizio  sabato 1° Dicembre alle 16.00, con lo spettacolo “Un mare di Plastica”, delicata favola moderna che coniuga diversi aspetti educativi, non ultimo quello della salvaguardia dell’ambiente. Nella storia della paperetta Isotta, scaricata per sbaglio in mare, un fantastico viaggio nel grande Oceano, tra strane buffe creature.
  • Giovedì 6 Dicembre “San Nicolò dei bambini” porta invece a teatro, in matinée, l’intramontabile storia di Collodi con “Le birichinate di Pinocchio” nella versione dell’Ensemble Vicenza Teatro: grazie al giocoso trasformismo di due attrici, vivranno in scena tutti i personaggi di questa storia divertente e avventurosa, finché il burattino non diventerà un bambino vero.
  • Sabato 15 Dicembre alle 16.00 una favola classica messa in scena dal gruppo “Il Mosaico” di Rovigo, ovvero la storia di “Cappuccetto Rosso”, con i colorati personaggi alle prese con i pericoli del bosco, laddove solo l’amicizia e il coraggio sapranno trovare il lieto fine.

Biglietto unico pomeridiano 3,00 €, ingresso libero con eventuali offerte nella mattinata di S. Nicolò. Ulteriori informazioi ai recapiti dell’Associazione: tel: 366 3214668 (da lun a ven in orario 17-19), www.piccoloteatro-sacile.org

Nel Lazio

A Roma, Che scienziato sei?

In occasione del compleanno di Creativamente,  domenica 2 dicembre alle ore 16.00 si svolgerà all’interno del bookshop di Explora un laboratorio dell’ultimo nato tra i giochi CreativaMente: Che Scienziato sei? I bambini a partire dagli 8 anni e, se vorranno, anche i loro genitori, potranno impersonare le pedine del gioco, le matricole che dovranno cercare di diventare studenti e quindi Professori delle 6 scienze del gioco: Anatomia, Zoologia, Botanica, Scienze della Terra, Astronomia e Chimica. Al termine della partita dopo aver discusso e spiegato alcuni misteriosi Perchè della Scienza solo i componenti di una squadra potranno fregiarsi del titolo di Scienziati. A seguire, alle ore 17, Scienziati e non potranno proseguire con la visita ad Explora … oppure fermarsi nell’area biglietteria per spegnere insieme a CreativaMente le prime 10 candeline! A tutti i partecipanti al laboratorio sarà praticato uno sconto del 20% su tutti i giochi CreativaMente in vendita presso il Bookshop. La prenotazione è obbligatoria allo 063613776. In sede di prenotazione si prega di indicare se i genitori vogliono partecipare attivaMente al laboratorio e si consiglia eventualmente di prenotare il biglietto per l’accesso al Museo. La partecipazione al solo laboratorio è gratuita.

Roma, al MAXXI Prendi l’arte e mettila da parte

Per tutto il mese di Dicembre, in occasione della Mostra “L’Italia di Le Corbusier”, il museo MAXXI propone alcuni progetti educativi molto interessanti, tra i quali segnaliamo:

  • comPrendi l’Arte: visita guidata alla mostra, nei giorni di Sabato (ore 17; 17:30; 18 e 18:30) e Domenica (ore 12 e 12:30).
  • Prendi parte al gioco: laboratorio “cemento e ciccolato”, per bambini dai 4 agli 11 anni. Per i genitori, visita guidata alla mostra. Tutte le domeniche di Dicembre, alle ore 11:15.

Una chicca del Museo Maxxi: ogni adulto che noleggia un’audioguida del museo, ha a disposizione gratuitamente per i propri figli (6-12 anni) una console portatile Nintendo DSi XL, predisposta con un percorso-caccia al tesoro attraverso particolari fotografici di opere in mostra e parti dell’edificio. Il percorso dell’audioguida coincide con quello della console permettendo così a grandi e piccoli di soffermarsi sulle stesse opere e visitare insieme le mostre.  Per maggiori informazioni: edumaxxi@fondazionemaxxi.it

In Lombardia

A Bergamo, Un Leone in Città Alta

Sabato 1 dicembre 2012, alle ore 16,  appuntamento al Museo dell’età veneta – Il Cinquecento interattivo, in Piazza Vecchia,  con una bella iniziativa per bambini: si gioca tutti assieme con una versione gigante di Un leone in Città alta e i bambini stessi saranno le pedine del gioco. Un leone in Città alta (Sestante edizioni) è il primo gioco per bambini ambientato a Bergamo, alla scoperta di aneddoti e curiosità della città (in lingua italiana e inglese).  A tutti i partecipanti verrà donato un piccolo premio. A seguire, verrà presentato il libro Un museo formato famiglia, una guida semplice e divertente del Museo e della storia di Bergamo, con attività e giochi per bambini di diverse età accompagnerà nella scoperta del Museo dell’età veneta – il Cinquecento interattivo e della storia di Bergamo. Il Podestà e il leone di Venezia guideranno i giovani visitatori in un percorso che li immergerà nella vita quotidiana del Cinquecento. Un museo formato famiglia permette di proseguire a casa – con pastelli, colla e fantasia – l’esperienza educativa proposta dal Museo. E tutti coloro che sabato acquisteranno la guida riceveranno anche un biglietto gratuito per tornare a visitare il Museo! La partecipazione è gratuita prenotandosi all’indirizzo: info@sestanteedizioni.it; per informazioni telefonare al numero 035-247116

A Milano, Mercatino di Natale di Piazza Portello 

Fino al 30 dicembre, Piazza Portello  ospita uno dei mercatini di Natale più belli e  romantici di Milano. Le caratteristiche casette in legno degli  artigiani trentini, addobbate per l’occasione, propongono le più tradizionali specialità delle Feste: oggetti in legno e ceramica, vetro soffiato e decorazioni natalizie, arredamento per la tavola  natalizia, candele, panini caldi con carne salada, wurstel, crauti, polenta, strudel, mele in camicia e frutta fresca affogata nella cioccolata calda. Un mese di festa per grandi e piccini, arricchita da un fitto programma di eventi e manifestazioni:

  • Domenica 2 Dicembre, ultimo appuntamento del 2012 con Scambiolibro che, per l’occasione, si trasforma in Dona un libro: ogni piccolo lettore potrà portare un libro, scambiarlo o decidere di donarlo ad un bimbo meno fortunato. Nel pomeriggio, il Maestro orafo Fiorenzo Scartezzini, con i suoi laboratori creativi, guiderà bambini e adulti nella comprensione delle tecniche di traforo del rame e nella  creazione delle collane monelle tipiche del Natale.
  • Da Venerdì 7 Dicembre a Domenica 16, si potranno donare giocattoli nuovi e usati per  l’iniziativa di solidarietà “Dona un giocattolo.. a chi ne ha bisogno”. Anche quest’anno, infatti, sarà presente la grande raccolta di giocattoli, che verranno donati per Natale ai  bambini di 19 Istituti Milanesi. Tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00, sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00.
  • Venerdì 7 Dicembre, il “Coro del corpo di Polizia Municipale di Trento” ripropone le antiche melodie trentine della tradizione natalizia
  • Sabato 8 e Domenica 9 Dicembre, il Gruppo Alpino Valsugana, farà respirare l’atmosfera Trentina nel week end di Piazza Portello,grazie alle degustazioni di polenta, cotta alla vecchia maniera, oltre alle degustazioni di diversi formaggi tipici, luganega e vin brulè.
  • Domenica 9 Dicembre, “Mascherada dei Ciusi e dei Gobj”: La sfida dei Ciusi e dei Gobj propone la rappresentazione di un’antica contesa tra Trento e Feltre, creando un gioco tra due squadre, che si contendono “la polenta”, simbolo delle antiche vettovaglie.
  • Sabato 15 e Domenica 16 Dicembre, “Die Schweinhaxen” animerà il fine settimana di Piazza Portello con un concerto di musica folcloristica tipica della tradizione tirolese e trentina.
  • Sabato 22 e Domenica 23 Dicembre, “Laboratori per la creazione di Pupazzi”: le famiglie saranno al centro della creazione di una delle forme d’intrattenimento per bambini tra le più affascinanti e romantiche, aiutando i più piccoli nella preparazione delle scene e dei pupazzi. Nel pomeriggio spettacoli di burattini con storie tratte dalla tradizione trentina: il “Bandito Polenta” e “Pentolina, pentoletta, pentolacci.

 A Milano, La Leggerezza dell’Identità

Sabato 1 dicembre, all’Anagrafe di via Larga va in scena “La leggerezza dell’identità”, un o spettacolo  in cui l’arte si fonde con i servizi civici: dalle 9 alle 12:30 musica, recitazioni, danza, spettacoli per bambini. Il filo conduttore sarà l’identità vista da diversi punti d’osservazione. Si comincia al piano terra alle 9: un’attrice in costume, raccontando favole, accoglierà i bambini e li guiderà all’interno dello spazio in cui potranno partecipare a un laboratorio pensato per loro. Il pubblico adulto potrà riunirsi nel primo salone dell’Anagrafe dove due attori illustreranno il programma del Gran Mercato dell’identità: 5 atti unici inediti, concepiti per l’occasione, e tre concerti della durata di 12 minuti che si svolgeranno nei locali dell’Anagrafe e che verranno ripetuti sino alle 12.30. Tra gli spettacoli da segnalare la danza aerea su testi lirici interpretata da una trapezista sospesa nel salone d’ingresso e “L’uomo che perse la P” che narrerà le peripezie di un impiegato costretto – a causa di un virus telematico – a ricopiare manualmente parte del registro anagrafe. E ancora lo spettacolo “Come in una riserva indiana”, la storia tragicomica di un esodato autorecluso nel proprio ufficio, e “Yogourt” che parlerà di un uomo che fin dalla nascita ha avuto riportata sui documenti, come in una grottesca anticipazione, la data della sua morte. Infine “La guardarobiera” tratterà del dramma di chi ha smarrito la propria identità dopo un evento bellico e l’ha ritrovata dopo anni in nuovi contesti.  Negli stessi spazi si alterneranno un quartetto jazz di sax e un gruppo di due archi e un flauto. Chiusura della giornata alle ore 12.00 con un concerto di pianoforte.

A Varese, Natale nei rioni in tour

Un Natale pieno di giochi, laboratori, spettacoli per bambini e famiglie, e tanti concerti organizzati nelle parrocchie. Domenica 2 dicembre dalle ore 11.00 alle 12.30 l’appuntamento è all’ Oratorio del Centro Parrocchiale Maria Immacolata (Biumo Superiore) con il laboratorio “Decorazioni di polvere di stelle”; domenica 9 dicembre sempre dalle ore 11 alle 12.30, all’Oratorio Parrocchia dei SS. Pietro e Paolo (Masnago) viene proposto il laboratorio “La cucina di Natalina”, mentre domenica 23 dicembre ultimo appuntamento dalle ore 9.30 alle 11, all’Oratorio Parrocchia San Grato (Bobbiate) con “Il teatro raccontato”, grazie al quale i bambini si trasformeranno in veri attori nella favola.

Nelle Marche

A Gradara, Castello di Natale

All’interno delle mura medioevali del borgo di Gradara, un ricchissimo calendario di iniziative ed eventi per tutta la famiglia. La manifestazione inizia Sabato 1 dicembre, alle ore 14, con l’apertura della mostra itinerante “Presepi nel borgo” e della Casa di Babbo Natale, per proseguire poi con tantissimi appuntamenti da non perdere. Per il programma completo, date un’occhiata al sito della proloco di Gradara. Per informazioni 0541-964115  3401436396   info@gradara.org

In Piemonte

A Torino, Fondazione Musei e la Giornata Mondiale della Disabilità

In occasione della Giornata Mondiale della Disabilità, la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica, il MAO Museo d’Arte Orientale e il Borgo Medievale, in collaborazione con la Fondazione Paideia, invitano sabato 1 dicembre 2012 le persone con disabilità a visitare le proprie collezioni e mostre. In questa giornata, l’ingresso gratuito per il disabile e un suo accompagnatore sarà estesa ad almeno 4 accompagnatori. Per maggiori informazioni: gam@fondazionetorinomusei.it, palazzomadama@fondazionetorinomusei.it

A Torino, Raduno dei Babbi Natali

In Piazza Polonia, a partire dalle 10.00, si terrà il terzo raduno dei Babbi Natale, un’iniziativa benefica, promossa dalla Fondazione Regina Margherita – Forma Onlus, che richiama sotto le finestre del Regina Margherita migliaia di persone vestite da Babbo Natale, per regalare un giorno di felicità ai bambini in cura. Oltre al raduno, ci sarà uno spettacolo condotto da Marco Berryt, musica e gli alpini che distribuiranno tè  cioccolata calda, vin brulè. Chi non avesse ancora acquistato il costume lo può trovare: presso i punti vendita dei Girarrosti Santa Rita, delle Farmacie Comunali, da Eataly, nei supermercati Crai di Torino e Provincia, al Fiat Industrial Village, negli Ospedali Regina Margherita e Sant’Anna e nel fine settimana all’Ikea ed al mercato della Crocetta.

A Collegno (TO), Andiamo in cerca di fortuna

Sabato 1 dicembre, alle 14:30, presso la Casa delle Fiabe, laboratorio per bambini e genitori di scrittura creativa, disegno e colore e invenzione di fiabe. Insieme, grandi e piccoli percorreranno un laboratorio creativo per rappresentare attraverso il disegno, la scrittura e il racconto la propria realtà o una realtà fantastica trasponendola in un linguaggio incantato. Prenotazione obbligatoria al 3382428332 

In Sardegna

Ad Olbia, Laboratori e spettacoli al Padrongianus

  • Si comincia venerdì 30 novembre con “Mani in pasta”, laboratorio dedicato ai bambini a partire dai 4 anni. I piccoli partecipanti saranno coinvolti nella creazione di forme, giochi e sculture con la tecnica della pasta di sale, ovvero come stimolare la creatività con gli ingredienti di casa: farina, acqua e sale. L’incontro si terrà dalle 15:00 alle 18:00. La partecipazione è su prenotazione (ammessi i primi 15 iscritti).
  • Sabato 1 dicembre, dalle 12:00 alle 17:00, un evento per tutte le età: “Libera i libri!: ad alta voce”. Scambio di libri tra i visitatori e letture ad alta voce. Chi vorrà avrà l’occasione di proporre le sue letture preferite e… far sentire la sua voce. Alle 16:00 la presentazione del libro “Singlemamma 2? – Non aprite quel maiale!,  il secondo fumetto della serie “Singlemamma”. Sarà possibile fare una chiaccherata con l’autrice Giovannella Monaco, la quale racconterà anedotti, curiosità e suggerimenti sul mondo fantastico dei fumetti. Sarà possibile acquistare il libro firmato con disegno dedicato. Un’occasione per divertirsi e riflettere sull’importanza e il piacere della lettura.
  • La settimana si chiude domenica 2 dicembre con lo spettacolo e laboratorio teatrale aperto ai bambini dagli 8 anni e ai loro accompagnatori adulti che avrà luogo dalle 15:00 alle 18:00: “E finalmente… incominciamo!”, a cura dell’associazione culturale olbiese Un Chapiteau Parapluie. Uno spettacolo con incontro-laboratorio per osservare da vicino il mondo dei clown, della giocoleria e del teatro di strada. È necessaria la prenotazione (ammessi i primi 10 iscritti).

Tutti gli eventi sono gratuiti. Per informazioni e prenotazioni: Cell 348 3926 230 – e-mail: geascs@gmail.comweb: www.geambiente.wordpress.com.

A Cagliari, laboratori di creatività solidale  

Ogni mercoledì dal 28 novembre bambini e ragazzi con Educatrici Creative realizzeranno oggetti a tema natalizio che saranno in esposizione il 22 dicembre in Piazza San Sepolcro. Il ricavato sarà donato ad un progetto per minori i e costituirà il nostro piccolo contributo per i bambini del Camerun. I Laboratori si svolgeranno ogni mercoledì a patire dal 28 novembre al 19 dicembre, dalle ore 17.00 alle ore 19.00. Per iscrizioni 3349608170, oppure direttamente presso la sede de La Bottega dei Sogni. La quota di partecipazione è di € 5,00.

In Sicilia

A Palermo, Natale Astronomico

L’INAF Osservatorio Astronomico di Palermo, insieme al Museo dei Bambini di Palermo (BIMPA) organizza un laboratorio-gioco per bambini dai 6 ai 12 anni a tema astronomico, per imparare giocando. Il laboratorio “Natale Astronomico” si svolgera’ presso il Museo dei Bambini, in via Alloro n. 95 (Vicolo Di Blasi), Sabato 1 Dicembre, i bambini realizzeranno delle decorazioni speciali per l’albero di Natale. Ciascun bambino imparera’, inoltre, alcune nozioni base di astronomia e potra’ realizzare e portare a casa 15 decorazioni per il proprio albero di Natale. Si potra’ scegliere se partecipare di mattina, dalle ore 10.00 alle 12.30, o di pomeriggio, dalle 16.30 alle 19.00. Il biglietto per la partecipazione ha un costo di 8 euro a bambino ed sono inclusi nel biglietto una merenda e il materiale di cancelleria. Ogni laboratorio e’ aperto ad un massimo di 30 bambini. E’ necessario prenotare, per e-mail daric@astropa.inaf.it o telefonando allo 091-233247/453 nelle mattine dei giorni feriali. Ulteriori informazioni su  www.astropa.inaf.it o su  www.bimpa.it

In Toscana

A Pisa, Natale in Stazione Leopolda

Il 7 al 9 dicembre 2012 si svolge presso la Stazione Leopolda di Pisa la fiera natalizia La Fabbrica di Babbo Natale. Per iniziare, ci sarà un meraviglioso mercatino natalizio con prodotti tipici artigianali, gastronomici ed artistici provenienti da tutta l’Italia. Verranno poi organizzati laboratori per bambini dove, con l’aiuto dei folletti si potranno preparare: addobbi, regali e tanti altri piccoli oggetti. E ancora, si potrà scrivere ed imbucare la Letterina a Babbo Natale, giocare su gonfiabili natalizi ed incontrare Babbo Natale nella sua casa. Per la prima volta sarà inoltre possibile farsi immortalare all’interno di una magica ed enorme Palla di Natale (e non sarà un foto-montaggio!).

A Firenze, Laboratorio Onde Suonate

Domenica 2 dicembre, alle ore 10:00, presso la Fondazione Scienza e Tecnica e Planetario di Firenze, si svolgerà un interessante laboratorio per bambini dai 6 anni un su. L’iniziativa ha lo scopo di far comprendere ai piccoli partecipanti, attraverso una serie di piccoli esperimenti, cos’è il suono e come si propaga. Il percorso sviluppato in collaborazione con il Teatro della Pergola abbina le conoscenze scientifiche relative all’acustica a esperimenti pratici in laboratorio e in teatro.  A seguire laboratorio “Il suono del Teatro” presso il Teatro della Pergola alle ore 11:15. Costo: € 6.00 adulti, € 5.00 bambini per ogni attività. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: tel. 055 23 43 723 mail iscrizioni@fstfirenze.it – www.fstfirenze.it

A Lucca, il Desco – sapori e saperi del territorio

Tutti i sabati e le domeniche, fino al 9 dicembre, tanti eventi, degustazioni, ricette, incontri, mostre e workshop. Un vero e proprio itinerario enogastronomico tra le prelibatezze tipiche e tradizionali del territorio lucchese, con un programma ricchissimo di eventi. Per i bambini, c’è lo SlowKids: per tutto l’orario di apertura del Desco,  all’interno del Real Collegio verrà allestito uno spazio dove i piccoli potranno riposarsi, giocare, imparare l’Orto, il Mare, il Campo, il riciclaggio, i sapori, la cucina… Per il programma completo, con indicazione dei laboratori e delle attività dedicate alla famiglia, visitate il sito dell’evento.

In Trentino Alto Adige

Ad Arco, inizia il Mercatino di Natale

Da Venerdi 16 novembre fino al 23 dicembre, appuntamento tradizionale con il Mercatino di Natale di Arco. Un’occasione d’incontro per farsi avvolgere dalla magica atmosfera del Natale. Tante le iniziative per i bambini: il trenino di Natale, i presepi, le passeggiate sugli asinelli e tanto altro. Qui il programma completo.

In Valle d’Aosta

A Courmayeur (AO), Dinosauri in mostra 

Se ai vostri bimbi piacciono i dinosauri, allora non potete perdervi questa mostra allestita fino a domenica 6 gennaio 2013, dal titolo: Dinosauri in Carne e Ossa-dai Grandi Rettili ai Dominatori dell’Era Glaciale. Un vero e proprio viaggio nel passato, sulle orme dei dinosauri del Mesozoico, alla scoperta dei protagonisti dell’era glaciale: giganti come il mammut o feroci predatori come la tigre dai denti a sciabola. Durante la mostra potrete assistere a ricostruzioni iperrealistiche in scala 1 a 1 di dinosauri e altri animali preistorici; murales con animali preistorici e ricostruzioni paleoambientali; pannelli didattici illustrati per soddisfare ogni curiosità; galleria di paleoarte; esposizione di fossili, calchi e strumenti di lavoro. E ancora laboratori su come si costruisce un dinosauro nella sezione making-of e altri laboratori con visite guidate. Per informazioni su orari e costo biglietti, visitate il sito della mostra.

In Veneto

A Vicenza, Concerto d’Avvento per i bambini di Sierra Leone

Domenica 2 Dicembre alle ore 20.45, presso la sala maggiore del Teatro Comunale di Vicenza, Ekuò Eventi Solidali organizza  il Concerto Gospel d’Avvento. L’entrata è con biglietto fino ad esaurimento posti; la donazione consigliata minima è di € 12 per l’adulto, e di € 7 per bambini e ragazzi fino a 14 anni. Ecco dove si possono trovare i biglietti: Libreria Gallia ( Tel. 0444 22 52 00 Corso Palladio 11 (piazza Castello), Vicenza); Ekuò Bar Patronato Leone XIII (Tel. 0444 54 48 61 Contra’ Vittorio Veneto 1, Vicenza); Pick Up Records (Tel. 0424 52 30 00 Via J. da Ponte 52, Bassano del Grappa); Informagiovani Arzignano ( Tel. 0444 47 66 09 c/o Biblioteca Vicolo Marconi 6, Arzignano); Libreria Palladio ( Tel. 0444 76 08 49 Via Palladio 4, Noventa Vicentina).

A Treviso, Una Fetta di Teatro! 

Domenica 2 dicembre, alle ore 16:30, al Teatro Sant’Anna di Treviso, va il scena lo spettacolo Biancaneve, in versione insolita. forse meno dolce e romantica di quella tradizionale o dei film d’animazione, ma che appassiona per la sua sbadataggine. Lo spettacolo è infatti un “divertissement” sul testo della fiaba originale dei fratelli  Grimm ma i bambini ritroveranno il burbero Brontolo e i suoi fratelli, il cacciatore, la regina cattiva e un principe un po’ speciale. Nella leggerezza della proposta si nasconde il tema della necessità delle scelte,  delle conseguenze negative dell’invidia e della vanità e quello delle proibizioni, utili e  non, che accompagnano il percorso di crescita di ognuno di noi. Un percorso tra  luci ed ombre, come avviene quando si cammina nel bosco, finché il sostegno degli altri e la forza dell’amore non aiutano il passaggio dall’infanzia all’età adulta.  Costo del biglietto d’ingresso: 5,50 euro a persona. Formula “Parco degli Alberi  Parlanti+ Teatro”: 10 euro. Orari biglietteria del Teatro Sant’Anna in V.le Brigata Treviso, 18: dal lunedì al venerdì 9/13.00 e 14.30/18.30 – domenica 10/12 e 15/17.30. Per informazioni: Teatro Sant’Anna 0422 421142 – teatro@alcuni.it www.alcuni.it

 E voi, avete già deciso dove andare? Avete per caso qualche evento da segnalare che a noi, invece, è sfuggito?   Scrivetelo nei commenti qui sotto! Più scelta c’è, meglio è.  Buon weekend a tutti!

 

 

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

2 Responses to Speciale weekend 30 Nov – 2 Dic: dove andare con i bambini

  1. Alberghi Tipici Riminesi Rispondi

    30/11/2012 at 12:19

    Valentina, ci hai viziato! Da ora in poi non siamo più capaci di organizzare un week end senza consultare il tuo post…
    Grazie e buon lavoro

    • The Family Company Rispondi

      30/11/2012 at 12:27

      Ricambio il favore, carissimi. Siete voi che avete viziato me, con la vostra grande ospitalità! Se avete iniziative da segnalare, fatemi sapere, che le inserisco volentieri!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.