Il Giocoscopio: dove i bambini imparano, giocando

Dal 7 al 26 ottobre 2011, la Fondazione Gualandi di Bologna ospiterà una eccezionale mostra-laboratorio.

Si tratta del Giocoscopio, una raccolta  di 45 giocattoli realizzati a mano dal “mastro giocattolaio” Roberto Papetti, famoso per la sua capacità di trasformare i pensieri in cose che si toccano e si muovono, introducendo in modo attivo a capire principi di fisica e di scienze.

Come funziona una leva? Che cosa sono la forza centrifuga e quella di gravità? Che cosa fa volare un aereo? Che cosa spinge in avanti un’automobile? Non è facile spiegarlo ai bambini.  Più semplice farlo attraverso trottole e piccole catapulte in legno, paracaduti di carta, macchinine a molla e fucili a elastico.

Al Giocoscopio, cii sono alianti in compensato per conoscere le leggi del volo, barattoli-cagnolini che si muovono da soli grazie a un elastico e a un dado, strumenti musicali fatti con canne, tubi di plastica e cartoncini, auto a molla, burattini equilibristi e caleidoscopi. Tanti giochi per imparare divertendosi, che i bambini possono non solo toccare, ma anche smontare e ricostruire.

“Il giocoscopio”, infatti, oltre ad essere una mostra, è anche un laboratorio, con animatori, interpreti in lingua dei segni, materiali e utensili a disposizione dei più piccoli, che possono portare a casa i giochi che costruiscono.

La mostra è dedicata ai bambini delle scuole materne ed elementari, ma aperta a tutte le famiglie.

ACCESSIBILITA’: La struttura è priva di barriere architettoniche. Il mercoledì pomeriggio e il sabato è sempre presente un animatore che si esprime anche in Lingua dei Segni Italiana.

MODALITA’ DI PRENOTAZIONE:
PER LE SCUOLE – Per le visite di singole classi sono previste tre fasce orarie – 9.00, 10.30 o 14.00- di tutti i giorni dal lunedì al venerdì. Il contributo è di 5 euro a bambino e comprende la presenza di animatori esperti e la partecipazione a un piccolo laboratorio di costruzione di giochi.
PER TUTTI – È possibile partecipare alla mostra laboratorio il mercoledì pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00 e il sabato dalle 10.00 alle 17.30.  In questi momenti sono sempre presenti animatori preparati. In caso di gruppi, è preferibile la prenotazione per garantire la possibilità di concordare una visita guidata personalizzata alle esigenze del gruppo stesso.

Per prenotazioni ed informazioni contattare la segreteria della Fondazione Gualandi  (via Nosadella 51/B):

–         tel e fax 0516446656
–         tel e sms 3456994489
–         mail iniziative@fondazionegualandi.it

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

2 Responses to Il Giocoscopio: dove i bambini imparano, giocando

  1. Pingback: I laboratori della Fondazione Gualandi | The Family Company

  2. Pingback: Eventi per famiglie dal 10 al 16 Ottobre | The Family Company

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!