Ferrara Buskers Festival con gli occhi dei bambini

Sabato scorso, 18 agosto, è partita la 25esima edizione del Ferrara Buskers Festival, che riempirà le strade della bella città estense fino a domenica 26 agosto. 

Il Festival, che richiama in media 800mila spettatori all’anno, è un grande gioco a cielo aperto, in cui tutti tornano un po’ bambini. La musica è senza dubbio la protagonista principale e, qui, forse più che in qualunque altro posto, assume forme fantasiose e poco convenzionali. Il Festival di quest’anno, infatti, è stato inaugurato dal concerto del Riciclato Circo Musicale: timbri e sonorità nuove hanno preso magicamente vita da una serie impressionante di strumenti ricavati da materiali di recupero e persino dagli elettrodomestici…

C’è poi un programma nel programma, che prende per mano anche i visitatori più piccoli

Per la categoria Spettacoli per Bambini,ad esempio, fino al 22 agosto, camminerà sulla strada La scarpa slacciata, associazione culturale nata nel territorio veneziano dalla passione per il teatro dei burattini del duo Karlovacko e Svampitella i quali, oltre a scrivere e realizzare le loro divertenti storie, costruiscono anche i loro piccoli e dispettosi attori.

Sabato 25 e domenica 26, saranno invece in città Trillo, Trallo e Trillina, artisti di strada, giocolieri, acrobati e maghi di ABC della Follia.

Negli ultimi 3 giorni del festival, comparirà la postazione di Sere Nella, artista specializzata nelle sculture di palloncini e nella balloon art con numero e sala d’attesa…

Per non parlare, poi, dei tantissimi pittori del viso, i cosiddetti Truccabimbi, che per tutta la durata del festival cambieranno – naturalmente in senso buono – i connotati ai piccoli spettatori che amano trasformarsi in personaggi fantastici:

  • Fino al 21 Agosto, la ferrarese Chiara Artist Painting, da anni alle prese con la trasformazione dei visi in farfalle, mostri e personaggi dei fumetti.
  • Sempre fino al 21 agosto, la lunatica Seleluna e i suoi pennelli bagnati di polvere magica.
  • Sara e Francesco Face Painters, gli specialisti del colore anallergico, e Serena Artist Painter, capace di realizzare qualsiasi tipo di disegno su qualsiasi tipo di viso, lunedì 20 e martedì 21.
  • Dal 22 al 24 agosto, Bacco Giovanna, clown veneta specializzata nell’affresco delle guance.
  • Il gruppo Stelle in Polvere, un’intera famiglia di truccatrici  - due sorelle e una mamma – saranno al festival dal 22 al 25 agosto.
  • La Fata dei Colori comparirà solo il 26 agosto, mentre Feddy – professoressa di arte e pittrice durante l’inverno, artista di strada in estate – è in calendario gli ultimi tre giorni della rassegna.
  • Mina Carfora, dal 24 al 26, e Semaforo Blu, il 24 e il 25, per dimostrare che il trucco, in fondo, sta tutto nel divertirsi.

E ancora giocolieri, mimi, mangiafuoco, un gruppo che suona le bottiglie….

Insomma, un evento da non perdere. Noi ci andiamo. E, prestissimo, vi racconteremo con immagini, suoni e parole tutto ciò che vedremo tra le strade magiche di Ferrara… Venite anche voi?

———

Informazioni pratiche:

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

2 Responses to Ferrara Buskers Festival con gli occhi dei bambini

  1. Lali Rispondi

    20/08/2012 at 23:09

    Bellissimo Vale!!! Che fantasia suonare con gli strumenti da riciclo, bellissime idee anche per far giocare i bimbi!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>