Sarmede e Le Fiere del Teatro

Sta per arrivare, la 25.ma Edizione de Le Fiere del Teatro, uno dei festival di artisti di strada più importanti a livello europeo, quello che si svolge a Sàrmede il 14 e il 21 ottobre.

Ancora per una volta, il paese diventerà un teatro a cielo aperto. Come per magia, si viene catapultati nella fiaba attraversando segrete porte d’accesso… E, passeggiando tra bancarelle di hobbisti ed artigiani, tra viuzze e corti private, ci si imbatterà in mangiafuoco, burattinai, trampolieri, giocolieri, acrobati, artisti del graffito,  clown, mimi e altri bizzarri personaggi che per tutto il giorno faranno sorridere grandi e piccini. Nei cortili e nei borghi, decine di spettacoli teatrali e, per i più golosi, c’è l’area delle ‘cose buone’: biscotti e dolci fatti seguendo le ricette di “una volta”, da oltre 100 donne del paese. 

Esclusivamente dedicati ai bambini, i tanti laboratori creativi e di animazione ospitati nel maxi tendone, la parete di roccia per l’arrampicata a misura di piccoli e il planetario portatile.

Non dimenticate di passeggiare con il naso all’insù: potreste persino imbattervi in uno dei tanti murales d’artista che decorano le pareti delle case del Paese delle Fiabe.

Informazioni pratiche:

  • durante la manifestazione, tutta Sarmede sarà chiusa al traffico. I parcheggi si trovano all’esterno dell’area dedicata agli spettacoli ed è a disposizione un servizio navetta
  • orari spettacoli: dalle 10 alle 18:30
  • qui, il programma completo delle due giornate
  • ingresso a pagamento: 9 euro gli adulti, gratuiti i bambini

Potrebbe anche interessarti:

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

One Response to Sarmede e Le Fiere del Teatro

  1. silver account Rispondi

    15/10/2012 at 15:01

    «Tra le novità 2012 – spiega Danny Masutti, direttore artistico di “Sarmede il paese delle fiabe” – l’anticipazione de Le fiere del teatro a ottobre, domenica 14 e 21 ottobre, con artisti di strada che arriveranno ancora una volta da tutto il mondo, un particolare di qualità che è stato apprezzato e sottolineato dai nostri spettatori. Per la nuova edizione stiamo inoltre pensando di allargare l’offerta dei corsi per adulti e potenziare anche i laboratori scientifici di Fanta-Scienza dedicati a bambini e ragazzi dai 4 anni in su».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>