Scozia: di laghi, castelli ed arcobaleni

…Ci sono punti di partenza. E punti di arrivo. Ma, spesso, quando ripensi al viaggio che hai fatto, ciò che ricordi è soprattutto il percorso.

La preparazione. L’attesa, le aspettative. La partenza. Le tappe. Le persone incontrate. Le emozioni vissute. Gli intoppi, i cambiamenti di programma, i panorami mozzafiato, le risate, le cadute, le direzioni sbagliate, quelle imbroccate e quelle perse per sempre. Ecco, questo è stato la nostra Scozia On The Road, con due bambini al seguito, attraverso brughiere, valli, montagne, castelli e laghi.

Scozia

Un susseguirsi di panorami che si aprono maestosi, di fronte ai quali lo  sguardo chiede di fermarsi, sostare, di trovare tempo. E l’ anima ci invita a dare forma ad un percorso diverso. Un itinerario che cura, che rallenta, che unisce.

in Scozia con i bambini

Un continuo gioco di contrasti. Colori mutevoli come il tempo, paesaggi che cambiano ad ogni curva, cadenze e dialetti diversi, una miriade di sfaccettature che sorprendono e seducono. La modernità di Glasgow, la storia antica di Edimburgo, le dolci colline intorno a Stirling, le montagne maestose del Pertshire settentrionale, le misteriose acque di Loch Ness, i paesaggi solitari delle Highlands e quelli forse ancora più selvaggi dell’Isola di Skye.

Scozia

Prima di partire, mi sono spesso chiesta se fosse una pazzia andare in Scozia ad Ottobre, con due bambini piccoli. Ora ho la risposta: non è una pazzia, anzi. Non avremmo potuto scegliere periodo migliore. I colori autunnali che si godono in questo mese sono cibo per gli occhi e per l’anima. Il tempo è ancora clemente, c’è meno ressa, i prezzi sono decisamente più abbordabili e poi…

E poi… questo Paese ha qualcosa di magico. Nei prossimi giorni, proverò a raccontarvi perché… Se vi andrà di ascoltare…

______

Potrebbero anche interessarti:

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

24 Responses to Scozia: di laghi, castelli ed arcobaleni

  1. Giorgia Mazzanti Rispondi

    15/10/2012 at 10:02

    Sarò in prima fila ad ascoltare, bentornata. Le premesse sembrano annunciare un viaggio pieno di emozioni. Belle le foto e belli i tuoi piccoli esploratori.

    • The Family Company Rispondi

      15/10/2012 at 10:20

      Grazie cara Giorgia. Si, è stato un viaggio davvero splendido. Non basterebbero mesi per vedere tutto ciò che avrei voluto. Ma quello che ho visto, mi è rimasto nel cuore. A prestissimo! Spero anche di persona ;-)

  2. Tiziana Rispondi

    15/10/2012 at 13:35

    Ma ciao bentornati. Eccome se mi andrà di ascoltare non vedo l’ora. Le tue prime foto sono un bell’antipasto. Aspetto le altre portate. Ciao cara

    • The Family Company Rispondi

      15/10/2012 at 14:25

      Carissima, che piacere risentirti! Sai che mi siete mancate durante la permanenza in Scozia?! I panorami erano bellissimi, ma la connessione Tre praticamente inesistente e cosi non sono riuscita a condividere molto in real time… sigh! Mi rifarò nei prossimi giorni. Ti abbraccio cara

  3. mamma & co. Rispondi

    15/10/2012 at 14:22

    A quando il primo racconto? Sono assetata di conoscenza… e non vedo l’ ora di sapere quali sono le attrattive meritevoli di una visita in Scozia con bambini! Grazie Valentina di deliziarmi della tua compagnia virtuale ogni giorno.

    • The Family Company Rispondi

      15/10/2012 at 14:26

      Domani sarò già li per voi, cara Sara! La Scozia è davvero una meta a misura di bambino. C’è cosi tanto da fare e da vedere… Grazie a te, Sara, per passare di qua. Mi fai venire voglia di scrivere e scrivere e scrivere ancora. Un abbraccio!

  4. viaggideirospi Rispondi

    15/10/2012 at 15:57

    E allora cara Vale scrivi, scrivi sscrvi che noi ascoltaimo tutti i tuoi spelndidi racconti!!!

    • The Family Company Rispondi

      15/10/2012 at 16:01

      Tesoro, hai visto che la foto della mucca te l’ho scattata??? Falla vedere al piccolo rospo!! Un abbraccio

      • viaggideirospi Rispondi

        15/10/2012 at 17:17

        Sìììììììì!!! Grazie!!

  5. viaggiebaci Rispondi

    15/10/2012 at 21:22

    sono tutta orecchie …

    • The Family Company Rispondi

      15/10/2012 at 21:54

      Speriamo di non deludere le aspettative ;-)!

  6. profpalmy Rispondi

    15/10/2012 at 21:56

    Ben tornata!!!

    • The Family Company Rispondi

      15/10/2012 at 21:57

      Grazie carissima! E fra poco, ci si mette al lavoro ;-)!!

  7. Elena Valli Rispondi

    16/10/2012 at 15:11

    Non vedo l’ora di leggere i meravigliosi racconti, già l’anticipo è meraviglioso

    • The Family Company Rispondi

      16/10/2012 at 15:24

      Grazie Elena! So che ho una risposta in sospeso con te… arrivo, sai!! ;-)

      • Elena Valli Rispondi

        20/10/2012 at 23:53

        Tranquilla:-) Quando vuoi. Io intanto mi leggo i tuoi racconti

  8. Pingback: Scozia On The Road. Prima tappa: Edimburgo | The Family Company

  9. Pingback: Scozia On The Road: Edinburgh Castle | The Family Company

  10. Pingback: Scozia On The Road: nella Camera Obscura | The Family Company

  11. Pingback: Scozia On The Road: viaggio nella macchina del tempo | The Family Company

  12. Pingback: Scozia On The Road. Seconda tappa: Stirling | The Family Company

  13. Pingback: Scozia, Safari nelle Highlands | The Family Company

  14. Pingback: Scozia per bambini… l’itinerario | The Family Company

  15. Pingback: Glasgow: mini-guida per un weekend con bambini | The Family Company

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>