Hotel Sardegna con nave gratis

“Mamma, non è giusto! Io in Sardegna non ci sono mai stato! Voglio vedere il mare!” Il disappunto di Alessio è reale, mentre guarda il fratellino sorridere dalle foto scattate in Costa Smeralda quattro estati fa.

Come dargli torto?! Quando siamo stati in Sardegna, lui era nella mia pancia. Non ha mai giocato con la sabbia bianca come farina, non si mai è tuffato in un mare che sembra cristallo, non ha rincorso pesciolini multicolori, non ha apprezzato la bellezza di una natura selvaggia, non conosce l’odore del mirto, non ha giocato a nascondino in buffe costruzioni di pietra che la mamma chiama Nuraghe

Spiaggia Rena Bianca Santa Teresa di Gallura

Spiaggia Rena Bianca al Tramonto, Santa Teresa di Gallura. Credits: Punk Jazz

E allora… Allora, un’idea meravigliosa comincia a farsi strada dentro la mia testa. Scommetto che avete indovinato anche voi, vero?! Una classica vacanza al mare con bambini… Fondali bassi, mare pulito, una struttura attrezzata, magari una bella terrazza per le serate pigre. Ma anche una vacanza che accontenti questa inquieta mamma viaggiatrice. Quindi, piccole escursioni da fare in giornata, paesini da esplorare, gabbiani da inseguire. E non dimentichiamoci del papà, amante della buona cucina e, perché no, del risparmio.

Detto fatto. Mi metto subito all’opera e… guardate cosa scovo sul web?

In Sardegna, come a casa

Domus Santa Teresa, un complesso residenziale che si trova a pochi passi da Santa Teresa di Gallura. Una soluzione perfetta per chi viaggia con bambini: dieci accoglienti appartamenti (bilocali e trilocali), tutti con ingresso indipendente, che vanno a formare un complesso piccolo e raccolto. Sicurezza, prezzi più contenuti rispetto ad un albergo, maggiore libertà, tranquillità e privacy.

Domus Santa Teresa - Vacanze con bambini in Sardegna

Domus Santa Teresa. Credits: Avitur

Appartamento Vacanze Sardegna Domus Santa Teres

Domus Santa Teresa. Credits: Avitur

Gli appartamenti sono dotati di TV, aria condizionata, lavatrice e angolo cottura attrezzato di pentole e stoviglie. Ideale per preparare la pappa ai più piccoli o anche per chi vuole evitare di mangiare al ristornate.

Domus Santa Teresa a Santa Teresa di Gallura

Domus Santa Teresa. Credits: Avitur

Le camere sono ampie e luminose, con la possibilità di aggiungere un lettino se necessario. I bilocali prevedono una camera matrimoniale ed un divano letto da due posti in cucina; mentre nel trilocale troverete anche una cameretta con due letti singoli – perfetta per le famiglie più numerose.

Appartamento vacanze Sardegna Domus Santa Teresa Interni

Domus Santa Teresa. Credits: Avitur

La vacanza comincia con il viaggio

Domus Santa Teresa è particolarmente family friendly: 2 bambini fino ad 11 anni sono gratuiti e la nave è inclusa nel prezzo, da Aprile ad Agosto, con partenze il Martedì.  Il biglietto nave include il trasporto di un’auto e di tutta la famiglia, per la tratta andata e ritorno da Livorno o da Civitavecchia per il porto di Golfo Aranci e di Olbia (entrambi vicini alla struttura).

Mai come in questo caso, poi, il viaggio è già metà della vacanza: a bordo della nave potrete rilassarvi e giocare con i bambini in piscina, prendere il sole, sorseggiare un drink o leggere un libro, mentre i vostri figli giocano nella sala a loro dedicata. O, semplicemente, potete godervi il panorama che, soprattutto da Golfo Aranci a Santa Teresa di Gallura, regala istantanee meravigliose. Ma l’immagine più bella sarà di certo lo sguardo meravigliato dei vostri bimbi che osserveranno con curiosità tutto ciò che li circonda: le manovre nel porto, la sirena che suona, la nave che lascia una lunga scia nell’acqua, i marinai, le scialuppe, i salvagente… Tutto è scoperta, per loro. Tutto è magia pura. Dall’andata al ritorno.

Bambini Nave Sardegna

Leonardo, a due anni, che si diverte in nave, mentre navighiamo verso la Sardegna.

Una spiaggia al giorno

La spiaggia più vicina, a circa un chilometro da Domus Santa Teresa, è quella di Rena Bianca, Bandiera Blu d’Europa e cosi chiamata per il suo meraviglioso arenile bianco brillante. I fondali sono bassi – ideali per i bambini – e lo scenario è da mozzare il fiato: il bianco della sabbia contrasta con il verde della macchia, con il rosa dei frammenti di corallo e con l’azzurro del mare. Come se non bastasse… durante le belle giornate, lo sguardo riesce a raggiungere Bonifacio, le falesie della Corsica e l’Arcipelago della Maddalena.

rena bianca mare con bambini Sardegna

Spiaggia Rena Bianca. Credits: Strand Guide Sardinien

Ma la Sardegna è fatta per essere vissuta tutta, per essere esplorata, respirata a pieni polmoni. E’ fatta per essere impressa sulla pelle, con le sue mille sfumature. Calette, spiagge ogni giorno diverse, scenari che cambiano e che rapiscono il cuore.

Porto Pollo, una grande insenatura di sabbia bianca tra Palau e Santa Teresa, con fondali bassi e acqua cristallina, molto frequentata, con tratti liberi ed altri attrezzati; Cala Spinosa, piccola e suggestiva, protetta da scogliere di granito che il vento e il mare hanno trasformato in buffi personaggi che i vostri bimbi adoreranno; Porto Liscia, con sabbia dorata a grana grossa, fondali bassi e sabbiosi ed una natura rigogliosa; Rena Majori, una spiaggia tranquilla e riparata a circa 10 chilometri da Santa Teresa, con sabbia chiarissima, fondale digradante ed una pineta perfetta per riparare i più piccoli durante le ore calde della giornata; Talmone, per chi ama le spiagge selvagge e poco frequentate: una piccola baia dalle acque incredibilmente trasparenti.

Cala Spinosa Santa Teresa di Gallura

Cala Spinosa Santa Teresa di Gallura. Credits: Stefania Franco

Immaginate la scena: la mattina, tra il verde degli alberi ed il cinguettio degli uccelli, tutti in terrazza a fare colazione, con una cartina della Sardegna spiegata sul tavolo e i bambini che, ad occhi chiusi, puntano la spiaggia da visitare quel giorno… Non sarebbe meraviglioso?

Escursioni e cieli aperti

Domus Santa Teresa si trova in posizione strategica per incredibili escursioni ed è l’ideale per riuscire a coniugare la classica vacanza al mare per bambini con una Sardegna più itinerante.

A circa un chilometro dal complesso, si trova Santa Teresa di Gallura, un’affascinante cittadina (vera e non un finto villaggio vacanze!), piena di ristoranti, negozi e servizi di ogni genere. Dal suo porto, sono previsti collegamenti giornalieri con la Corsica: in meno di 1 ora, vi ritroverete tra le meraviglie delle Bocche di Bonifacio. Sempre dal porto di Santa Teresa, è possibile raggiungere l’Arcipelago della Maddalena, Lavezzi, Piana e Cavallo.

Arcipelago della Maddalena. Credits: Cristiano Cani

Arcipelago della Maddalena; Credits: Cristiano Cani

Sulla strada per Palau, a circa 6 km da Santa Teresa, si trovano i bellissimi paesaggi della Valle dell’Erica e il promontorio di Capo Testa, con le sue figure di granito che ricordano i capolavori di Gaudì.

Capo Testa, Santa Teresa di Gallura Sardegna

Capo Testa, Santa Teresa di Gallura. Credits: harrison&peterson

Mentre lungo la spiaggia di La Marmorata, un sentiero porta in circa 20 minuti a Punta Falcone, il regno dei gabbiani e delle forme di granito che, magicamente, affiorano dall’acqua. Oltre, c’è il mare. E dopo il mare, solo la Corsica…

Per maggiori informazioni

Domus Santa Teresa
07028 Santa Teresa Gallura Olbia-tempio
Costa Smeralda, Sardegna
Tel 0789 53230
AVITUR TOUR OPERATOR SARDEGNA
avitur@avitur.net

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

11 Responses to Hotel Sardegna con nave gratis

  1. viaggideirospi Rispondi

    07/02/2013 at 11:39

    Vale ma com’era piccolo Leo!!!! E una tua foto con la pancia????

    • The Family Company Rispondi

      07/02/2013 at 11:42

      Aveva meno di due anni… come passa veloce il tempo eh!
      Per la mia pancia… come al solito, siccome è la sottoscritta che fa le foto, io non ci sono mai!! Uff! Altro motivo per organizzare presto un viaggio insieme. Cosi almeno me le fai tu le foto!! 🙂

  2. Carla Rispondi

    07/02/2013 at 12:09

    Stavamo pensando di andare in Sardegna proprio questa estate. Ma davvero offrono il viaggio in nave gratuito per tutta la famiglia?

    • The Family Company Rispondi

      07/02/2013 at 12:11

      Ciao Carla. Si certo! Fa parte di una promozione del tour operator indicato nel post. E’ valida da Aprile ad Agosto, ma con partenze e rientri il Martedì. Considerando che il costo della nave spesso è il maggiore deterrente per quanto riguarda le vacanze in Sardegna, direi che questa è un’ottima opportunità.

  3. Tiziana Rispondi

    07/02/2013 at 13:25

    Bello il tuo post Vale. Molto ben fatto, come sempre. 😉

  4. The Family Company Rispondi

    07/02/2013 at 13:35

    Grazie Tiziana… di cuore.

  5. Letizia Rispondi

    07/02/2013 at 15:53

    Ma che bello. Mi hai fatto sognare. Mi sono vista su quelle spiagge a giocare con le mie figlie con la sabbia bianca e il mare blu. Quest’anno mi sa che sarà proprio Sardegna…

    • The Family Company Rispondi

      07/02/2013 at 15:56

      Letizia, grazie. Questo è uno dei più bei complimenti che potessi ricevere. Devo dire che la destinazione aiuta molto… la Sardegna è davvero splendida… Mi raccomando, se ci vai, facci sapere. E mandaci qualche “cartolina”. Anche se virtuale… Un abbraccio.

  6. Elisa Rispondi

    24/04/2015 at 05:22

    Ciao 🙂
    Sto per prenotare tramite Avitur grazie a te ma sono ancora indecisa tra Budoni e Santa Teresa. . Una domanda, in che periodo sei stata? Ho letto che Rena bianca è affollatissima.. e il resto delle spiagge? Io vado metà luglio. Grazie se mi risponderai 🙂
    E continua così sei una grande fonte di ispirazione e di spinta a viaggiare.

    Elisa

    • Valentina Cappio Rispondi

      24/04/2015 at 08:09

      Ciao Elisa e grazie infinite per i complimenti! Sono la mia spinta ad andare avanti! <3
      Noi ci siamo stati ad inizio Giugno, per cui di folla non ce n'era tanta. A metà Luglio credo che sia ancora abbastanza vivibile un po' ovunque; mi hanno detto che storicamente è Agosto il periodo peggiore. Ma fammi sapere quando torni! Anzi, se ti va di scrivere la tua esperienza, il blog è sempre aperto!
      Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *