A Firenze, mostra sul Rinascimento per bambini

Un’opera d’arte è soprattutto un’avventura della mente.

Eugène Ionesco

Fino al 18 Agosto 2013, il Palazzo Strozzi di Firenze ospita la mostra “La Primavera del Rinascimento. La scultura e le arti a Firenze 1400 – 1460″, allestita in collaborazione con il Museo Louvre di Parigi (dove la mostra si sposterà dal 26 settembre al 14 gennaio 2014). La mostra si propone come un percorso, diviso in diverse sezioni tematiche, attraverso il Rinascimento fiorentino, soprattutto attraverso l’arte che per prima se ne è fatta interprete: la scultura.

Credits: Palazzo Strozzi

Credits: Palazzo Strozzi

Ve la segnalo per diversi motivi. Intanto, è una buona occasione per trascorrere un giorno o un fine settimana a Firenze! In secondo luogo, come ormai mi avete sentito ripete più volte su questo blog, sono convinta che sia fondamentale avvicinare i bambini all’arte sin da piccoli. E se la mostra in questione è particolarmente family-friendly, non c’è scusa che tenga. S’ha da fare!

Palazzo Strozzi è famoso per l’attenzione che, da sempre, pone verso le famiglie con bambini. Per questa mostra in particolare, poi, sono state messe a punto diverse offerte per permettere a grandi e piccini di esplorarla in modo ludico e non convenzionale.

Credits: Palazzo Strozzi

Credits: Palazzo Strozzi

I percorsi della mostra per i bambini

  • La Sacca dello Scultore (dai 3 anni in su): una valigia che propone straordinarie esperienze tattili, partendo già dal contenitore: una sacca, appunto, realizzata con diversi pellami. All’interno, si trovano testi e giochi, differenziati per fasce d’età, da fare man mano che si osservano le opere. Lungo il percorso museale, infatti, alcune opere saranno contraddistinte da didascalie appositamente dedicate ai bambini (di colore scuro), che presentano illustrazioni riferite al tema della tattilità. La Sacca dello scultore si può prenotare (+39 055 2645155) oppure richiedere direttamente al Punto Info al Piano Nobile.
  • Sale Interattive: all’interno della mostra, sono state allestite due sale interattive sempre aperte. C’è la Sala Lettura, per una pausa relax, allestita in modo da rievocare lo studiolo di un collezionista del tardo Rinascimento. Al suo interno si possono trovare statuette di bronzo da toccare e tenere in mano e alcuni libri legati alla mostra.  E poi c’è la Sala Gessi, in cui ognuno può esplorare con le proprie mani copie in gesso di capolavori della scultura, per comprendere meglio come sono state realizzate.
  • Il Kit Disegno: per i bambini più grandicelli e anche per gli adulti. Il kit è sempre disponibile ed è gratuito (va richiesto al Punto Info al Piano Nobil). Si tratta di una cartellina contenente un album, una matita, una gomma e un breve manuale pratico che permette di visitare la mostra disegnando. L’obiettivo ovviamente non è fare un bel disegno, ma  imparare ad osservare quei dettagli di un’opera che spesso, a un primo sguardo.
  • Laboratorio Sculture in Gioco (per bambini dai 7 anni ai 12 anni): tutte le domeniche, dalle 10.30 alle 12.30, un percorso pensato appositamente per i piccoli visitatori permetterà di esplorare, con gli occhi e con le mani, alcune opere e, giocando con i materiali e i sensi , di conoscere il modo di lavorare dei grandi maestri del Rinascimento. Nel laboratorio, i opera d’arte in creta. Per questo percorso i posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria (prenotazioni@cscsigma.it oppure tel. +39 055 2469600). L’attività è inclusa nel biglietto di ingresso alla mostra.
  • Il Cantastorie racconta (per bambini dai 3 ai 6 anni): il primo martedì del mese, dalle 17.30 alle 18.30, un cantastorie narra le fiabe, i miti e le leggende nascoste in un’opera d’arte. Anche questa attività prevede la prenotazione obbligatoria (prenotazioni@cscsigma.it oppure tel. +39 055 2469600). L’attività è inclusa nel biglietto di ingresso alla mostra.

Inoltre, Palazzo Strozzi organizza:

  • Domenica per le Famiglie: il 24 maggio dalle 15.00 alle 19.00. Un pomeriggio per esplorare le mostre con la famiglia e con gli amici. Il cortile del Palazzo verrà allestito con i lavori realizzati nell’ambito del progetto Firenze come la vedo io, oltre ad essere animato da varie attività creative.  La partecipazione alle attività in cortile è gratuita, tutte le altre attività sono incluse nel costo del biglietto d’ingresso. Speciale biglietto Domenica delle Famiglie: € 4,00 da 7 a 18 anni; € 8,00 adulti.  Gratuito sotto i 6 anni.
  • Strolley Tours (per genitori con bambini fino a 3 anni): il primo martedì del mese alle 10, apuntamento con una visita riservata a mamme e papà con bambini in passeggino. a prenotazione è obbligatoria (prenotazioni@cscsigma.it oppure tel. +39 055 2469600), ma il costo della visita è incluso nel biglietto di ingresso alla mostra.
  • Audio-guida per bambini: disponibile, oltre al tour audio per adulti, anche una versione c’è anche un tour speciale per i bambini.

Informazioni pratiche:

  • Dove alloggiare: se pensate di organizzare una piccola gita fuori a Firenze insieme ai bimbi, potreste considerare di affittare un appartamento invece di soggiornare nel classico hotel. E’ una soluzione che noi prediligiamo spesso, in quanto ci permette di avere più spazio, più flessibilità e più libertà. Sul sito gowithoh, ci sono diverse proposte!
  • Come arrivare: in auto, autostrada A1, uscita Firenze (Nord se si viene da Bologna, Sud se si viene da Roma), indicazioni per il centro; in treno,la stazione di Santa Maria Novella dista da Palazzo Strozzi 6 minuti a piedi.
  • Dove parcheggiare: ci sono diversi parcheggi nelle vicinanze. Qualche esempio: Parcheggio di Piazza Beccaria, Parcheggio del Parterre, Parcheggio di Fortezza da Basso, Parcheggio di Sant’Ambrogio.
  • Orari di Palazzo Strozzi: tutti i giorni dalle 9 alle 20; la biglietteria chiude alle 19:00.
  • Costo biglietti: intero 12,50 euro, 4 euro per bambini da 7 a 12 anni, gratuito sotto i 7 anni. Vi segnalo anche l’interessante Biglietto famiglia, che consente l’ingresso illimitato alle mostre La Primavera del Rinascimento e Un’idea di bellezza per tutta la famiglia (fino a 2 adulti + bambini e ragazzi fino a 18 anni)  € 20,00 fino a 2 adulti + 2 ragazzi € 20,00. Il Biglietto Famiglia permette a tutti i componenti della famiglia di tornare in mostra tutte le volte che si vuole, fino al 18 agosto.


Contatti

Fondazione Palazzo Strozzi

Palazzo Strozzi – Piazza Strozzi
50123 Firenze – Toscana

tel. +39 055 391711
fax 055 2646560
e-mail: info@palazzostrozzi.org

Biglietteria: tel. + 39 055 2645155

Prenotazioni  tel. + 39 055 2469600; e-mail: prenotazioni@cscsigma.it


Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

4 Responses to A Firenze, mostra sul Rinascimento per bambini

  1. viaggideirospi Rispondi

    26/04/2013 at 09:47

    lavorando spesso a Firenze mi è capitato di andare a Palazzo Strozzi, ma mai con i bimbi e non sapevo quanta attenzione riservassero loro! La prossima volta che vado giù per lavoro mi faccio raggiungere dal resto della banda!!!

  2. Tiziana Bergantin Rispondi

    26/04/2013 at 10:53

    Ecco vedi, con questo post mi hai ricordato, mio malgrado, che dopo le decine di volte che sono stata a Firenze mi manca ancora proprio Palazzo Strozzi, che vergogna!

    • The Family Company Rispondi

      26/04/2013 at 15:11

      Ah Tiziana! Allora bisogna che organizziamo una corriera! Magari ci affittiamo un mega appartamento e la sera si fa bisboccia con un bel chianti e le nostre mitiche lasagne… Che ne dite girls?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *