Dove mangiare con bambini a Valencia

Solare, allegra, colorata, family-friendly. È Valencia, destinazione perfetta per una vacanza all’estero con bambini. Ma quali ristoranti bambini valencia?

Vi ho raccontato qui cosa fare e vedere a Valencia con i bimbi e qui vi ho lasciato qualche suggerimento su dove dormire, con una serie di family hotel e qualche sito per affittare appartamenti. Per completare la nostra guida, non potevano mancare consigli family su dove mangiare. Troverete ristoranti tipicamente spagnoli, dove poter gustare un’ottima paella o fare una cena a base di tapas, ma anche indirizzi per uno spuntino veloce, per chi ama il bio e il vegan e per chi, invece ha nostalgia del cibo Italiano (succede spesso con i bambini all’estero, no?).e quali ristoranti bambini Valencia

Per uno spuntino veloce Ristoranti bambini Valencia

Se cercate un posto dove poter fare uno spuntino veloce a prezzi contenuti, ecco un paio di consigli che arrivano da una mamma local, Eva – che ha tre bimbi e se ne intende quindi alla grande di ristoranti a Valencia adatti ai bambini.

Il suo primo suggerimento è la Creperie Bretonne de Valencia (ovviamente qui non si mangia cibo spagnolo), che si trova nei pressi della Cattedrale, con ottimi prezzi e un bellissimo stile vintage.

All’interno c’è un antico autobus, che ha fatto letteralmente impazzire i bimbi di Eva. Ai piccoli, vengono dati dei pennarelli speciali per colorare… nientepopodimeno che… sul tavolo! E si può disegnare anche sulle pareti. Eva ha un suo blog e lì potete trovare le foto del loro pranzo in creperie! (A proposito, se parlate lo spagnolo, il blog di Eva è un ottimo punto di riferimento per chi vuole visitare Valencia con bambini, ci troverete un sacco di spunti utili!).

Il secondo consiglio di Eva è VIPS, che fa parte di una catena di ristoranti family-friendly e che propone sandwiches, hamburgers e gelati. A Valencia, ce ne sono tre, di cui due in centro storico e tutti con ottimi prezzi. Qui potete trovare gli indirizzi.

Se amate il bio e vegan Ristoranti bambini Valencia

Vi consiglio il Ristorante Kimpira, in pieno centro – non è molto grande, ma l’ambiente è davvero affascinante. Al primo piano, troverete KIMPIRAKIDS – uno spazio dedicato ai bambini, con una lavagna grande quanto l’intera parte, gessetti colorati, tavolini e sedie baby, disegni da colorare e giochi didattici.

La cosa che più ho apprezzato è che, all’interno della stessa saletta kids, sono posizionati anche un paio di tavoli “normali”, così da permettere alle famiglie di trascorrere qualche ora piacevole, con i pargoli sott’occhio.

La caratteristica principale di questo ristorante è il menu: cibi 100% biologici  e piatti vegani (non troverete nulla che abbia derivazione animale): riso, burger e pasta di soia, bibite senza zucchero, succhi naturali, gelati senza zucchero addolciti con melassa di cereali e prodotti con bibite vegetali e frutti di stagione.

A pranzo, i bambini minori di 5 anni accompagnati dai genitori non pagano e il locale dispone anche di uno spazio dedicato alle mamme che allattano e ai neonati.

La chicca: il Kimpira promuove l’importanza di educare i bambini ad una alimentazione salutare e lo fa, oltre che con il proprio menu, anche con laboratori pratici di cucina dedicati ai più piccoli.

Indirizzo e webiste: Convento San Francisco, 5    http://www.kimpira.es/

Cena a base di tapas 

Ristoranti bambini Valencia

Se come noi, amate le tapas, non potete perdervi questo splendido ristorante tipicamente valenciano, La Malquerida. Pareti rivestite di bellissime maioliche, tavoli in legno, camerieri gentilissimi e… cena completamente a base di tapas! Ho scoperto che potrei anche morire per l’ajoli… Una cosa spaziale!

Il ristorante, purtroppo, non è particolarmente attrezzato per i bambini; non ha seggioloni, né menu kids, né disegni per colorare. Se, però, i vostri bimbi sono già grandicelli, ve lo consiglio caldamente perché si mangia divinamente. E se le tapas non incontrano i gusti dei più piccoli, fate come noi: optate per un bel petto di pollo arrostito con patate.

NB: per chi non conoscesse le tapas, si tratta di stuzzichini che normalmente vengono serviti nei bar insieme ad un buon bicchiere di vino (o di birra). Le più semplici sono fatte con pane abbinati a salumi, formaggi ed altri condimenti. Ma la fantasia dei cuochi iberici ha reso le tapas una vera e propria istituzione in Spagna, tanto che ir de tapas (andare a tapas) sostituisce il pranzo o, soprattutto, la cena.

Indirizzo e sito internet: Calle Polo y Peyrolón 53 – Website: www.lamalquerida.com

Dove mangiare la migliore paella a Valencia 

Ristoranti bambini Valencia

Sapete che la Paella è stata inventata a Valencia? E sapete che i valenciani vi guarderanno con orrore se mangiate una paella in cui mettete pesce e carne insieme? La vera paella è fatta con carne di coniglio, fagioli spagnoli, riso locale e fagiolini. Potete, ovviamente optare, per la versione a base di solo pesce o sola verdura…

Un’altra curiosità, anzi due: i valenciani mangiano la paella solo a pranzo (perché è un pasto abbastanza pesante) e, tradizionalmente, questo magnifico piatto dovrebbe essere cucinato solo dagli uomini!

Se volete mangiare un’ottima paella valenciana, dunque, vi consiglio il Restaurante Casa Isabel, nella spiaggia della Malvarrosa.

Qui, potete mangiare la vera paella valenciana, cotta lentamente nel brodo e servita direttamente al tavolo dalla tradizionale padella in ghisa in cui viene cucinata. Per i più piccoli, il ristorante è dotato di un paio di seggioloni.

La chicca: il locale si trova praticamente sulla spiaggia, con grandi vetrate che vi permetteranno di tenere sott’occhio i bimbi, qualora volessero andare a giocare mentre voi vi rilassate con un bicchiere di vino. Non male, vero?

Indirizzo e sito internet: Playa de la Malvarrosa, 4 http://casaisabel.es/

Se avete nostalgia del cibo italiano

Se ai bambini manca il cibo italiano, un buon ristorante  è Al Pomodoro, nel cuore di Valencia, a due passi da Plaza de la Reina. I proprietari sono italianissimi, per cui è una garanzia se cercate piatti autentici del Belpaese: pizza, pasta, ottime insalate, enormi hamburger e buonissimi dolci. Attrezzati per i bimbi, propongono un menù kids, seggioloni e disegni da colorare.

Di sera, potrebbe essere particolarmente affollato, meglio prenotare.

Indirizzo e numero di telefono: Carrer del Mar, 22, +34 963 91 48 00

Altri ristoranti family-friendly a Valencia

La Terraza del Patriarca, con menu per bambini (propongono anche la pizza a forma di coniglio!). Si trova in una piazza chiusa al traffico, per cui sicurissima per i bambini. Durante i fine settimana, organizzano laboratori per i più piccoli. (

Nella Marina, c’è il Ristorante Arribar, ottimo per mangiare la paella e poi per fare un salto in spiaggia. Anche questo ristorante, organizza attività per bambini durante i weekend. Sito internet qui.

Se cercate un ambiente informale ed uno spuntino veloce, vi segnalo Nel quartiere, c’è Que Viene El Lobo (nel quartiere di Campanar), il Canguro Verde e l’Ubik Cafe (questi ultimi due si trovano in un quartiere molto di moda a Valencia, il Ruzafa). Tutti e tre hanno molto spazio a disposizione ed organizzano attività per bambini.

Instragram Travel Thursday

Questo post fa parte dell’appuntamento settimanale di #IGTravelThursday. Curiosi di conoscere gli altri contrubuti? Li trovate nel link qui sotto!

Volete partecipare anche voi? Basta scrivere entro Mercoledì prossimo un post che ruoti attorno ad Instagram e i viaggi ed inserire il link qui:

Non hai un blog? Niente paura! Puoi aiutarci a far crescere la community, taggato le tue foto su Instagram e Twitter con l’hashtag #IGTravelThursday. E a proposito di community… sono felicissima di annunciarvi che si è unita al gruppo una splendida co-host che ci darà una mano a far conoscere l’iniziativa: lei si chiama Monica Liverani e il suo energetico blog è Idee di Tutto Un Po’: www.ideedituttounpo.it

 

 

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

3 Responses to Dove mangiare con bambini a Valencia

  1. Monica Rispondi

    02/05/2014 at 14:16

    Io adoro il cibo spagnolo, l’estate scorsa ho portato a casa di tutto! Dalla “paleta” di Jamon iberico al Tonno di Cadice e ovviamente due paelliere giganti con cui posso sfamare mezza città! Ah! Anche un lilbro, che tanto per rimanere a tema indovina un po’ e sulle Tapas!!! Troppo buono! Ma l’Horchata e i fartones li avete mangiati a Valencia? Se tutto va bene, la prossima estate forse passerò di nuovo da lì, e mi terrò a mente i tuoi indirizzi da paella-addicted.

  2. Lali Rispondi

    04/05/2014 at 22:53

    tapas e paella!! Il must per noi Rospi… e come si fa a restistere al resto poi mi chiedo!! Nonostante l’ora e la mangiata colossale di oggi… mi hai fatto venire ancora fame!!

  3. Pingback: TheFamiliyCompany.it | Valencia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *