La Casa Bergamasca di Babbo Natale

Oggi ospitiamo con piacere il suggestivo racconto di mamma Genny sulla Casa Bergamasca di Babbo Natale, allestita a Gandino, un piccolo paese della Val Seriana. Per chi non ama la folla eccessiva, per chi è in cerca di vicinanza e tradizioni antiche, per chi vuole un po’ di magia. Ah, quasi dimenticavo… Genny ha un bellissimo blog di ricette che vi invito a sbirciare, io ne ho provate un paio e sono strepitose!!

Gandino è un piccolo paese della Val Seriana, che vanta una storia lunga e ricca. Il paese è costellato da enormi palazzi dall’architettura tipica, con loggiati aperti su cui un tempo si stendeva la lana una volta lavata, per farla asciugare e arieggiare prima di cardarla e tesserla.

07122015-DSC_0547

I palazzi sono imponenti e bellissimi, e formano tante corti che hanno un che di magico, sopratutto la sera, al primo buio, quando cominciano ad accendersi le prime luminarie natalizie che si sostituiscono ai filari di pannocchie di mais spigato appese ai balconi per asciugare, da cui poi si produce la classica farina per polenta del territorio.

07122015-DSC_0498

Deve essere per questa atmosfera, o per la focaccia di mais spigato che si può gustare ancora nelle panetterie del paese, che Babbo Natale ha deciso da un paio di anni di inviare anche qui un suo aiutante, che raccolga le letterine di Natale dei bimbi della zona.

Casa Bergamasca di Babbo Natale

Ed è così che uno dei palazzi antichi del centro storico, accanto al Convento delle Orsoline, una dimora signorile lasciata dai suoi proprietari senza figli alla domestica di casa, è stata trasformata nella calda e magica magione di Babbo Natale.

Casa Bergamasca di Babbo Natale

Elfi operosi vi aiuteranno a trovare la strada per arrivare dal magico nonnino, e aiuteranno i bimbi a realizzare piccoli lavoretti da portare a casa in ricordo della giornata.

Casa Bergamasca di Babbo Natale

Oche e pecore vi saluteranno prima di partire e di addentrarvi nel piccolo mercatino sotterraneo, creato nelle cantine della casa, e prima di farvi fare un piccolo trucco dalle ragazze del trucca bimbi .

Casa Bergamasca di Babbo Natale

Ovviamente c’è anche tutto il tempo per salutare Babbo Natale, consegnare la propria letterina, rassicurarlo su quanto siate stati buoni , ricevere un piccolo regalo e intrufolarsi nella sua camera per far un sonnellino 😀

Casa Bergamasca di Babbo Natale

La casa è certo una delle tante comparse ormai sopratutto nel Nord Italia, forse ce ne saranno anche di più belle, ma credo sia un buon punto di partenza per regalarsi un po’ di magia.

Casa Bergamasca di Babbo Natale

Informazioni pratiche sulla Casa Bergamasca di Babbo Natale

  • La casa bergamasca di Babbo Natale è aperta fino al 27 dicembre, il sabato e la domenica dalle 14 alle 18.
  • Il costo del biglietto è di 7 euro ma cercando on line potete trovare dei coupon scontati. Con il biglietto si accede anche al museo dei presepi. I bambini sotto i 3 anni entrano gratuitamente.
  • Maggiori dettagli su www.lacasabergamascadibabbonatale.it
  • Per chi volesse organizzare un weekend, sul sito dell’evento, a questo link, troverete qualche suggerimento su dove dormire.
  • La Casa Bergamasca di Babbo Natale è un evento itinerante e quest’anno si trova al civico 44 di via del Castello a Gandino in provincia di Bergamo. Nelle giornate di apertura la zona sarà chiusa al traffico. Sempre sul sito dell’evento, a questo link, potete scaricare le mappe dei parcheggi più vicini.

Buona visita!

 

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!