Visita guidata agli Uffizi per bambini

Siete in gita a Firenze con i vostri figli e avete il terrore di entrare in un museo insieme a loro?? Niente paura! Arriva “Affabulando” agli Uffizi, una bellissima iniziativa per bambini dai 7 agli 11 anni.

Si tratta di una visita guidata alla Galleria degli Uffizi studiata per il pubblico più giovane, una guida molto esperta illustrerà i capolavori del Rinascimento coinvolgendo i giovani partecipanti con un linguaggio adatto all’età e,quindi efficace, privilegiando i soggetti mitologici.

Scheda dell’attività:

Quando: 1 e 3 sabato del mese (eccetto luglio ed agosto)

Prezzo: bambini € 16,00; adulti € 10,00 – compreso prenotazione. La visita sarà effettuata con un minimo di 8 partecipanti.

Offerte e sconti: il portale Atrapalo.it propone in offerta il biglietto per bambini, con il 10% di sconto! Invece, i soci UNICOOP Firenze usufruiscono del 15% di sconto)

Inizio della visita: ore 15 e 30′

Durata: 2 ore circa

Punto d’incontro: Galleria degli Uffizi, porta n.3, 15 minuti prima della partenza della visita guidata.

Lingua: Italiano.

Attenzione: la visita è una visita didattica e non animata, prevede la spiegazione del museo e di opere selezionate (La Nascita di Venere di Sandro Botticelli e altre). I genitori possono seguire la visita dei bambini oppure a scelta seguire la visita guidata al museo secondo un itinerario tradizionale per ritrovarsi poi tutti insieme al termine del percorso. Per informazioni prezzi e orari contattare Florapromotuscany Tel.: 055-210301.

 

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

One Response to Visita guidata agli Uffizi per bambini

  1. Pingback: Treviso, a caccia di invenzioni con Leonardo Da Vinci | The Family Company

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>