Guida all’albero di Natale perfetto (seh!)

 

Come da tradizione, anche noi dedicheremo l’8 dicembre alla preparazione dell’Albero di Natale.  Purtroppo, come già detto in altre occasioni, i componenti di questa famiglia hanno la triste manualità di un elefante… non riusciamo nemmeno ad impacchettare dignitosamente un regalo, figuriamoci creare decorazioni e addobbare Alberi di Natale degni di nota…

C’è qualcuno là fuori che può capirci? No, perché quando vado in giro, vedo sempre bellissimi Alberi di Natale, così aitanti, scintillanti, quasi glamour… in altrettante stupende case decorate a tema, tutto coordinato, niente fuori posto… E noi… noi, ogni anno ci armiamo di tanta buona volontà, tiriamo giù dalla soffitta le nostre belle decorazioni, mettiamo su un po’ di sana musica natalizia, ci rimbocchiamo le maniche  e… via! Il risultato però non è mai quello sperato. Un anno lo facciamo troppo decorato, un altro anno è rosso da una parte e bianco dall’altra, un altro anno ancora sembra svuotato in mezzo… per noi parlare poi delle lucine! Come diavolo si mettono le luci sull’albero?! Come si fa ad avere quell’effetto cangiate, splendente, ordinato e un po’ magico??? No, proprio non è per noi!

Allora, per questo Natale ho deciso! Voglio anche io l’Albero perfetto! “Surfo” il Web peggio di un Australiano di Bondi Beach, alla ricerca di guide, spunti, istruzioni a prova di stupido. Ed ecco il risultato: questa mini-guida alla decorazione decente, un passo passo  per non perdere la propria dignità di fronte ad un albero di Natale (finto peraltro) e ad una scatola di palline. Chissà che non sia la volta buona…

1.  La prima cosa da posizionare sull’albero sono le luci.  Solo dopo aver sistemato le luci, si passa alle altre decorazioni (palline, ghirlande, eccetera)! Bene, primo errore: noi le abbiamo sempre messe per ultime.

2. Quando si addobba un albero, si procede sempre dall’interno verso l’esterno. Bisogna partire dalla punta dell’albero, inserendo le luci a zig zag oppure a spirale. Meglio se l’operazione viene fatta a luci accese per tenere sotto controllo l’effetto finale.

3. Sempre sul capitolo “luci” (e chi avrebbe mai pensato che fossero cosi strategiche??), bisogna prestare molta attenzione a non lasciare troppe zone d’ombra in quanto, il contrasto “luce-buio” sarà decisamente brutto da guardare. Quindi,  abbiamo bisogno di tante tante luci! Più luci ci saranno e meno sembrerà vuoto il nostro albero. Quelle bianche avranno un bell’impatto visivo e creeranno dei giochi di luce molto belli; quelle colorate sono particolarmente indicate se non avete tante decorazioni.

4. Dopo esserci assicurate che non ci sono troppe zone di ombra eccessive, bisogna nascondere per bene il filo delle luci,  mimetizzandolo con cura tra i rami.

5. Passiamo ora alle palline. Mai, dico mai, appendere tutte le palline sulla punta dei rami. Posizionale anche all’interno dell’albero, per dare profondità e movimento all’insieme. Ma dai!!! Davvero???

6. Quando tocca alle palline, quindi dopo le luci (non distraetevi!), si inizia sempre con le cosiddette “decorazioni di riempimento”, da posizionare in maniera  equilibrata sull’albero, per rafforzare lo schema d’insieme.  Le decorazioni di riempimento sono essenzialmente le palline basic, di un solo colore, facilmente reperibili in qualsiasi supermercato. Per un albero di mezzo metro, servono almeno 20 decorazioni di riempimento.

7. Dopo le palline basic, si passa alle decorazioni special! Cioè quelle più belle, più sofisticate, di materiale più pregiato, spesso arricchite da inserti particolari. Insomma quelle più costose e quelle che i vostri bimbi puntualmente vi rompono! Ovviamente le special vanno inserite tra le basic, con oculatezza e occhio da designer…Sappiate che  il vostro albero da mezzo metro non potrà vivere dignitosamente senza almeno 10 decorazioni special.

8. Sbizzarrite la fantasia per scegliere un tema. Se prediligete un tema elegante, allora optate per velluto, seta e brillantini. Se invece siete più country, via con la rafia, i biscotti, i giocattoli di legno e le ghirlande. Oppure, potete decorare il vostro albero di un solo colore, o utilizzarne due, come per esempio il rosso e il blu, oppure il rosso e il bianco o ancora l’argento e il bianco. L’importante è scegliere un filo conduttore. Questo non dovrebbe essere troppo difficile…

E ora… i miei preferiti. Una chimera, insomma!

Total White

beautiful christmas tree decorations 10 Beautiful Christmas Tree Decorating Ideas

Luxury

green, gold & silver decorations - free Christmas tree picture

New Born

baby's first christmas tree

Classic Vintage

traditional vintage theme - free Christmas tree picture

E voi che stile preferite? Ci inviate le foto dei vostri alberi? A presto, allora!!

______________________

Photo Credits: Free Christmas Tree Pictures

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

8 Responses to Guida all’albero di Natale perfetto (seh!)

  1. Rossella Rispondi

    11/12/2011 at 18:12

    Le luci sono la mia dannazione. Ottimo il consiglio di sistemarle per primo, grazie! Ed ecco il mio albero:
    http://www.terraemadre.com/2011/12/il-mio-albero-eco-friendly/
    Ciao!

    • The Family Company Rispondi

      11/12/2011 at 19:23

      A chi lo dici! Devo dire che ho provato personalmente a sistemare le luci prima di ogni altra cosa ed effettivamente va molto meglio! Bellissimo il tuo albero! Le decorazioni naturali sono fantastiche! Complimenti davvero.

  2. Pingback: - 7 giorni a Natale. Una Domenica tra Presepi. | The Family Company

  3. Barbara Pivetta Rispondi

    29/11/2012 at 16:20

    le luci a spirale e in spirali che girano opposte…mo’ cerco la foto del mio dell’anno passato…bellissimo post!

  4. Pingback: Alberi di Natale dal Mondo in 5 Pins | The Family Company

  5. Tiziana Rispondi

    16/12/2012 at 22:56

    ah ah il problema delle lucine è molto comune. Il mio finisce sempre con i famosi buchi neri…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!