Come muoversi a Barcellona con i bambini

I trasporti pubblici non mancano a Barcellona, per cui muoversi in città con i bambini non sarà un problema. Oltre a metro e autobus, Barcellona offre anche una rete tranviaria, una teleferica ed una funicolare che vi permetterà di ammirare uno dei più spettacolari panorami di Spagna! Un altro mezzo molto usato, oltre che divertente, è la bicicletta e noleggiarne una, anche per i bambini, non sarà un problema.

Metro.

La metropolitana di Barcellona è molto efficiente ed è facile capire come funziona. Dispone di 6 linee, che si snodano per circa 85 chilometri, attraverso 123 stazioni, e che vengono integrate da una fitta rete urbana di ferrovie gestite dalla Ferrocarrils de la Generalitat de Catalunya (FGC). Le metro sono in funzione dalle 5 del mattino alla mezzanotte durante la settimana e fino alle 2 di notte nel weekend.

I treni sono frequenti e ciascuna fermata ha un display che indica chiaramente fra quanto tempo arriverà il prossimo treno. Per calcolare la durata del tragitto in metropolitana, considerate circa 2 minuti per ogni fermata. Se dovete cambiare linea, vanno aggiunti 10 minuti per ogni cambio. Di Domenica i treni sono leggermente meno frequenti, nel qual caso aggiungete un ulteriore tempo di attesa di 10 minuti.

Il principale problema con la Metro di Barcellona si pone se avete dei passeggini al seguito. Pochissime stazioni sono dotate di ascensori, per cui – nella maggior parte dei casi – dovrete fare i conti con le scale mobili. Clicca qui per la lista completa delle fermate dotate di ascensore (nella tabella sono indicate con la lettera Y). Può essere inoltre abbastanza difficile entrare ed uscire dai cancelli automatici, in quanto sono molto stretti e il passeggino non passa. Fate un cenno al personale di servizio, indicando il passeggino. Vi fanno passare da un cancello più ampio o comunque vi aiuteranno a risolvere il problema.

Biglietti:  il biglietto per una corsa costa 2 euro , ma esistono diversi abbonamenti che permettono di risparmiare sul costo del biglietto e che valgono su metro, autobus, tram e sulle linee urbane dei Ferrocarrils de la Generalitat e della Renfe. Il biglietto di trasporto da comprare dipende da quanti viaggi pensare orientativamente di fare durante il vostro soggiorno. Se preferite  un biglietto che da un numero illimitato di viaggi, allora è meglio considerare la Barcellona Card.

Un’alternativa conveniente è il T10: si tratta di un biglietto che da la possibilità di fare 10 viaggi in metropolitana, FGC (il treno FGC ha un tragitto simile alla metropolitana nel centro della città), autobus, tram e RENFE nella Zona 1 (che comprende praticamente tutte le principali zone di interesse turistico). Un T10 costa €9,25 (mentre un biglietto singolo costa €2,00). Il T10 è valido illimitatamente e può essere condiviso con altri membri del tuo gruppo. Può essere inoltre utilizzato su più di un mezzo di trasporto e, se il viaggio è  inferiore ad un’ora e 15 minuti, viene considerato come una singola corsa. NOTA che non è possibile rientrare nella metropolitana una volta che ne sei uscito – questo conta come una nuova corsa. Il T10 è valido sul treno RENFE per l’aeroporto ma non lo è sull’Aerobus (il servizio di bus navetta per l’aeroporto).

Autobus.

Gli autobus sono identificati dal colore e dal numero (ad esempio la linea rossa percorre il centro della città). Gli orari vanno dalle 6.30 del mattino fino alle 22, quando entrano in funzione le circa 15 linee di autobus notturni (nitbùs) fino alle 4 del mattino (la maggior parte delle quali passa per Piazza Catalogna). Se avete dei passeggini, l’autobus potrebbe essere un’alternativa migliore rispetto alla metro. Per orari e percorsi invece far sempre riferimento al sito ufficiale dell’Azienda di Trasporti Locali di Barcellona.

Autobus Turistici.

Il Barcelona Bus Turistic si muove lungo tre linee:

  • la linea rossa, che passa per Plaça Catalunya, il Passeig de Gràcia, la Sagrada Familia, il Parc Güell, il monastero de Pedralbes, il Museo del Fútbol Club Barcelona;
  • la linea azzurra, che parte dal Passeig de Gràcia e porta all’Anello Olimpico e alla montagna de Montjuïc, la zona del Port Vell, il Porto Olimpico, il Parco de la Ciutadella e il Barrio Gótico; 
  • la linea verde, che percorre la costa, passa per il Porto Olimpico, il Poblenou e il Forum. 

Il biglietto, di certo non economico, permette di salire e scendere dall’autobus quando e quante volte si vuole e garantisce degli sconti presso i principali luoghi di visita.

A Barcellona esistono anche altri due autobus speciali: il primo è il Bus dello Shopping (informazioni e costi) che percorre tutto il giorno i 5Km della linea di negozi di Barcellona, il secondo è il TibiBus, che collega il centro di Barcellona al Tibidabo.

Taxi. 

I taxi ufficiali sono gialli e neri ed espongono una luce verde se sono liberi. Il servizio è efficiente e abbastanza economico, anche se ovviamente non conviene rispetto ai mezzi pubblici. I Taxi autorizzati devono addebitare solo la somma indicata sul tassametro. Tuttavia, se stai trasportando dei bagagli extra ci potrebbe essere un piccolo soprapprezzo. Se desiderate un seggiolino per bambini, vi conviene chiamare e prenotarlo anticipatamente. Sul sito di una delle principali aziende di taxi a Barcellona, la TaxiBarcelonaBCN, si legge che non si applicano supplementi o tariffe speciali se si richiede un seggiolino auto. Maggiori informazioni qui.

Biciclette.

A Barcellona si snodano circa 70 km di piste ciclabili e un giro in bici nella zona del porto, nel Barrio Gotico o al Parc de la Ciutadella può essere molto piacevole, oltre che ecologico e salutare. Mappe con itinerari a due ruote sono disponibili presso gli uffici del turismo o nei principali noleggi di biciclette. Il servizio di noleggio bici permette di affittare il mezzo per una o più ore, mezza giornata, uno o più giorni. E’ un’esperienza che consiglio vivamente e significherà divertimento assicurato per tutta la famiglia. Ne troverete di tutti i tipi: city bikes, biciclette per bambini, tandem, risciò. Per  noleggiare bici dotate di seggiolino, dirigetevi sul lungomare, nei pressi della Rambla. Orari: generalmente dalle 10 alle 20. Ecco gli indirizzi:

  • Biciclot: Paseig Maritim de Barceloneta; tel. +34 93 307 74 75; sito: www.biciclot.net
  • Budget Bikes: Paseig Maritim de Barceloneta; tel. +34 93 304 18 85; sito: www.budgetbikes.e

Mezzi di trasporto alternativi

Oltre ai comuni mezzi di trasporto urbani, a Barcellona è possibile raggiungere particolari zone di interesse con dei trasporti “alternativi”, che di sicuro affascineranno e divertiranno grandi e piccini!

  • La Funicolare che vi porterà fino alla montagna del Montjuic o fino al parco del Tribidabo.
  • La Funivia, o trasbord aeri in catalano, è il mezzo più veloce per raggiungere la montagna del Montjuic dalla spiaggia.
  • La Teleferica che collega la stazione del Prc del Montjuic con il Castello del medesimo quartiere.
  • La Tramvia blau, letteralmente “il tram blu”, un antico tram, l’unico rimasto in servizio a Barcellona dal 1901, il cui percorso va dall’Avinguda Tibidabo (capolinea della metro marrone L7) fino a Plaça del Doctor Andreu, dove si può prendere poi la funicolare per raggiungere la montagna del Tibidabo.

Vi rimando a questo post per tutti i dettagli.

______________

Potrebbero anche interessarti:

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

3 Responses to Come muoversi a Barcellona con i bambini

  1. Pingback: 21 cose da vedere a Barcellona con i bambini | The Family Company

  2. Pingback: A Barcellona con bambini | The Family Company

  3. Olga Rispondi

    11/06/2014 at 14:53

    Salve

    Mi chiamo Olga e sono Manager affiliazioni del sito http://www.taxileader.net, portale leader nelle prenotazioni trasferimenti Aeroportuali e non.

    Vorremmo pubblicizzare i nostri servizi sul vostro sito e per tale motivo chiedo gentilmente un contatto telefonico o una risposta a questa e-mail.

    Attraverso il nostro sistema di affiliazione potrete guadagnare su ogni prenotazione ricevuta, per ulteriori informazioni abbiamo a disposizione la pagina Affiliati http://www.taxileader.net/extranet/affiliate/affiliate-registration.php

    Potete anche visitare alcuni siti già affiliati e che hanno integrato l’ iframe di Taxileader.net: http://viviparigi.it/taxi/come-prenotare-taxi-in-italiano-parigi.html oppure http://www.parigiviaggi.it/taxi_a_parigi.php

    Rimango a disposizione anche al numero Italiano 345 81 22 481.

    Colgo l’ occasione per porgere cordiali saluti

    Olga

    Taxileader.net Affiliate Manager
    http://www.taxileader.net
    (0039) 345 81 22 481

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *