Preparandoci per la Scozia: i libri per bambini

Sogniamo la Scozia. Sogniamo di esplorare castelli leggendari, di vagare tra le foreste del Pertshire, di specchiarci nelle acque misteriose dei Loch, di perderci tra i paesaggi sconfinati delle Highlands, di sentire la voce di antichi eroi, mentre l’eco delle battaglie sembra riempire l’aria. Fra pochi giorni, il sogno diventerà realtà e ci ritroveremo – finalmente – in terra scozzese. Nel frattempo, cerchiamo di prepararci al meglio, leggendo storie, sfogliando libri, osservando cartine…

La maggior parte delle pubblicazioni che abbiamo trovato sono, purtroppo, solo in lingua inglese. Niente paura però. Essendo libri per bambini, non sarà troppo difficile tradurli. Se invece siete davvero negati per le lingue straniere, fate affidamento sulle immagini. Serviranno comunque a stimolare la fantasia, a porsi domande e ad essere più consapevoli una volta in Scozia. Ecco la nostra selezione:

The Story of Scotland: un libro adatto anche ai più piccoli, che racconta la storia della Scozia, attraverso fumetti, colori e caricature. Si parte dall’Era Glaciale e si fa la conoscenza dei Vichinghi, dei Pitti, dei Romani, di Robert Bruce, Mary Queen of Scots, Bonnie Prince Charlie, Flora Macdonald, Sir Walter Scott, Logie Baird, Keir Hardie e di tanti altri personaggi che hanno reso celebre la storia della Scozia. I miei bimbi amano particolarmente le mappe delle Lowlands e delle Highlands, a inizio e a fine volume, che seguiremo e pinneremo man mano che procederemo lungo il percorso On The Road…

The Train to Glasgow: Sicuramente di maggior effetto se letto in inglese (le frasi in lingua originale sono in rima), ma particolarmente indicato per i più piccoli, grazie alle meravigliose illustrazioni a piena pagina. Il libro racconta la storia di un treno che sta per partire dalla stazione di Donibristle. Mister MacIver, il macchinista della locomotiva, è ansioso di proseguire e il capostazione è pronto a sventolare la sua bandiera e a fischiare per dare il lasciapassare . . .  Ma ecco arrivare di corsa il giovane Donald MacBrain! Ce la farà a salire sul treno? Sì, è appena in tempo! Il treno può partire ed è così che inizia un meraviglioso viaggio immaginario sul treno che va a Glasgow…

Immancabili, poi, le storie sul mostro di Loch Ness, un must se si va in Scozia con i bambini.  Sono riuscita a scovare due libri sull’argomento, uno in inglese, con delle bellissime illustrazioni; l’altro in Italiano, indicato però per i bimbi dai 7 anni in su (anche se io l’ho letto lo stesso ai miei figli di 6 e 4 anni).

Nessie, the Loch Ness Monster: Esiste davvero il mostro di Loch Ness? Certo che esiste! Questo libro è un inno all’immaginazione. Ma anche una fedele ricostruzione storica degli avvenimenti che hanno reso celebre il lago di Ness (Loch Ness) e il leggendario mostro che sembra lo abiti, Nessie.  Milioni di anni fa, la punta più settentrionale della Scozia era un’isola separata. Poi, si è unita al resto del Paese. I mostri marini preistorici si affrettarono a scappare per non restare incastrati – tutti tranne Nessie. Da allora, molti hanno giurato di aver visto il mostro. Molti altri avvistamenti hanno invece fortemente negato la sua esistenza. Altri ancora hanno provato a catturare la creatura. Si tratta di realtà o di leggenda? Con senso dell’umor ma anche accuratezza nel raccontare fatti storici, Richard Brassey racconta questa irresistibile storia che da anni affascina bimbi di tutte le età.

Fifa e Strafifa a Loch Ness! Fa parte della collana Bat Pat e racconta la storia dei fratelli Silver che vanno in gita proprio a Loch Ness. Per fortuna, nascondono nello zainetto il loro immancabile compagno Bat Rat – un simpatico pipistrello che li aiuta a svelare il mistero del mostro di Loch Ness. Tra mille peripezie, scoprono infatti che il mostro terrificante nascosto nelle scure acque del lago scozzese non solo non è una leggenda, ma è anche una mamma disperata che vuole ritrovare i suoi piccoli… 

The Story of Robert Bruce: La storia del famoso eroe scozzese Robert Bruce, raccontata da se stesso. Nel libro,il re di Scozia spiega come è stato incoronato, racconta della sua grandiosa battaglia contro gli inglesi a Bannockburn, e tutto quello che è successo dopo.  Di difficile lettura per chi non conosce l’inglese.

Potrebbero anche interessarti:

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

12 Responses to Preparandoci per la Scozia: i libri per bambini

  1. viaggideirospi Rispondi

    25/09/2012 at 16:42

    Meraviglia!!! Non vedo l’ora di vedere le mucche con i capelli!!!

  2. Tiziana Rispondi

    26/09/2012 at 00:45

    Poco manca alla partenza,
    contiam le ore con impazienza.
    Torri e manieri e verdi colline,
    un gufo si vede all’imbrunire.
    Correte correte sul lago si vede,
    il collo è verde e rosso ha un piede.
    Gli occhi blu mi fanno l’occhiolino,
    io saluto e lo chiamo mostracchino.

    Dedicato ai tuoi bimbi.
    Immagino i preparativi, la gioiosa confusione che precede quel momento, troppo bellissimo.
    Ti saluto ora perché i preparativi fremono e forse non rimarrà più tempo dopo. Un bacione a tutti, buon viaggiooooooooo.

    • The Family Company Rispondi

      26/09/2012 at 06:37

      Tiziana, ma sei una donna dai mille talenti!!! Grazie davvero! La leggerò ai miei bimbi che, so già, la adoreranno e magari ne faranno una canzoncina per il viaggio, Ti abbraccio forte. Ovviamente, vi manderò tante cartoline!!! Ciaooo!

  3. Pingback: Scozia: di laghi, castelli ed arcobaleni | The Family Company

  4. Pingback: Scozia On The Road. Prima tappa: Edimburgo | The Family Company

  5. Pingback: Scozia On The Road: Edinburgh Castle | The Family Company

  6. Pingback: Scozia On The Road: nella Camera Obscura | The Family Company

  7. Pingback: Scozia On The Road: viaggio nella macchina del tempo | The Family Company

  8. Pingback: Scozia On The Road. Seconda tappa: Stirling | The Family Company

  9. Pingback: Scozia, Safari nelle Highlands | The Family Company

  10. Pingback: Scozia per bambini: il Glasgow Science Centre | The Family Company

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>