Montagna per bambini: gli gnomi della Val di Zoldo

Passeggiate nei boschi in compagnia di simpatici gnomi, trekking a cavallo, cacce al tesoro, yoga kids, laboratori di cucina, laboratori di formaggio, arrampicate e tante altre bellissime attività. Sono le Settimane Verdi dei Bambini della Val di Zoldo, un ricco programma di iniziative dedicato ai più piccini. Perché una vacanza in montagna con bambini è sempre un'esperienza meravigliosa. In Val di Zoldo, lo è di più.

Che un luogo sia il ritratto di chi lo abita sembra una frase fatta. Invece, è proprio così. Ogni viaggio che ho fatto con i miei bambini ha portato con sé qualcosa di memorabile. Ma la Val di Zoldo ci ha rubato davvero il cuore. Per la sua somma essenzialità. 

val di zoldo 8

Non c’è turismo di massa, qui. E nemmeno lo si cerca. La Val di Zoldo è un  piccolo meraviglioso scrigno, in parte ancora selvaggio, incastonato fra le Dolomiti bellunesi, patrimonio Unesco. Una meta perfetta per una vacanza in montagna con bambini.

montagna per bambini, val di zoldo con bambini

Qui, il tempo rallenta. I confini si dilatano. Le rocce sembrano parlare. E forse, effettivamente, lo fanno. Raccontano una storia di circa 150 milioni di anni. Bastano orecchie sensibili per ascoltare. Ed occhi allenati a cogliere ampiezze, dettagli sorprendenti, suoni e silenzi.

val di zoldo 7

Basta una curva e l’occhio si perde tra gli struggenti massicci dolomitici, tra borghi caratteristici, boschi, pascoli e magari cervi e caprioli.

val di zoldo 9

E le persone? Le persone, come sempre, fanno la differenza. Con il loro profondo amore verso questa valle, ne trasmettono altrettanto. Si chiama turismo responsabile. Ed è una fondamentale lezione di vita per i nostri figli. Che, vivendo la natura attraverso gli occhi di chi la abita e la tutela, imparano a rispettarla.

val di zoldo sottobosco 2

Non più montagna con bambini. Ma montagna per bambini. Fatta di cose semplici, ataviche: i sentieri a misura di bimbo, il fascino di cascate e ruscelli, la magia delle favole ascoltate in mezzo al bosco, l’adrenalina di portare le mucche al pascolo, il senso di pace che si prova seduti attorno ad un tavolo in un rifugio, mentre fuori dalla finestra si accendono le stelle.

val di zoldo 11

Ecco, dunque, il racconto del nostro weekend d’incanto in Val di Zoldo con bambini. Che possa essere d’ispirazione a voi tutti, per organizzare una bellissima vacanza in montagna con tutta la famiglia.

Montagna per bambini: le settimane verdi del bambino in Val di Zoldo

Iniziamo dalle Settimane Verdi. Si tratta di un ricchissimo programma di attività dedicate ai più piccoli, organizzate dal Consorzio Pro Loco Zoldo, in collaborazione con i comuni della valle e con il CAI, nei i mesi di Luglio e Agosto.

val di zoldo gnomi 5

Ogni  giorno, una serie di iniziative pensate per avvicinare i bimbi alla natura e alla montagna in maniera divertente e responsabile.

Gli appuntamenti sono davvero tantissimi e tutti meravigliosi: si impara a fare il formaggio come una volta, si passeggia tra i boschi insieme agli gnomi per poi fermarsi a fare merenda in mezzo alla natura ascoltando una favola, si partecipa alle Pramperiadi, cimentandosi – ad esempio – in gare di mungitura, si muovono i primi passi di arrampicata, si impara a cavalcare e addirittura a fare yoga, con lo yoga kids.

val di zoldo 12

Qui trovate il programma scaricabile: per partecipare alle attività, è necessario iscriversi entro la sera prima presso gli uffici turistici della Val di Zoldo (potete trovare i contatti in calce al pdf):

Download (PDF, 373KB)

Montagna per bambini: gnomi e favole nei boschi della Val di Zoldo

Se avete voglia di un po’ di magia,  dovete assolutamente prendere parte alle meravigliose passeggiate narranti nei boschi della Val di Zoldo, organizzate dalla Biblioteca di Forno di Zoldo, alcune delle quali fanno parte del programma delle Settimane Verdi per bambini. 

montagna per bambini, val di zoldo con bambini

I percorsi sono diversi. Noi, ad esempio, siamo partiti dal B&B Villa Chele, a Pralongo, una frazione di Forno di Zoldo (nella parte bassa della valle). A poche centinaia di metri dal B&B, si imbocca un sentiero che porta alla Madona del Spisandol.

val di zoldo gnomi 1

Il sentiero è pianeggiante e non presenta alcuna difficoltà, pertanto è adattissimo anche ai bambini piccoli. Durante la passeggiata, gli gnomi (e le gnome), ci hanno insegnato a riconoscere i fiori e le erbe che nascono spontanee nel bosco e nel sottobosco, svelandoci segreti inimmaginabili.

Sapete ad esempio che questa grande foglia un tempo era usata come frigorifero? 

val di zoldo sottobosco

Dopo aver attraversato un ponticello di legno da cui si gode una vista mozzafiato sul ruscello e sulle Dolomiti, si arriva in una piccola radura nel bosco, detta “aial” (qui, una volta, si faceva il carbone) con alle spalle la suggestiva cascata dello “Spisandol”).

val di zoldo gnomi lettura

Seduti su morbide coperte, abbiamo ascoltato la soave voce di una Gnoma raccontarci le avventure del pagliaccio Vaniglia che ha perso la sua casa, ossia un libro, e si ritrova solo e disperato nel  bosco, in una pagina accartocciata: lo aiuteranno Rosa e Fonc, due splendidi gnomi che gli saranno  vicini in questo percorso di guarigione dalla malinconia.

val di zoldo letture nel bosco

Il bellissimo libro, il cui progetto editoriale è stato curato dall’Associazione di Promozione Sociale SeLALUNA (di cui vi parlerò con un articolo a parte), è acquistabile presso l’edicola di Forno di Zoldo e il ricavato va a SeLALUNA, che porta avanti tantissimi progetti di volontariato e beneficenza.

Montagna per bambini: come Heidi e Pete, ma in Val di Zoldo

Anche la visita alla Malga Calleda, che si trova a Pian de Calleda, sul Passo Duran, fa parte del programma della Settimana Verde del bambino.

malga calleda cartello

La malga organizza moltissime iniziative per la valorizzazione del territorio, semplicemente proponendo ciò che offre: passeggiate nella natura, laboratori per imparare a fare il formaggio come una volta, degustazioni di prodotti locali, concerti, fiabe da raccontare attorno ad un falò, percorsi di avvicinamento agli animali da fattoria, ma anche attività affascinanti come la costruzione di un forno in terra cruda, pilates e meditazione nella natura, e tanto altro.

malga calleda falò delle fiabe

Malga Calleda è gestita da mamma Manila e dal suo socio Alessandro. I figli di Manila sono davvero eccezionali e hanno, sin da subito, preso sotto la loro ala protettrice i bimbi in visita, spiegando loro come avvicinarsi ai cavalli senza disturbarli, come arrampicarsi sulle rocce senza farsi male, come accarezzare gli asini…

val di zoldo bambini

malga calleda

Noi siamo stati particolarmente fortunati, perchè – dopo aver pranzato in malga – Alessandro e Manila ci hanno permesso di accompagnarli a pascolare le mucche. Un’esperienza sensazionale per grandi e piccini.

val di zoldo pascolo

Abbiamo imparato che si incoraggiano le mucche da dietro e non davanti (altrimenti non si muovono!), con il caratteristico suono che fa “Ohhh”. Abbiamo imparato che si usa sì un bastone di legno per spingerle, ma sempre con estrema dolcezza ed amore. Abbiamo imparato che anche le mucche possono prendere una storta. E piangono. Si, piangono. Asciugandosi le lacrime contro le gambe del malgaro.

val di zoldo pascolo 2

Abbiamo imparato, soprattutto, che questo è un mestiere duro, ma che regala una soddisfazione immensa! E per i bimbi è stato un prezioso insegnamento di vita!

Montagna per bambini: a passeggio… ma a cavallo in Val di Zoldo!

A Palma, nell’Alta Val di Zoldo, c’è un maneggio per bambini davvero speciale – il Palmadal Rick, affiancato da un enorme parco giochi. Il maneggio, oltre ad organizzare passeggiate a cavallo per grandi e piccini, di diversa lunghezza e difficoltà, propone anche attività educative: si impara a pulire i cavalli, a spazzolarli, a dar loro da mangiare.

val di zoldo cavalli

Le proposte in sella per i bambini sono diverse: si va dal semplice battesimo della sella (costo 2 euro), al giro di una ventina di minuti (5 euro) fino al mini trekking di 45-50 minuti tra boschi di larici, ruscelli e prati fioriti (15 euro). Si parte da Palma e si arriva fino alla località di Maresòn o anche fino alla partenza della Cabinovia di Pecol, accompagnati da una guida equestre.

val di zoldo maneggio

Di fronte al maneggio, c’è un caratteristico ristorante pizzeria con tanto di terrazza che affaccia sul parco giochi: ideale per rilassarsi, mentre i bimbi giocano in tutta tranquillità.

E, sempre nel parco giochi, troverete una meravigliosa casetta di legno tra gli alberi. I miei bimbi ci avrebbero trascorso l’intera giornata!

 val di zoldo casetta

Naturalmente, montagna per bambini significa molto altro. Ci sono tantissime altre attività da fare con i bimbi in Val di Zoldo. E ve ne parlerò nei prossimi giorni.  Vi parlerò di trekking e di bellissimi sentieri da percorrere, di borghi da cartolina tutti da esplorare, di ruscelli in cui bagnarsi, rocce su cui arrampicarsi, parchi gioco imperdibili e tanto altro.

Ovviamente, vi lascerò anche qualche suggerimento su dove mangiare e dove dormire tra i monti di questo splendido luogo. Un luogo che ci ha fatto sorridere, commuovere, meravigliare ed emozionare. E vorrei che bastasse osservare queste immagini e semplicemente contare fino a tre per ritrovarcisi dentro…

Una meta davvero perfetta per una bellissima vacanza in montagna per bambini.

Per maggiori informazioni ed ispirazioni:

sito web: www.valdizoldo.net
blog Val di Zoldo Immersioni Con Gli Scarponi (meraviglioso!): www.dolomitidizoldo.it

Consorzio Val di Zoldo Turismo
32010 Zoldo Alto BL Italy
Tel. +39 0437 789145
Tel. +39 0437 787349
turismo@valdizoldo.net

 

 

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

14 Responses to Montagna per bambini: gli gnomi della Val di Zoldo

  1. Paola Rispondi

    01/07/2014 at 09:24

    Che bello!!!! Ma davvero avete portato le mucche al pascolo?? Non vedo l’ora di leggere il seguito

    • Valentina Cappio Rispondi

      01/07/2014 at 09:29

      Siiii! ed è stato splendido!!!! Un’esperienza davvero bellissima per tutti noi!

  2. serena Rispondi

    01/07/2014 at 10:02

    Che bel viaggio Valentina!! Ti ammiro così tanto! I tuoi bimbi sono davvero fortunati.
    Non conoscevo la Val di Zoldo, mi hai fatto venire davvero voglia di portarci la nana. Grazie per i tuoi suggerimenti!!

    • Valentina Cappio Rispondi

      01/07/2014 at 09:28

      Grazie di cuore Serena. Si, è vero. Un posto davvero splendido. Non ti nascondo che è stata una delle mie mete preferite di sempre. Ha un’atmosfera davvero magica… Fammi sapere se vai. un abbraccio

  3. Carla Rispondi

    01/07/2014 at 10:21

    Ma che meraviglia!!! Questo posto sembra splendido. Leggo le tue parole e guardo le tue immagini e sento il profumo del bosco. Riesci sempre a trasportarmi in mondi lontani e a farmi venire voglia di fare subito la valigia e partire con i miei figli!

    • Valentina Cappio Rispondi

      01/07/2014 at 09:40

      Grazie Carla! Ma che commento splendido che mi hai scritto. Ne sono commossa e colpita. Sapere che quello che scrivo emoziona le persone allo stesso modo in cui mi emoziono io, mi fa sentire bene… Grazie di cuore…

  4. Chiara Rispondi

    01/07/2014 at 10:22

    Che meraviglia! E foto splendide! Per fortuna tra 3 settimane partiamo anche noi per la montagna (Folgaria), perchè mi è venuto proprio un bisogno urgente di prati, monti, boschi e montagne…
    🙂

    • Valentina Cappio Rispondi

      01/07/2014 at 10:41

      Grazie Chiara!!!
      Devo dire che io sono letteralmente innamorata della Val di Zoldo. Dopo Folgaria, organizziamo insieme una mini vacanza sulle dolomiti bellunesi!! Un abbraccio forte 🙂

  5. isabella Rispondi

    01/07/2014 at 12:17

    Che bello leggere commenti così positivi sulla mia terra adottiva 🙂 spero ritornerai a trovarci presto! E complimenti x il sito è bellissimo!

    • Valentina Cappio Rispondi

      01/07/2014 at 12:35

      Grazie di cuore Isabella. Verrò sicuramente a trovarvi presto. Della Val di Zoldo mi sono innamorata perdutamente!!

  6. Ale Rispondi

    03/07/2014 at 09:39

    Avevi ragione!!!! Questo posto ci ha conquistati solo leggendo il tuo post! Dobbiamo asolutamente “svallicare” e provare nuove esperienze!!
    Le foto coi cavalli sono le mie preferite 😉 😉

  7. Anna Rispondi

    21/07/2014 at 23:35

    Ma care le mucche che piangono..non lo sapevo!
    Sono alla ricerca di spunti per due giorni in montagna e tu qui ne hai davvero dati molti!
    Grazie

    • Valentina Cappio Rispondi

      22/07/2014 at 05:18

      Nemmeno io! Me l’ha detto il pastore. Che dolcezza, Anna! Grazie a te per essere passata di qua…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!