Aquardens: le terme a misura di famiglia in Valpolicella

Le abbiamo scoperte quasi per caso. E ce ne siamo perdutamente innamorati. Aquardens terme bambini

aquardens terme verona con bambini

Nel cuore della Valpolicella, a pochissimi chilometri da Verona, esiste un luogo dove il benessere di tutti, grandi e piccini, è una vera e propria filosofia di vita. Si tratta di Aquardens, un parco termale di circa 6.000 mq concepito per essere vissuto al meglio da chiunque abbia voglia di trascorre una giornata all’insegna dello stare bene con se stessi: coppie, giovani, anziani e – ovviamente – famiglie con bambini.

Ma partiamo dall’inizio…

Aquardens Verona: terme a misura di bambino

Arriviamo ad Aquardens in una calda mattina di inizio Agosto. L’ingresso è impressionante ma lascia solo vagamente immaginare cosa si cela al di là di questa futuristica architettura, quasi nascosta tra la natura rigogliosa della Valpolicella.

aquardens terme verona con bambini

Seimila metri quadrati di benessere e relax che si snodano tra l’esterno e l’interno, abbracciati da vigneti e dolci colline. Un susseguirsi di vasche e lagune ad una temperatura fra i 28° e i 38°, grotte, cascate e postazioni idromassaggio da vivere in famiglia in qualsiasi mese dell’anno.

Il percorso termale è, infatti, stato pensato per non far uscire mai l’ospite dall’acqua: tutte le vasche, infatti, esterne ed interne, sono collegate tra di loro in un piacevole labirinto fluido, con temperature e scenografie diverse: c’è la grande vasca coperta, quella con idromassaggio, le grotte dell’armonia, la piscina salata, il fiume, le lagune energetiche e quelle relax, i laghi del sole e tanto altro.

aquardens idro

I bimbi possono accedere a tutte le piscine (sia interne che esterne) e a loro sono interamente dedicate due vasche termali con giochi, profonde solo 61 cm – per consentire anche ai più piccoli una benefica immersione termale in tutta sicurezza.

aquardens piscina bimbi

Alcune vasche, come la piscina di sale, sono particolarmente indicate per il relax e vengono segnalate con un apposito cartello che invita al silenzio; ho apprezzato molto che – anche in questo caso – l’ingresso non viene vietato ai bambini; sta però al buon senso e all’educazione di noi genitori, gestire l’esuberanza dei nostri piccoli nuotatori, impedendo loro di dar fastidio agli altri ospiti.

aquardens grotta

L’acqua termale

Tanto tempo fa, questa bellissima zona era ricoperta dal mare; oggi, ovviamente, il mare non c’è più ma dalla roccia fessurata della fonte di Aquardens scorre ancora la stessa acqua ricca di cloruro di sodio, bromo e iodio, calcio, magnesio e ferro.

aquardens 4

Queste caratteristiche, unite alle alte temperature dell’acqua, stimola il sistema immunitario e sviluppa proprietà antinfiammatorie, antisettiche e antiedemigene. Trascorrere qualche ora qui, dunque, permette a tutta la famiglia di rilassarsi e divertirsi – ma anche di curare patologie artro-reumatiche, dermatologiche e vascolari e di favorire la guarigione da traumi come fratture, lussazioni, distorsioni e distrazioni muscolari.

I servizi per le famiglie

Sono tantissimi (spero di averli scoperti tutti) e indicano una forte propensione a rendere fruibili e godibili le terme anche per chi è accompagnato dai più piccoli.  Intanto, ci sono ingressi dedicati per chi ha il passeggino (o la sedia a rotelle). Esistono poi spogliatoi family con cabine più larghe, fasciatoi e persino dei box vicino le docce. Non mancano, ovviamente, asciugacapelli ed armadietti con lucchetto automatico (si aprono e si chiudono con uno speciale braccialetto che vi verrà dato all’ingresso).

aquardens servizi family

Occhio di riguardo anche per la sicurezza: l’intero parco termale è dotato di un avanzato sistema di telecamere subacquee che riprende tutto ciò che avviene sott’acqua, nel totale rispetto della privacy delle persone (non c’è nessun addetto, infatti che osserva le telecamere). Il sistema di sicurezza è dotato di un allarme che inizia a suonare nel caso in cui le telecamere riprendano un soggetto che smette di muoversi per più di 15 secondi a pelo d’acqua, ipotizzando che possa esserci pericolo di annegamento. L’allarme passa subito ai bagnini che, ovviamente, possono intervenire con prontezza in caso di emergenza.

Gli eventi family: tutti i Sabati, Aquardens propone il FamilyTime Miniclub, con giochi ed animazione per tutti i piccoli ospiti e alle 16.00 ghiacciolo in omaggio. Presso Isola dell’Incanto sconto del 10% a tutte le mamme che si presenteranno al Parco con i loro bimbi. Le terme, inoltre, organizzano corsi di nuoto per i bimbi e corsi premaman tenuti da un’ostretica.

La chicca in più: nella grande vasca interna, molto bello il bar in piscina. Si, hai letto bene… si trova letteralmente nel bel mezzo della piscina. Non è prettamente un servizio per famiglie, ma sfido qualsiasi mamma e qualsiasi papà a non impazzire di gioia al pensiero di poter sorseggiare un cocktail in mezzo all’acqua, mentre i pargoli sguazzano felici.

aquardens 5

Assolutamente da provare!

Non è un’attività adatta ai bimbi, ma – se vai al parco termale in compagnia di un altro adulto a cui poter lasciare i bimbi per un’oretta, ti consiglio fortemente di provare il rito Aufguss (chiamato in Italia anche “Gettata di vapore”).

Si tratta di un vero e proprio rituale di benessere fisico e psichico praticato in sauna, che consiste nel versare sul braciere acqua e/o ghiaccio tritato, con l’aggiunta di oli essenziali, che al contatto col calore delle pietre roventi posizionate sulla stufa, creano una nube di vapore acqueo che si diffonde all’interno della sauna. L’Aufgussmeister (o maestro di sauna) è colui che pratica l’Aufguss e, tramite i movimenti ritmici di un asciugamano, accompagnato da un sottofondo musicale, incanala il vapore caldo e aromatizzato in direzione degli ospiti provocando una intensa e piacevole esperienza multisensoriale.

Credimi, è un’esperienza indimenticabile!

Coupon per i lettori di The Family Company: 2X1

Per finire, una bella sorpresa per i lettori di The Family Company: un coupon da stampare e consegnare alle casse per ottenere un ingresso omaggio al Parco Termale Aquardens a fronte dell’acquisto di un biglietto a tariffa intera durante la settimana (non nei weekend). In poche parole, se paghi un ingresso adulti, avrai un altro biglietto adulti in omaggio.

coupon the family company aquardens terme

La promozione, valida dal 22/08/2016 al 07/10/2016, non è ovviamente cumulabile con altre offerte e non può essere applicata ai biglietti bambini, che comunque godono di prezzi agevolati. Per usufruirne, basta cliccare su questo link, scaricare il coupon, compilarlo in ogni sua parte e consegnarlo alle casse di Aquardens.

Attenzione: non c’è limite di utilizzo! Puoi scaricarlo, stamparlo ed utilizzarlo tutte le volte che vuoi, purché la visita alle terme avvenga nelle date segnate sopra.

Dove dormire

Il parco termale Aquardens ha stipulato una serie di convenzioni con hotel, B&B e agriturismi della zona. Potete trovare tutte le offerte a questo link.

Prezzi e abbonamenti Aquardens terme verona bamb

Il costo dell’ingresso giornaliero dipende da età e durata della visita; ecco le varie alternative:

  • ingresso giornaliero terme open day: adulti 32 euro, bambini fino a 14 anni 10 euro (15 weekend e festivi), bambini sotto il metro entrano gratuitamente (5 euro weekend e festivi)
  • tariffa Family giornaliera: riservata a 2 adulti + 2 bimbi (inferiori ai 14 anni), dal lunedì al venerdì: € 65,00, Sabato Domenica e Festivi: € 80,00 – valida solo in estate, fino al 31/08
  • tariffa serale adulti 25 euro, bambini fino a 14 anni 10 euro (15 weekend e festivi), gratuito bambini sotto il metro (5 euro weekend e festivi)

Tip della family: per un’esperienza in famiglia davvero indimenticabile, prendi in considerazione di visitare il parco termale di sera, quando l’atmosfera è davvero spettacolare: meno gente, bella musica, luci soffuse e colorate… insomma, un mix di romanticismo e relax che, incredibilmente, può essere anche formato famiglia.

aquardens 1

Insomma, che sia di giorno o di sera, Aquardens è un parco termale davvero a misura di famiglia. Io ho questa immagine impressa nella mente: mentre i miei piccoli viaggiatori si divertono in piscina, mamma e papà possono finalmente concedersi un libro ed un drink a bordo vasca, magari mano nella mano… Da fare al più presto, non è vero?

ini

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

3 Responses to Aquardens: le terme a misura di famiglia in Valpolicella

  1. Marta Zanella Rispondi

    02/09/2016 at 17:13

    Vale devo ASSOLUTAMENTE farlo… ce la faremo entro ottobre???

  2. Serena Rispondi

    22/04/2017 at 23:16

    Ho vissuto vicino a Verona per molto tempo e ho appena scoperto l’esistenza di questo fantastico parco. WOW!! Non vedo l’ora che arrivi l’estate per sguazzare felice 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *