I magici Mondi di Cristallo Swarovski

Un bizzarro museo, a metà tra labirinto sotterraneo, spettacolare parco giochi ed esposizione multi sensoriale: sono i Mondi di Cristallo Swarovski, a pochi minuti d’auto da Innsbruck – tappa insolita, surreale ed imperdibile di un mini viaggio on the road nel Tirolo austriaco.

L’avventura inizia entrando nella testa di un gigante. Si, proprio così.

mondi cristallo swaroski innsbruck

Il gigante è fatto di erba e dalla sua bocca esce, magicamente, una piccola cascata. Al posto delle orecchie, una piccola porta e poi un corridoio che trasporta in un un labirinto sotterraneo: un susseguirsi di stanze, un percorso da fiaba che si snoda lungo 16 Camere delle Meraviglie, che si rinnovano in continuazione per incantare ancora ed ancora: milioni di cristalli che si trasformano continuamente in un museo immersivo ed emozionale sempre diverso, fatto di installazioni brillanti, opere d’arte, musica e giochi di luci.

Succede nel paesino di Wattens, a dieci minuti d’auto da Innsbruck. È proprio qui, infatti, che si trovano I Mondi di Cristallo Swarovski, un percorso fantastico realizzato 22 anni fa dall’artista multimediale André Heller in occasione del centenario dell’azienda, che sorge proprio di fianco. Da allora, oltre 14 milioni di visitatori sono entrati nella testa del gigante, rendendo questo luogo una delle attrazioni più visitate di tutta l’Austria.

Di fatto, è un museo non museo. E i bambini, maestri di fantasia, accompagnano con curiosità i genitori in quest’esperienza onirica: un percorso bizzarro, dove i più piccoli possono dar libero sfogo all’immaginazione e i più grandi, invece, posso lasciare emergere la loro parte più giocosa. Perché di questo si tratta: di un grande gioco che vede i cristalli come fonte d’ispirazione e trasformazione.

All’ingresso sono esposte con orgoglio opere firmate da grandissimi artisti del calibro di Andy Warhol, Keith Haring, Salvador Dalì e Niki de Saint Phalle. Poi, si susseguono istallazioni meravigliose e bizzarre, che catturano tutti e cinque i sensi, incluso udito e olfatto. Veri e propri must del percorso sono…

lo spettacolare Duomo di Cristallo (595 specchi sfaccettati che avvolgono i visitatori dando l’impressione di trovarsi all’interno di un enorme cristallo)

Silent Light e l’omonimo albero fatto con 150.000 scintillanti cristalli Swarovski…

 

… e Passaggio di Ghiaccio, che al primo sguardo appare come un corridoio vuoto, ma che si anima magicamente quando qualcuno vi entra: là dove i visitatori poggiano il piede, si creano delle orme cristalline; ogni passo viene accompagnato da un misterioso crepitare, proprio come se ci si trovasse veramente su di una superficie gelata che si rompe mentre ci camminiamo sopra…

 Ma la più suggestiva Camera delle Meraviglie è stata per me Heroes of Peace, dedicata al tema della pace: innovative tecniche di proiezione permettono ai visitatori di incontrare ologrammi a grandezza naturale di persone che sono state insignite del Premio Nobel o che hanno dedicato la propria vita proprio alla pace; tra questi il Mahatma Gandhi, Martin Luther King, Albert Einstein, Rigoberta Menchú, Bertha von Suttner, Pablo Picasso, Nelson Mandela, John Lennon e Yoko Ono.

Il Giardino del Gigante… o di Alice nel Paese delle Meraviglie?

Dalle Camere delle Meraviglie al Paese delle Meraviglie il passo è breve. E infatti la magia si moltiplica e si amplifca nell’enorme parco che circonda la testa del gigante, anch’esso pieno di sorprese e di istallazioni incredibili.

La più bella è senza dubbio la Nuvola di Cristallo: 1.400 metri quadrati e 800.000 cristalli Swarovski inseriti a mano, per formare bellissime nuvole che fluttuano sulla “Vasca a Specchio”, il cui aspetto muta costantemente secondo il tempo e le stagioni. La luce del giorno, infatti, crea giochi di luce da lasciare il fiato; e, al calar della sera, le nuvole si colorano grazie a centinaia di lampadine colorate.

E non è tutto. Il labirinto verde a forma di mano invita a esplorare e a giocare a nascondino.

mondi cristallo swaroski innsbruck

Mentre un sentiero in leggera salita conduce attraverso il giardino alpino, pieno di piante rare e tipiche della zona montana. Il percorso culmina con la torre d’osservazione, che regala una vista spettacolare sulla collina sovrastante le Camere delle Meraviglie dei Mondi di Cristallo. Ma per i nostri piccoli esploratori, il vero paradiso sarà la Torre dei Giochi.

Quattro piani sovrapposti, uniti da una rete da arrampicata veramente unica, che si può scalare fino a quasi 14 metri di altezza.

 

Oltre a fare infinite scalate, qui può correre, giocare, nascondersi,  oscillare e scivolare. Il consiglio? Riserva la torre come ultima tappa della tua visita ai Mondi di Cristallo, perché sarà quasi impossibile farli uscire da lì!

L’unica cosa che potrebbe attrarli fuori è il parco giochi all’aperto proprio di fianco alla torre, altrettanto spettacolare. Lo spazio esterno comprende un bellissimo percorso d’arrampicata di 25 metri, giochi d’acqua e piste per biglie di legno.

I magici Mondi di Cristallo Swarovski con i bambini: il Tour del Gigante 

Nelle Camere delle Meraviglie è possibile avventurarsi ogni giorno partecipando al Tour del Gigante, un tour guidato (anche in italiano), pensato proprio per far vivere alle famiglie l’esperienza di un viaggio giocoso attraverso le Camere delle Meraviglie del Gigante! Un libretto-gioco guiderà infatti grandi e piccini attraverso le varie Camere delle Meraviglie: ci saranno indovinelli da risolvere e molte curiosità da scoprire e, al termine del tour, consegnando il libretto, ogni bambino riceverà un premio… in cristallo, naturalmente!

Ma il programma di eventi family-friendly offre tante occasioni di intrattenimento e svago, con una serie di laboratori ludico-didattici legati alla magia del cristallo, della sua storia e lavorazione. Uno fra tutti, il Laboratorio nel Gigante. Inoltre, ci sono tanti appuntamenti a tema, assolutamente da non perdere. Ad esempio, durante le vacanze pasquali, i bambini possono scatenarsi nella Caccia alle Uova. E a Natale, ogni domenica dell’Avvento le famiglie sono invitate a partecipare a suggestive attività, workshop e laboratori, dalla realizzazione di dipinti e decorazioni per le finestre, ad adornare casette di panpepato, o a partecipare alla festa delle luci di Santa Lucia.

In primavera, invece, c’è il “Familientag”, la festa delle famiglie: una giornata interamente dedicata alla famiglia, dove tutti potranno divertirsi con molte attività entusiasmanti. A questo link, trovate il calendario degli eventi (aggiornato costantemente).

 

Informazioni pratiche Mondi di Cristallo Swarovski con bambini

  • La navetta Kristallwelten rende ancora più semplice il collegamento tra Innsbruck e gli Swarovski Kristallwelten a Wattens. Il servizio è offerto cinque volte al giorno a partire dalle ore 9, con una cadenza di due ore; percorso: Hauptbahnhof / Museumsstraße / Hungerburgbahn / Kristallwelten. Durante i mesi di Luglio e Agosto, il servizio è garantito sei volte al giorno.
  • Per chi si sposta con mezzo proprio, c’è un immenso parcheggio gratuito proprio a ridosso dell’entrata; ai camper sono riservati appositi spazi, ben segnalati
  • A tutti i visitatori dei Mondi di Cristallo Swarovski, viene messa a disposizione gratuitamente una stazione carica batterie per le e-bike. I ciclisti lungo la pista ciclabile dell’Inn possono dunque fermarsi senza pensieri presso i Mondi di Cristallo per ammirare le Camere delle Meraviglie e ricaricare le loro bici elettriche.
  • Non dimenticare di attivare il servizio wifi, sempre gratuito.
  • Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 8.30 alle 19.30, ultimo ingresso alle ore 18.30. Nei mesi di luglio e agosto tutti i giorni dalle ore 8.30 alle 22.00, ultimo ingresso alle ore 21.00
  • Soprattutto se è bel tempo, dedica una giornata intera ai Mondi di Cristallo Swaroski; le Camere delle Meraviglie si visitano in un’ora abbondante, ma il parco, il labirinto e la Torre dei Giochi terranno impegnati grandi e piccini per un bel po’. Per mangiare, puoi organizzare un picnic en plain air oppure fermarti al bellissimo ristorante Daniel’s, che si trova proprio di fronte alla Nuvola di Cristallo.
  • E se ancora non hai fatto il pieno di fantasia, programma una visita ad una incredibile attrazione a pochissimi minuti d’auto dai Mondi di Cristallo: la strabiliante Casa Capovolta –> qui il nostro racconto e le spettacolari fotografie che ci siamo divertiti a scattare!

Per maggiori informazioni: 

Swarovski Kristallwelten – www.kristallwelten.swarovski.com
Strase 1, 6112 Wattens
Tel. +43 (0)5224 51080-3841? – Fax +43 (0)5224 51080-3831
kristallwelten.events@swarovski.com

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *