Piccoli maghi e piccoli fattori all’Alpe di Siusi

Dal 2 luglio al 3 settembre 2011, due appuntamenti veramente imperdibili per grandi e piccini e tanto divertimento fra streghe, tradizioni, animali e folletti nella cornice incantata delle montagne sopra Bolzano. Favole e tradizioni antiche arriveranno fino all’Alpe di Siusi, che per l’occasione si trasforma in un bellissimo parco giochi dei miti e dei rituali, trasportando tutte le famiglie nel mondo delle tradizioni e del mistero. Due gli appuntamenti dedicati ai piccoli sopra i sei anni, accompagnati da almeno un genitore: “Streghe e magia all’Alpe di Siusi” e “Genitori e figli insieme di maso in maso”.

————

 “Streghe e magia all’Alpe di Siusi”, una settimana di avventure che si ripeterà dal 2 luglio al 3 settembre 2011 con cadenza regolare. All’insegna di magia, natura e leggende. Grandi e piccini, bambini e genitori risveglieranno la piccola strega o il piccolo stregone che risiede in tutti noi. E tutti i bambini che parteciperanno ad almeno a tre delle avventure proposte, riceveranno l’attestato di stregoneria.

Ecco il programma:

Lunedì: A spasso con la strega Martha
Passare una giornata intera con la strega Martha, ascoltare le magiche leggende su streghe e stregoni, scoprire la natura, raccogliere erbe. Questa è la passeggiata intorno al Bullaccia, fino ad arrivare alle Panche delle Streghe, ormai da sempre punto d’incontro delle Streghe dello Sciliar.

Martedì: Magici simboli
A Castel Presule alla ricerca di simboli magici. Chi ne individua di più sulle antiche mura? Quali messaggi, quali informazioni ci hanno tramandato i nostri avi? La giornata terminerà con la  realizzazione di un simbolo magico che i bambini potranno portare con sè.

Mercoledì: Corso di cucina per streghe e stregoni
Le leggende attorno all’Alpe di Siusi si trasformeranno in un libro di cucina. Insieme a Marianna, grandi e piccoli prepareranno tante magiche prelibatezze. Impasteranno il pane, condiranno il burro con erbe locali, cucineranno canederli di grano saraceno e prepareranno un dolce a sorpresa. Anchela strega Martha parteciperà al corso di cucina per streghe e stregoni e racconterà delle leggende “culinarie”. E per tutti vi sarà una sorpresa indimenticabile.

Giovedì: Passeggiata notturna a caccia di fate e folletti
Scesa la notte, assieme alla Strega Martha, grandi e piccini si avventureranno in una passeggiata da brivido. Con il solo ausilio delle torce elettriche, alla scoperta della notte fatata nei boschi. Chi è il più coraggioso tra streghe e stregoni?

———

“Genitori e figli insieme di maso in maso” è il secondo evento. Oltre ad incontrare gli animali della zona, fra cui mucche e cavalli, si va alla riscoperta della cultura contadina, attraverso il mondo delle erbe o quello della trasformazione del grano in farina. Alla fine della settimana, a più tutti i bambini verrà consegnato un Diploma. Ora saranno veri e propri “contadini e contadine”.

Ecco il programma:

Lunedì: tutto quello che bisogna sapere sui cavalli
Come avviene la ferratura agli zoccoli dei cavalli? Quali razze di cavalli esistono e quali sono i diversi stili di equitazione? Al maneggio Unterlanzin i bambini potranno imparare tutto ciò che riguarda i cavalli. Proveranno a pulire e spazzolare gli animali, e poi a cavalcarli. Al termine del pomeriggio verrà consegnato loro un ferro di cavallo come ricordo e come portafortuna.

Martedì: dalla mucca al latte
Il contadino Walter porterà tutti i bambini alla scoperta della stalla e del fienile nel maso Zerund. Insieme a lui, grandi e piccini si immergeranno nel lavoro quotidiano di un maso: dalla mungitura delle mucche alla pulizia della stalla e impareranno come viene prodotto il latte. Prima di lasciare il maso Zerunder, tutti gusteranno un bicchiere di latte fresco e un delizioso yogurt e in regalo un bellissimo puzzle in ricordo di questa fantastica giornata.

Mercoledì: il mondo delle erbe
Al maso Pfleger, il viaggio sarà nel mondo delle erbe. La giornata comincia con una salutare passeggiata nel giardino, per conoscere le numerose erbe che vengono coltivate al maso ed osservando il lavoro dei campi. I bimbi impareranno poi a lavorare e a far seccare le erbe. Infine, tutti a Castel Rovereto per create dei bouquet d’erbe da portare a casa come ricordo.

Giovedì: castelli e masi
Conla contadina Marianna, grandi e piccini iniziano la scoperta del mondo contadino. La passeggiata partirà dalla Polveriera verso Castel Presule, fino alle buche di ghiaccio, e sarà allietata dai racconti sulla cultura contadina locale. Al maso Schantl, si recupereranno le forze con una sostanziosa merenda a base di yogurt, pane, salsa di erbe e succo di frutta, tutto di produzione propria. Infine, per tutti, una piccola sorpresa da portare a casa.

Venerdì: dal chicco di grano alla farina
Al mulino Malenger i bambini potranno macinare la farina assieme al contadino Max. Visiteranno i campi di grano, separeranno il chicco di grano dalla spiga e verseranno i chicchi nel mulino. Ed ecco che il contadino Max mette in moto il mulino d’acqua, che con tutta la sua forza trasforma i chicchi in farina. Ora si passa a setacciarela farina. Per ricordo, da portare a casa, un mazzo di segale, frumento e farro.

—————-

Il prezzo giornaliero per un adulto + un bambino è di 25 euro a programma. Per chiunque si aggiunga il prezzo è di 10 euro. Per maggiori informazioni e per offerte e pacchetti degli hotel della zona, cliccare su: http://www.alpedisiusi.net/it/alpe-di-siusi/offerte-vacanze/45-offers-streghe-e-magia-all-alpe-di-siusi.html

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.