Quando viaggio, la mia casa non è una casa qualunque

A volte, è una casa sull’albero.

… sugli alberi trascorrevamo ore ed ore… per il piacere di… arrivare più in alto che si poteva e trovare bei posti a guardare il mondo laggiù.  E fare scherzi e voci a chi passava sotto…

Italo Calvino, Il Barone Rampante

Tra la terra e il cielo, quasi sospesi nel nulla. Ci si affaccia alla finestra e sembra che le nuvole siano  dentro casa. Che il sole, la luna e le stelle siano a portata di mano e che il mondo dentro sia diventato improvvisamente tutt’uno con il mondo fuori. Un sogno che diventa realtà, per i bambini. E un ritorno all’infanzia, per gli adulti.

Casa sull'Albero B&B  la piantata

B&B La Piantata. Casa sull’Albero. Credits: La Piantata

Insomma, chi non ha mai desiderato di dormire in una casa sull’albero?!
Bè, potrebbe non essere così difficile come si pensa.
____
In Italia, ad esempio, ci sono diversi Bed&breakfast che propongono sistemazioni così originali. La nota dolente è che spesso queste strutture possono ospitare al massimo due persone (al contrario di quanto succede all’estero, ma questa è una storia ormai nota…).  Potrebbero però essere indirizzi da ricordare in caso di una bella fuga romantica. Oppure, se il vostro pargolo è ancora piccolo e potete metterlo nel lettone o se pensate di programmare un fine settimana da genitori single!
–___
In provincia di Viterbo, vi segnalo La Piantata – un B&B immerso tra prati immensi ed uliveti. Qui,  dal 25 luglio al 10 agosto di ogni anno, è anche possibile assistere al taglio e alla raccolta della lavanda. Vicino Pisa, invece, c’è La Prugnolanel cuore della rigogliosa campagna toscana. questa struttura offre stanze tradizionali, un campeggio ed una graziosa casa in legno, costruita intorno ad una grande quercia, con tanto di terrazza dalla quale si può godere di uno splendido panorama: mare e bosco insieme. A Merano, troverete il B&B Il Giardino dei Semplici, dalla cui casa sull’albero è possibile dominare tutte le Langhe. E, per gli appassionati di fiori, nello splendido giardino vivono rigogliose 150 varietà di rose che Maria, la proprietaria, coltiva con amore.
casa sull'abero B&B Il Giardino dei semplici

B&B Il Giardino dei Semplici, Casa sull’Albero. Credits: Il Giardino dei Semplici

Nell’alta Valcellina,  invece, all’ interno del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, c’è il Tree Village – adattissimo anche alle famiglie con bambini. Si tratta di un villaggio interamente composto da casette in legno abbarbicate sugli alberi, a diversi metri di altezza. Pare sia il Villaggio sugli Alberi più grande del mondo.  Il Tree Village può essere visitato autonomamente, ma fa anche parte di alcuni  pacchetti- soggiorno molto interessanti, che prevedono il pernottamento in a sacco a pelo, un’ ottima cena tipica, un corso di Nordic Walking, un’ escursione di giorno e un’ escursione in notturna con le pile frontali. Per beneficiare delle proposte è necessario diventare soci dell’ Associazione Accademia Alpina.

Tree Village, Casa sull'Albero.

Tree Village, Casa sull’Albero. Credits: Tree Village

E per gli amanti dei viaggi oltre confine? Per fortuna, anche all’estero, troviamo proposte affascinanti e, come dicevo prima, assolutamente adatte anche a chi viaggia con bambini. Qualche esempio?

Nel nord dei Paesi Bassi, a 25 Km dal  Leeuwarden, si trova il B&B Het kleine Paradijs, che propone due spaziose Treehouse, in grado di accogliere anche famiglie.

Paesi Bassi, Casa sull'Albero B&B

Paesi Bassi, Casa sull’Albero B&B Het kleine Paradijs. Credits: Het kleine Paradijs

Nella parte più settentrionale della Svezia, c’è il meraviglioso Treehotel: 6 case, tutte diverse e tutte concepite con l’aiuto di famosi designer. Qui, il connubio tra estetica, bioedilizia e natura lascia davvero senza fiato. I bambini fino a due anni soggiornano gratuitamente e vi consiglio, casomai passaste da queste parti, di dare un’occhiata alle escursioni che organizzano, come – ad esempio – la visita ad una famiglia Sami.

soggiornare in una casa sull'albero in Svezia

Treehotel, Svezia. Credits: Treehotel

In Francia, nella Loira, c’è Les Alicourts Resort uno strepitoso campeggio per famiglie: tra le varie soluzioni che offre, ci sono anche diverse treehouses, che possono ospitare da 2 a 6 persone. All’interno del campeggio, non mancano Spa, un grande parco acquatico, un lago, un parco-giochi, il mini-club e, ovviamente, una natura incontaminata.

In Spagna, vi segnalo Cabanes als arbres – un complesso con 10 treehouses costruite nella foresta di Guilleries, in Catalonia. Anche qui, le famiglie con bambini sono le benvenute e le case sugli alberi possono ospitare fino a 6 persone.

Cabanes als arbres, Treehouse in Catalonia. Credits: Cabanes als arbres

Cabanes als arbres, Treehouse in Catalonia. Credits: Cabanes als arbres

In Germania, nelle vicinanze di Görlitz, vi segnalo il Baumhaus Hotel, che propone 8 treehouses, costruite a circa 10 metri da terra. Sotto le case, troverete delle simpatiche strutture in legno, in stile orientale, con lettini, materassi e cuscini, per serate di relax e divertimento insieme agli altri ospiti. Poco distante dalla struttura, c’è il Parco Divertimenti Freizeitpark.

Baumhaus Hotel, Germania. Credits: Baumgaus Hotel

Baumhaus Hotel, Germania. Credits: Baumgaus Hotel

Allora, cosa ne pensate? Non fanno venire voglia di partire?

Ma voi, quando siete in viaggio, dove preferite dormire? In un classico hotel oppure cercare soluzioni più originali?

_____

bloginblogCon questo post partecipo all’iniziativa di BLOG in BLOG, una staffetta online attraverso cui ci si passa il testimone, parlando di un argomento comune, scelto insieme di mese in mese. I blog che partecipano non sono solo blog di viaggio, per cui risulta estremamente interessante curiosare tra gli altri articoli e scoprire come  hanno interpretato il tema della casa le altre partecipanti all’iniziativa . Ecco l’elenco dei loro blog, e se volete partecipare anche voi, entrate a far parte del gruppo su Facebook:

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

28 Responses to Quando viaggio, la mia casa non è una casa qualunque

  1. viaggideirospi Rispondi

    15/02/2013 at 10:26

    Aiuto…ma io li proverei tutti…Vale, di post belli ne hai scritti in quantità, ma questo entra nella classifica dei miei preferiti…forse perchè parla di natura, semplice e selvaggia, aria aperta e boschi silenziosi??? Io me li segno tutti!

    • The Family Company Rispondi

      15/02/2013 at 10:53

      Grazie Ale!! devo dire che anche a me attraggono da morire… ma ti immagini poi la gioia dei pargoletti a dormire lassù???

  2. dottoressamarzia Rispondi

    15/02/2013 at 11:35

    OMG!!!OH MY GOD!!! ma sono stupendi…grazie per le dritte e cavolo..bel post davvero super originale!!!!!!!!!!!!!

    • The Family Company Rispondi

      15/02/2013 at 11:40

      ma grazie cara!!! Io ancora non sono riuscita a fare il giro… oggi pomeriggio vengo a trovarvi tutte. Chissà che sorprese… Un abbraccio e a presto.

  3. Daniela Rispondi

    15/02/2013 at 12:22

    quante vole ho provato a prenotarne una di queste!! ma i bambini non li vogliono. Non conoscevo il Tree village in Friuli, grazie! Ti suggerisco un altro indirizzo http://www.laperegina.com/ (c’è un accavallamento di link con il giardino dei semplici) ciao

    • The Family Company Rispondi

      15/02/2013 at 12:26

      Grazie per la tua testimonianza Daniela! Effettivamente sui siti lo propongono sempre come soluzione romantica e, come al solito, all’estero sono più avanti di noi. Non capisco come possano ignorare il fatto che una casa sull’albero è un’attrattiva enorme per le famiglie, forse più che per le coppiette. Vado subito a controllare il link sbagliato. Grazie ancora!!

  4. Manuela Rispondi

    15/02/2013 at 14:01

    Devo provarli, farebbero la gioia mia e dei pupi! Grazie per questo viaggio virtuale……..

    • The Family Company Rispondi

      15/02/2013 at 14:09

      Eh si! Hai proprio ragione Manuela. Io sto pianificando un viaggio in Svezia e spero proprio di riuscire a spingermi fin su al Nord, solo per provare quelle magnifiche case sospese… A presto!

  5. Lallabel Rispondi

    15/02/2013 at 15:42

    Bellissimo! Un’ottima idea per le vacanze, noi di solito andiamo in tenda, l’idea della casa sull’albero è bellissima!

    • The Family Company Rispondi

      15/02/2013 at 15:53

      effettivamente c’è molta similitudine tra una tenda e una casa sull’albero… che è quasi una tenda sospesa nel cielo… Grazie per essere passata di qua.

  6. Marilu Rispondi

    15/02/2013 at 16:13

    Passerei volentieri una notte in una casa sull’albero, chissà che sogni si fanno lassù…

    • The Family Company Rispondi

      15/02/2013 at 17:14

      Hai proprio ragione… chissà che sogni si fanno lassù… grazie per essere passata di qua

  7. alesprint Rispondi

    15/02/2013 at 16:14

    Ho dormito in tanti posti, anche in macchina, per terra o in grotta, sugli alberi ancora no! Non è mai troppo tardi per farlo!

  8. Francesca Rispondi

    15/02/2013 at 17:53

    Che meraviglia, lessi questo libro da piccola e mi è rimasto sempre in mente.
    La casa sull’albero è il rifugio ideale, bellissima.

  9. simona Rispondi

    15/02/2013 at 20:09

    Beh, le case sull’albero sono veramente pazzesche……io ho paura degli insetti, quindi non saprei…..però quella a specchio in Svezia ……… spaziale!!!!!!!

    • The Family Company Rispondi

      15/02/2013 at 21:00

      Spaziale davvero! Può darsi che mi decida x la Svezia quest’anno solo per quella 😉

  10. CeciliaKi Rispondi

    16/02/2013 at 08:19

    Bellissimo! Arrivo a leggerti questa mattina dalla staffetta (siete così tante che ieri sera dopo cena non sono riuscita a leggervi tutte)…sto sorseggiando il caffè e scopro queste meravigliose case/hotel sugli alberghi che nemmeno sapevo esistessero!! Credevo si trovassero solo nei giardini di qualche intraprendente americano ^_^
    Grazie per avermi fatto scoprire queste bellezze! Segnerò sicuramente qualche indirizzo per provarli!!
    A presto
    CK

    • The Family Company Rispondi

      16/02/2013 at 11:11

      anche io non sono ancora riuscita a finire il giro…ma tra una spolverata e l’altra arrivo da tutte! Grazie per essere passata di qua Cecilia. Magari ci si incontra su qualche casa sospesa!! Buon weekend! 🙂

  11. Federicasole Rispondi

    16/02/2013 at 09:32

    Spettacolare questa tua interpretazione!Anche io sono del settore bed and breakfast, ma non sull’albero purtroppo!:-)

    • The Family Company Rispondi

      16/02/2013 at 11:06

      Federica grazie!! Ma allora dobbiamo proprio venirti a trovare nel tuo B&B!!! Anzi, se hai voglia di raccontarcelo qui… sei la benvenuta!

  12. simona - ilpampano Rispondi

    17/02/2013 at 15:09

    La casa sull’albero…. che sogno!

    • The Family Company Rispondi

      17/02/2013 at 17:09

      già… e il bello è che a volte i sogni si avverano!! Grazie per essere passata di qua Simona!

  13. Tiziana Rispondi

    20/02/2013 at 00:07

    Vale come sempre originalissimi i tuoi suggerimenti. Quanto mi ci vedrei su quelle casette, sono adorabili, maaaa,… riuscirei a salirci? eeeee… la casetta reggerà il mio peso??? 🙂

    • The Family Company Rispondi

      20/02/2013 at 06:58

      Facciamo una cosa. Ci organizziamo e ci saliamo insieme! Che ne dici?? Baciiiiii!

  14. Tiziana Rispondi

    20/02/2013 at 16:18

    Sarebbe fantastico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *