Pasqua 2013: viaggi, weekend ed eventi per bambini

Nonostante Pasqua sia una festività religiosa, è anche un’ottima occasione per trascorrere del tempo con i propri bimbi e con gli amici. E così, complici le brevi vacanze scolastiche, i prossimi giorni potrebbero trasformarsi nella possibilità di vedere posti nuovi, di immergersi nel clima primaverile e di regalare ai nostri figli un’occasione di divertimento e arricchimento.

Se avete voglia di esplorare un piccolo angolo di mondo ma siete indecisi sulla meta, ecco qualche piccolo suggerimento dell’ultimo minuto. Per i più fortunati, ci si potrebbe spingere oltre confine, scegliendo – ovviamente – destinazioni ed itinerari a misura di bambino. Per chi invece non vuole allontanarsi troppo da casa, ci sono tantissimi posti meravigliosi anche in Italia… spesso proprio dietro l’angolo…

Vacanze di Pasqua all’estero

I castelli scozzesi

La Scozia è un Paese che ti entra nel cuore. Si respira un’aria romantica e, allo stesso tempo, fiera. Nobili cavalieri e imponenti manieri si fondono con la natura selvaggia e l’allegria degli scozzesi… Gli ingredienti per una bellissima vacanza ci sono tutti!

L’itinerario che vi propongo può essere modulato a seconda dei giorni che avete a disposizione. Per un fine settimana, lungo o corto che sia, vi consiglio di puntare su Edimburgo. Le cose da fare e da vedere sono tantissime e tutte adatte ai bambini: passeggiare lungo il Royal Mile, visitare il suo iconico castello oppure curiosare tra i suoi bellissimi musei.

Alessio che ascolta l'audioguida del Castello di Edimburgo

Alessio che ascolta l’audioguida del Castello di Edimburgo

Per i piccoli viaggiatori, consiglio fortemente di passare almeno una mezza giornata al National Scottish Museum. Altre mete indoor adatte a grandi e piccini sono la Camera Obscura, 5 piani di giochi legati al mondo delle illusioni, e il museo interattivo Our Dynamic Earthm che ripercorrere la storia della Terra. Se il tempo vi regala sole e temperature miti, non mancate di organizzare un pic nic a Holyrood Park, nelle vicinanze del Parlamento e di Dynamic Earth. Se invece avete qualche giorno in più, sicuramente vale la pena trascorrere una giornata a Stirling ed una a Glasgow, entrambi facilmente raggiungibili in autobus (l’opzione più economica) o in treno.

Il sole di Barcellona

Per gli amanti del mare, Barcellona è una meta ideale. Non ha bisogno di tante presentazioni: è dinamica, colorata, piena di vita e ricca di tesori inestimabili, meraviglie architettoniche e spiagge vibranti.

Barcellona

Nel blog, troverete un lungo elenco di cose da fare con i bambini nella capitale catalana, consigli su dove dormire e suggerimenti pratici su come spostarsi in città. Da non perdere, sicuramente, una visita alla Sagrada Familia (consiglio fortemente di prendere le audioguide per bambini, che sono favolose e riescono a tenere impegnati anche i piccoli più vivaci!), una passeggiata nel suo centro medievale Barrio Gotico, il mercato coperto La Boqueria e Casa Battlò.

La Baviera Reale

Terza opzione, raggiungibile dall’Italia anche in auto, è la meravigliosa Baviera e i suoi castelli reali. Se avete pochi giorni, concentratevi su questi ultimi, facendo base a Fussen. A pochi chilometri, troverete uno dei castelli più fotografati al mondo, a cui si è ispirato anche Walt Disney! Stiamo parlando di Neuschwanstein, il maniero del famoso Re Ludwing.

Neuschwanstein visto dal Ponte di Maria. Credits: Antonio Quarta

Neuschwanstein visto dal Ponte di Maria. Credits: Antonio Quarta

Se invece avete qualche giorno in più, potreste aggiungere all’itinerario una visita alla bellissima Monaco di Baviera, una città decisamente a misura di bambino.

Vacanze di Pasqua in Italia

Il nostro Paese è semplicemente meraviglioso e con la primavera viene davvero voglia di esplorarlo in lungo e in largo. Qualche idea?

I castelli di Marostica, le ville palladiane e i ciliegi in fiore

Se avete voglia di castelli e di arte, vi consiglio senza dubbio un fine settimana a Marostica, un piccolo gioiello da scoprire piano piano. Famosa per la sua Partita a Scacchi con personaggi viventi, che si tiene ogni due anni a Settembre, ha in realtà tanto altro da offrire.

Marostica Piazza Scacchi vista dal Castello

I castelli, le ville palladiane nei dintorni, la lavorazione della paglia, i laboratori di ceramica per grandi e piccini, le dimostrazioni di falconeria e, ovviamente, la Passeggiata dei Cammini che collega il castello inferiore con quello superiore. A pochi chilometri, c’è Bassano del Grappa e il suo famoso Ponte degli Alpini e, per dormire, vi consiglio il boutique hotel Due Mori, in pieno centro storico a Marostica, gestito da una mamma viaggiatrice blogger. L’Albergo è l’unico dentro alle mura e le sue camere offrono scorci suggestivi sulle mura medievali. Per i bambini, troverete culle, scaldabiberon, seggioloni, vaschette per il bagno, biciclette con seggiolino e tanti suggerimenti su cosa fare nei dintorni. La mamma viaggiatrice in questione è anche guida turistica… Se non è una garanzia questa!

Verona e il Parco Sigurtà

E’ la città degli innamorati. E in fin dei conti, essendo innamorati dei nostri figli, può benissimo diventare una meta ideale per tutta la famiglia. Qui troverete il racconto di un nostro weekend trascorso tra Verona e Mantova due anni fa. Le cose da vedere e da fare sono davvero tante… Di certo, da non perdere, una visita al Parco Sigurtà, che in questo periodo è davvero meraviglioso, grazie alla fioritura dei tulipani! Tra l’altro, per Pasqua, il Parco Giardino propone un bel laboratorio per i bambini che, armati di pennelli e fantasia, potranno colorare delle bellissime uova. Si tratta della la prima GiocattiviTà del 2013 che festeggia, nella stessa giornata, sia l’arrivo della primavera che quello della Pasqua.

sigurtà nascondino coll

Per dormire, vi consiglio un bellissimo agriturismo in provincia di Mantova, distante da Verona circa 30km. Una vera oasi nella campagna mantova.

Riviera Romagnola e Primavera Slow

Per fare il pieno di cultura, natura, mare e divertimento. Per Pasqua troverete sicuramente aperti tutti i principali parchi divertimento della Riviera: Fiabilandia, per i più piccoli; Mirabilandia, Oltremare… Se avete voglia di spiaggia, c’è davvero l’imbarazzo della scelta: Rimini, Riccione, ma anche Cesenatico, Cervia o i Lidi Ferraresi. Ovunque voi facciate base, non perdetevi una visita al Museo della Marineria di Cesenatico e alla Casa delle Farfalle di Milano Marittima.

spiaggia hotel valverde cesenatico 1

L’entroterra romagnolo è altrettanto affascinante: provate a fare una gita a Santarcangelo con le sue misteriose grotte sotterranee oppure a Verucchio, con la sua romantica Rocca… Se, invece, avete voglia di natura e di turismo lento, il programmaPrimavera Slow è ciò che fa per voi. Che ne pensate, ad esempio, di una bella gita per ammirare da vicino i fenicotteri?

Napoli e le isole

Napoli è la mia città, per cui non posso che consigliarvi di andarla a vedere almeno una volta nella vita. In questo post, troverete qualche idea per visitarla insieme ai vostri bimbi. Se avete qualche giorno in più, potreste fare una gita a Capri o Ischia. E, ancora, visitare la meravigliosa Reggia di Caserta.

napoli panni stesi

Inoltre, per Pasqua, è prevista la prima edizione della Fiera di Pasqua 2013, che si terrà nel centro storico di Napoli fino al 2 aprile. Le botteghe artigiane di San Gregorio Armeno e dei Decumani esporranno le nuove creazioni artistiche in tema “pasquale” al posto dei presepi natalizi (ma ci sarà spazio, ovviamente, anche per questi), e si offriranno degustazioni di prodotti gastronomici nelle pasticcerie e rosticcerie della zona.

Eventi family a Pasqua

Oltre al laboratorio del Parco Sigurtà e della Fiera di Pasqua a Napoli, di cui vi ho parlato sopra, ci sono tantissimi eventi family ai quali è difficile dire di no…

Al Castello di Gropparello (Pr), è in programma una caccia al tesoro speciale sia per Domenica 31 marzo che per Lunedì 1° aprile. Nel Parco delle Fiabe del Castello di Gropparello (PC), i bambini – in compagnia di Mago Merlino – dovranno scovare caccia l’Uovo di Drago per poter difendere il castello dagli attacchi dei nemici. Il bambino che troverà l’Uovo di Drago diventerà “Primo Cavaliere del Drago” e difensore del Castello di Gropparello! Per informazioni e prenotazioni: tel. + 39 0523 855814.

Alla magica Rocca di Fontanellato (Pr), è previsto uno Spazio Bimbi sia Domenica 31 marzo (Pasqua) che Lunedì 1 aprile (Pasquetta): i piccoli verranno seguiti da una guida museale e potranno fare decorazioni a tema pasquale, mentre mamma e papà visiteranno il castello. La prenotazione è pbbligatoria: tel. +39 0521 829055; email iat@fontanellato.org

Anche il Villaggio Flover di Bussolengo (Vr) ha organizzato una serie di iniziative dedicate ai bambini. Nel Villaggio di Primavera, ad esempio, sarà possibile incontrare gli gnomi che lavorano duramente per creare la torta più grande che si sia mai vista! Per informazioni: tel. +39 045 6770100, www.flover.it

Il Castello di Bevilacqua (Vr) si trasformerà per Pasqua in un vero Castello delle Fiabe. La passeggiata nella favola comincia tra i letti dei sette nani e prosegue con laboratori sulla lavorazione del cuoio, con la scrittura gotica e il tiro con l’arco. L’ ingresso è libero. Per pranzo, il ristorante del castello proporrà uno speciale Menù Famiglia oppure pic-nic di Pasquetta alla Locanda delle Fiabe. Per informazioni: www.castellobevilacqua.com

A Roma, il Museo Civico di Zoologia ha organizzato dei campus che dureranno tutto il giorno (dalle 8.30 alle 16.30), per vivere e sperimentare il lavoro di speciali protagonisti del Museo. Le giornate sono: giovedì 28 marzo (“Un giorno da paleontologo”), venerdì 29 marzo (“Un giorno da zoologo”) e martedì 2 aprile (“Un giorno da biologo marino”). All’iniziativa possono partecipare i bambini dai 5 ai 12 anni.Per Pasquetta, invece, è in programma il “lunedì scientifico”, con visite guidate di un’ora alla scoperta del Museo di Zoologia (10.45, 12, 16 e 17.15).

A Matera, fino al 31 Marzo, sarà possibile partecipare all’evento “I Sassi finalmente volano”: 30 mongolfiere, pilotate da equipaggi italiani e internazionali, permetteranno di ammirare dall’alto il paesaggio dei Sassi e il Parco delle Chiese rupestri. Tra le attività in programma voli in notturna, spettacoli teatrali, alianti e aquiloni, musica parco giochi e laboratori per bambini. Per informazioni: tel. +39 320 7279708, zmpfrz51@gmail.com

Potrebbero anche interessarti:

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

2 Responses to Pasqua 2013: viaggi, weekend ed eventi per bambini

  1. Pingback: Pasqua: 5 mete da scoprire …in camper! | The Family Company

  2. Pingback: Portogallo - VACANZE IN BICICLETTA - Porto: in biciletta nella terra del vino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *