Pianificare un viaggio on the road: quali siti usare?

Nei post precedenti abbiamo parlato di quanto sia importante il web nella pianificazione di un viaggio in camper. Poi, abbiamo accennato a come costruire un itinerario, pianificando le tappe principali. Infine, abbiamo spiegato come individuare, all’interno dell’itinerario tracciato, le tappe intermedie.

Ora il percorso inizia a farsi sempre più entusiasmante: accendiamo il pc!

Fortunati noi del terzo millennio, con il web 2.0 a disposizione, presente e impeccabile con i suoi strumenti. Le nostre curiosità soddisfatte con i motori di ricerca, i nostri dubbi condivisi e risolti nei social network e nei forum. Abbiamo anche il navigatore satellitare, ma lo schermo è molto piccolo e poi i contenuti visualizzati non possiamo stamparli. Qualcuno tanto tempo fa inventò la grande rete mondiale, e allora, perché non usarla per pianificare il nostro viaggio?

Credits: Kiala Camper

Credits: Kiala Camper

Iniziamo dal percorso e esaminiamo qualche applicazione digitale che può esserci d’aiuto.

Autoroute è un software Microsoft che si compra e si istalla sul pc. Ci sono i costi d’acquisto, è vero, ma il vantaggio di poterlo usare in qualsiasi momento dovrebbe compensare. Per dirla in termini tecnici, si può usare anche off-line! Molte le opzioni che si permettono di personalizzare ricerca e percorso, ma non mi soffermo molto perché ritengo più “usabile” il web.

E così in un attimo eccoci all’opera! Partiamo sulle strade virtuali di Google! Il motore di ricerca più conosciuto, ci mette a disposizione una moltitudine di servizi, e tra questi l’utilissimo Google Maps. Eccola qui la prima immagine che ci troviamo davanti, e ora bastano pochi clic e diventiamo passeggeri virtuali delle strade del mondo.

Una fantastica funziona è stata aggiunta negli ultimi anni, lo Street View. Lo vedete l’omino arancione? Prelevatelo e come per magia, sulla mappa potremo scegliere su quale strada camminare virtualmente. Non tutte le strade sono state scansionate dalla Google Car e quindi il nostro omino va “lasciato” dove vediamo la striscia blu! Questa funzione è molto utile a noi camperisti, ci aiuta a verificare possibilità di parcheggio e tipologia delle strade (attenzione all’aggiornamento delle immagini, controllare la data in basso a sinistra della schermata).

Credits: Kiala Camper

Credits: Kiala Camper

Ed ora cominciamo a vedere quanto ci porterà lontano la nostra meta. Proviamo? Si parte da Roma e si arriva a? Indovinate un po’? Una delle mie passioni: Monaco di Baviera!
Ed ecco qui, Google in un attimo ha già calcolato tutto.

Credits: Kiala Camper

Credits: Kiala Camper

Ci offre anche alternative al primo percorso calcolato. Si possono evitare i pedaggi, scegliere delle strade alternative ed aggiungere destinazioni …e cambiare d’ordine! Passiamo da Ferrara, ne vale la pena: è una bellissima città!

Credits: Kiala Camper

Credits: Kiala Camper

C’è un punto sosta in Via Darsena, nel parcheggio Ex MOF (GPS 44.834653,11.607837 aperto giorno e notte e gratuito) oppure praticamente contiguo a quest’ultimo il Parcheggio per camper Rampari S.Paolo (GPS 44.835461,11.61089 con camper service e a pagamento). Si tirano giù le bici e via! Alla scoperta di tante preziose opere. Palazzo Bentivoglio su via Garibaldi, Piazza Savonarola con la statua di Girolamo Savonarola …tutta da scoprire questa bellissima e accogliente città.

Credits: Kiala Camper

Credits: Kiala Camper

Piaciuta la sosta? Proseguiamo fino a Monaco di Baviera. Eccolo qui, con la sua splendida Marienplatze che ogni giorno offre il meraviglioso spettacolo del carillon!

Credits: Kiala Camper

Credits: Kiala Camper

Credits Kiala Camper

Credits Kiala Camper

Ma non è finita qui la nostra passeggiata con Google Maps. Sorpresa! Se avete un account google potete anche “ricordare” dei posti usando la funzione “I miei luoghi”. Ed ecco tra i miei luoghi La Via delle Fiabe!

Credits: Kiala Camper

Credits: Kiala Camper

Google Maps non è l’unico sito che ci offre questo servizio, abbiamo ancora MAPQUEST, Virgilio Mappe  e Discover Italia.

E ora vi saluto. Voglio proprio vedere quanti chilometri dovrei fare per la prossima destinazione …

Collegamenti utili:

Guida alla guida: Pianificare un viaggio on the road

Gli altri capitoli della guida:

Sezione Guida alla guida sul sito di Kiala Camper: una raccolta di notizie scoperte nel web utili per scoprire leggi e regolamenti diversi da quelli cui siamo abituati in Italia.

 

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

6 Responses to Pianificare un viaggio on the road: quali siti usare?

  1. Pingback: Il camperista prima della partenza: passeggiando nel web (prima parte) | The Family Company

  2. Pingback: Il camperista prima della partenza: passeggiando nel web (seconda parte) | The Family Company

  3. Pingback: Il camperista prima della partenza: passeggiando nel web (terza parte) | The Family Company

  4. Ingrid Rispondi

    13/04/2013 at 11:38

    …si tratta di un “giocatello” davvero interessante per noi, i camperisti!! Ho finora sempre preso il GPS – ma non faremo più delle passegiate senza questo aiuto tanto utile. Tutto quello che ci hai raccomandato qui, mi pare molto efficiente. Ciao!!

    • kialacamper Rispondi

      13/04/2013 at 14:20

      Grazie Ingrid, sei sempre così gentile! E poi detto da te che hai visitato così tanti paesi e sei esperta su come si organizza un viaggio! Un abbraccio e a presto!

  5. Pingback: Pianificare un viaggio on the road: come usare ViaMichelin | The Family Company

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *