6 mete per vacanze estive con bambini in Italia

Pasqua e Pasquetta sono dietro l’angolo. Così come una serie di imperdibili ponti primaverili. E che mi dite dell’estate? Ci state già pensando? Bene, se siete alla ricerca di idee per il vostro prossimo viaggio family, ecco 6 mete per vacanze estive con bambini, che potrebbero accontentare grandi e piccini.
___
Baratti mare tfc
Aiutandoci con una mappa della penisola, ho scelto per voi tre destinazioni ideali per vacanze al mare e tre mete perfette per vacanze family in montagna.
___
Un consiglio: se viaggiate in alta stagione, che siano ponti o mesi estivi, organizzate per tempo alloggio e trasporti. Prenotare con anticipo vi aiuterà senz’altro a trovare il miglior rapporto qualità/prezzo. Ne parlo in maniera più approfondita in questo articolo, dove elenco una serie di consigli per risparmiare su viaggi e vacanze con bambini.
___
Ancora – se vi muovete con nave, treno o aereo – prevedete eventualmente di fare ricorso ad un noleggio auto di fiducia, in modo da raggiungere la vostra meta finale e/o esplorare comodamente i dintorni.
___
E ora, ecco finalmente le sei destinazioni a misura di bambino che potrebbero essere d’ispirazione per le vostre prossime vacanze estive.

Ischia VS Courmayeur

Cominciamo da una piccola isola situata nelle acque del golfo di Napoli: Ischia, una meravigliosa e caratteristica località campana che ha fatto sognare poeti, cantanti e scrittori. Particolarmente adatta ai bambini è Forio, che vanta alcune tra le spiagge più belle di Ischia e sicuramente le acque più calde dell’isola. Nella baia di Sorgeto, inoltre, troverete pozze naturali di acqua calda che permettono di fare il bagno anche con temperature non estive!
___
Per una passeggiata nel verde, organizzate una visita ai Giardini la Mortella, con le sue ninfee, i fiori di loto e varie piante rare. Infine, per il benessere di tutta la famiglia, non dimenticate che Ischia è conosciuta anche e soprattutto per le sue acque curative e per i suoi stabilimenti termali (ve ne sono oltre cento!).
___
Cambiamo totalmente genere e voliamo a Courmayeur, la prima delle nostre mete di montagna. Situata alle pendici del Monte Bianco, questa cittadina è oramai una località turistica di valore internazionale.
___
___
montagna con bambini coccinella
___
Vi si trovano numerose tipologie di alberghi, hotel, campeggi e rifugi alpini, nonché, ovviamente, tante occasioni per avvicinare i bambini alla natura. In estate, ad esempio, è possibile prendere parte a corsi di orientamento nei boschi organizzati dalle guide alpine. Oppure, vicino a Pré-Saint-Didier, a pochi km da Courmayeur Mont Blanc, c’è il bellissimo Parco Avventura Mont Blanc, con ponti nepalesi, reti e liane, in uno scenario naturale unico: uno splendido bosco di pini alti oltre 20 m. Il parco è aperto tutto l’anno e propone percorsi di diversa difficoltà, adatti a tutte le età.
___

Cinque Terre vs Val Rendena

Dopo aver toccato le vette del Monte Bianco, dirigiamoci qualche centinaio di chilometri più a sud, nelle Cinque Terre. Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore sono cinque paesini che sorgono su colline, più o meno ripide, che a loro volta si affacciano a strapiombo sull’azzurro del Mar Ligure.
__
portofino via mare
___
Qui c’è molto di più di ciò che si trova in una comune vacanza al mare: oltre alle spiagge, infatti, c’è il fascino degli antichi borghi, quello dei pescatori e della tradizione, senza dimenticare la Via dell’Amore, uno dei sentieri più belli d’Europa.
__
La seconda località di montagna che potremmo visitare si trova in Trentino e più precisamente in Val Rendena, tra le Dolomiti del Brenta. Madonna di Campiglio sorge a 1500 metri di altezza, ed è stata da sempre la meta preferita dalla nobiltà per le proprie vacanze: non è un caso che proprio qui soggiornò anche la famosa principessa Sissi. Fra i boschi e i parchi che la circondano, vengono organizzate numerose attività per i più piccini. Questo fa sì che i bambini, tra ruscelli e prati, possano imparare a conoscere, e di conseguenza a rispettare, la natura.
__

Gallipoli VS Etna

__
Un’altra meta ideale per una vacanza al mare con bambini è in Salento. Nei dintorni di Gallipoli troviamo molte località ad alta vocazione ricettiva, con alberghi, villaggi e ristoranti. Per vivere un soggiorno pieno di divertimento, è possibile scegliere cittadine famose come Porto Cesareo o Santa Caterina. Se, invece, l’obiettivo è di staccare la spina da tutto e da tutti, allontanatevi dai classici circuiti turistici. Basta davvero poco per raggiungere calette deserte ed incontaminate.  Magari, andando anche oltre Gallipoli. In questo post, ad esempio, ci sono alcuni itinerari a misura di bambino per vivere il meraviglioso mare pugliese, costantemente in bilico tra spiaggia, natura, cultura e divertimento.
__
trulli
Infine, un ultimo suggerimento per chi ama la montagna. Questa volta, restiamo al Sud e raggiungiamo le cime dell’Etna, in Sicilia. Riuscite ad immaginare come resteranno affascinati i vostri bimbi dall’idea di esplorare un vero vulcano?! Con i suoi boschi e i suoi sentieri, il Parco Naturale Regionale dell’Etna offre davvero molto da fare e da vedere.
__
___
Insomma, ecco le 6 mete family scelte oggi: luoghi molto diversi tra di loro, ma tutti ricchi di magia  ideali per incuriosire e far divertire i più piccoli, ma anche per accontentare i grandi.
___
Cosa ne pensate? Affascinanti vero? Sono sicura però che avete anche voi in mente destinazioni family da non perdere. Mi aiutate ad allungare la lista? Quali mete in Italia suggerireste per le prossime vacanze estive con bambini?
___
Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

2 Responses to 6 mete per vacanze estive con bambini in Italia

  1. Carol Rispondi

    02/02/2015 at 14:23

    Complimenti! Tante mete interessanti per viaggi con i nostri bimbi (io ho una bimba di 2 anni). Non è sempre facile decidere dove andare con loro.. Sarebbe interessante se ognuno segnalasse eventi dedicati a Bambini nella propria città così da avere ancora più spunti e stimoli per spostarsi. Ciao CAROL

    • Valentina Cappio Rispondi

      03/02/2015 at 07:37

      Ciao Carol! Ottima idea! Proveremo ad implementarla! Grazie di cuore per il suggerimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!