10 cose da fare in Costa Brava con bambini

Costa Brava: una meta facilmente raggiungibile dall’Italia, che offre spiagge sicure, servizi family-friendly e tantissime attività divertenti per grandi e piccini. Perfetta per le prossime vacanze estive, ma anche per un breve weekend di sole e divertimento.

costa brava con bambini

Quando ci siamo stati, abbiamo fatto base a Lloret de Mar – spostandoci poi in giornata per esplorare sia la costa che l’entroterra. Ecco dunque qualche suggerimento su cosa fare e cosa vedere in Costa Brava con bambini.

1. Visitare Blanes

A Blanes c’è tantissimo da fare. Le spiagge attrezzate sono perfette per le famiglie con bambini, grazie a numerosi servizi offerti come area giochi, babysitting e speciali monitor per tenerli sempre sotto controllo. Qui troverete anche due parchi acquatici, di cui uno con un delfinario. Molto carino anche il trenino che, dal centro cittadino, porta fino ai Giardini Botanici Marimurtra. Anche questi ultimi meritano una visita.

2. Fare un giro in barca fino alle isole Medes

Isole incontaminate e selvagge al largo di L’Estartit. Non è possibile sbarcare sulle isole, a parte durante il Festival dei Pirati e dei Corsari che si tiene una volta l’anno. Ma anche solo navigarci intorno e tuffarsi dalla barca nelle sue acque cristalline riesce a riconciliare con il mondo. Escursione perfetta per gli amanti dello snorkelling. Controllate il sito di El Corsari Negre per maggiori informazioni

3. Fare una gita in catamarano

Un’esperienza davvero unica sia per i grandi che per i bambini.  Magic Cruises organizza diverse escursioni, anche di tutta la giornata con tanto di paella gigante cucinata a bordo. Si parte dal porto di Roses e si arriva ad una meravigliosa caletta protetta, dove è possibile pranzare e nuotare. Le escursioni sono varie e hanno diversi prezzi, a partire da 15 euro per gli adulti e 7,5 euro per i bambini dai 6 anni in su (gratuite per i bimbi sotto i 6 anni).

4.  Fare un giro con le biciclette elettriche di Burricleta

Roses è una bellissima cittadina a misura d’uomo e piena di cose da fare in famiglia. Una bella esperienza potrebbe essere quella di noleggiare le speciali bici elettriche di Burricleta e partecipare ad uno dei loro tour guidati. Oppure, potete esplorare i dintorni in autonomia, utilizzando il GPS inserito sulle biciclette. Essendo la pedalata assistita, sarete in grado di coprire distanze notevoli anche con bambini e godere della natura incontaminata di questo splendido angolo della Costa Brava.

5. Visitare un’azienda vinicola locale

Non è proprio per i bimbi, lo so. Ma non sarebbe splendido accontentare anche i papà? Una delle aziende vinicole più famose della Costa Brava è La Vinyeta, non lontano da Girona. Si tratta di un’azienda a conduzione familiare e i proprietari accolgono generalmente i visitatori e li accompagnano in un bel tour guidato. In caso di prenotazione di gruppo, organizzano anche una tradizionale cena catalana.

6. Fare skydiving indoor

Una chicca per i più scapestrati! Si tratta di un vero e proprio tunnel del vento (Windoor wind tunnel) che si trova a Empuriabrava e pare sia uno dei migliori luoghi dove poter praticare indoor skydiving in tutta la Spagna. Troverete molti skydivers professionisti qui, ma il divertimento è ovviamente a portata di mano anche per i principianti. Possono partecipare anche i bambini, a partire dall’età di 4 anni. Naturalmente, grandi e piccini devono indossare una speciale attrezzatura, che viene fornita dagli istruttori.

7. Visitare il museo delle miniature 

Si chiama Micromundi e si trova nella bellissima città medievale di Bésalu. Contiene miniature davvero sbalorditive, per le dimensioni (piccolissime) e per la dovizia di dettagli. C’è un modello della Torre Eiffel, ad esempio, che si poggia su un vero seme di papavero; ma l’oggetto più piccolo di tutti è un treno incastrato all’interno della cruna di un ago e che può essere osservato solo grazie all’aiuto di una lente di ingrandimento. I bambini impazziranno!

8. Lanciarsi dalle liane di un Parco Avventura 

Si chiama “Parc Aventura” e si trova a di Sant Feliu de Guíxols. Propone diversi percorsi, adatti a tutte le età (a partire dai 3 anni). All’interno del parco, è anche possibile fare canoa, kayak, paintball, tiro con l’arco e tante altre attività adatte a tutta la famiglia. E per un’avventura davvero speciale, potreste dormire una notte in una delle case sull’albero del parco.

9. Visitare il Museo del Giocattolo

Si trova sempre a Sant Feliu de Guíxols e farà sicuramente felici i vostri bambini. Oltre 3.500 giocattoli di manufattura spagnola, datati tra il 1875 e il 1975. Trenini, bambole, soldatini, giocattoli di legno, di latta e tanto altro. Per maggiori informazioni, vi rimando al sito del museo http://museudelajoguina.com/

10. Fare una gita di un giorno a Barcellona

Ovviamente, non potete non fare un salto a Barcellona – anche se questa incredibile città merita molto più di una giornata. Colorata, viva e decisamente a misura di bambino, avete davvero l’imbarazzo della scelta su cosa fare e cosa vedere. La Sagrada Familia, le creazioni di Gaudì, ma anche i bellissimi musei interattivi o l’enorme acquario a due passi dal mare. Per idee e suggerimenti vi rimando al post dedicato.

Dove dormire in Costa Brava con bambini

L’offerta alberghiera è ricchissima ed adatta alle famiglie con bambini. Tuttavia, cercando maggiore libertà, spazio e flessibilità, noi abbiamo optato per un appartamento preso in affitto tramite il sito Wimdu. Abbiamo fatto base a Lloret de Mar e la casa si trovava in un quartiere residenziale, non lontano dalla spiaggia, ma fuori dal centro storico e quindi dal rumore di locali e discoteche. Nei dintorni c’erano supermercati, ristoranti e, a due passi, la fermata del bus.

costa brava con bambini

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *