C’era una volta un cavallo bianco…

Il miglior hotel family del mondo, per Tripadvisor. Forse non alla portata di tutti. Ma di certo vale la pena conoscere la sua storia e la filosofia con cui è nato: il benessere a 360° di tutta la famiglia. Perché una famiglia è composta da singoli, da una coppia innamorata e da meravigliosi bambini. E una vacanza family è davvero family quando accontenta le esigenze di tutti.

Oggi voglio raccontarvi una storia, anzi una favola, iniziata molti anni fa, in un piccolo paese di montagna chiamato Ortisei: il celeberrimo castello del Cavallino Bianco non era altro che un vecchio maso, importante punto di riferimento e sosta per passanti. Verso l’ottavo secolo al maso si aggiunse una casa, che poi ai tempi dell’Impero Asburgico diventò la sede del locale ufficio postale. È proprio di quegli anni la nascita del nome “Albergo alla Posta”.

Per una serie di eventi questo antico albergo divenne proprietà di un artigiano e commerciante di articoli di legno che poco a poco – grazie all’aiuto della sua famiglia – trasformò la vecchia struttura in un hotel funzionale e aderente alle esigenze contemporanee.

a11
Uno dei nipoti del Sig.Leo Obletter (proprietario dell’albergo in questione) si impegnò a occuparsi della direzione dell’hotel fin quando i bivi della vita e la sua passione confluirono in un unico obiettivo: occuparsi dello sviluppo di quello che ormai era solo un vecchio ricordo dell’antico maso.

Ralph, questo il suo nome, seguì il suo istinto e decise di unire due tipologie di hotel in un’unica struttura: un centro benessere rivolto a desiderosi di pace e relax sarebbe stato il coinquilino di un vero e proprio luna park per bambini. Possibile? Sulla carta niente sembrava più irrealizzabile, ma grazie a un’apparente idea folle il Cavallino si trasformò – anno dopo anno – nel castello delle favole che tutti noi conosciamo.
a5
Il target “family” poteva secondo Ralph coesistere per esempio con una coppia di giovani sposi, grazie ad una rete peculiare di servizi volti al benessere di ogni componente e partecipante alla vita dell’hotel. Se si fosse dedicato del tempo al singolo ospite, alla coppia e alla famiglia con figli grazie a servizi mirati, tutto quello che poteva sembrare improvvisato o peggio ancora assurdo, sarebbe potuto diventare una delle più grandi innovazioni del settore turistico.
a4
Per prima cosa, una famiglia è formata da una coppia di innamorati, quindi i servizi volti alle giovani coppie possono essere utili anche a due genitori. In secondo luogo, una famiglia è formata da una coppia di innamorati che vogliono trascorrere del tempo con i propri figli. Ecco che allora qui troveranno aree dedicate e tantissime attività da svolgere con insieme. Il comune denominatore rimane quindi sempre lo stesso: il benessere di ciascun individuo, poiché essere in vacanza è sinonimo di relax e serenità.

a6
Se migliaia di metri quadri sono stati dedicati alla zona Wellness, un’ala ancora più grande è stata dedicata all’intrattenimento dei bambini di tutte le età. Non poteva non esserci distinzione tra neonati, bambini e adolescenti ecco perché il Lino-Land (kids club del Cavallino) vanta una serie di programmi e aree divise in base all’età e tipologie dei bambini. Non si tratta di una zona parcheggio per i tuoi figli, bensì di un’occasione unica per svolgere tutta una serie di attività che, per mancanza di tempo o condizioni, non potrebbero esser realizzate a casa: le attività all’aperto verranno alternate a corsi di cucina e altri lavori manuali, mentre gli spettacoli teatrali faranno da cornice alla giornata dei piccoli attori.

a1
Il successo di una vacanza in famiglia non è garantita esclusivamente dal benessere dei componenti più piccoli del gruppo, bensì dalla felicità di ogni membro: qui tutti sono importanti e tutti hanno la possibilità di trovare la chiave giusta per il proprio benessere.

Da questa continua ricerca di servizi mirati alla clientela, nasce l‘albero di legno regalato agli ospiti del Cavallino: la struttura, formata da una serie di rami, simboleggia i quattro temi di una vacanza family equilibrata. Il primo gruppo rappresenta le attività da fare in coppia, il secondo quelle dedicate al benessere individuale, il terzo quelle per bambini e il quarto il tempo speso tutti assieme per costruire ricordi comuni di una indimenticabile vacanza. Grazie alla raccolta di foglioline di colore diverso, è possibile prender coscienza di quanto tempo siamo in grado di dedicare a noi stessi, al partner, alla famiglia e ai nostri figli. Una vera e propria filosofia si nasconde dietro l’albero più famoso d’Italia, filosofia che ha raggiunto la sua massima espressione con la consegna di un vero e proprio album fotografico da completare prima del ritorno in hotel l’anno successivo, album che è andato ormai a sostituire il precedente gadget. Vivere, immortalare e stampare i nostri ricordi per poi custodirli all’interno di un album vintage, nato per l’esigenza di doversi fermare ogni tanto per gustare ciò che di bello abbiamo avuto il dono di vivere. “Time is life, live it now!”

27400250_10215440165294543_1631732398_n
Tutti coloro che collaborano e contribuiscono alla realizzazione di questo mondo non sono semplici camerieri, tate o manager. Qui una vera e proprio famiglia si prenderà cura di voi e vi ascolterà quando vorrete raccontare loro i momenti più emozionanti dell’anno trascorso. Marketing, strategie? Preferisco chiamarle passioni inseguite con cuore e caparbietà.

Non si tratta del classico hotel di lusso poiché, diciamoci la verità, ormai di questo segmento fanno parte strutture più o meno ricercate in tutto il mondo. Qui si va ben oltre, poiché sarete voi a concedervi la possibilità di pensare più a voi stesse come donne, madri e mogli. Questo è il vero lusso: non dimenticate mai il primo mattone della vostra casa, poiché è grazie a quel pezzetto apparentemente insignificante che le radici della vostra famiglia hanno trovato uno spazio.

Ralph non è né il direttore dell’hotel, né il Principe del Castello: Ralph è colui che quotidianamente osserva, per accertarsi di quanto sia importante rendere felice e unico ogni singolo giorno della vostro soggiorno. Ralph è il testimonial della filosofia Cavallino. Non esiste improvvisazione, non esiste problema che non si possa risolvere, poiché in questo hotel troverete tutto ciò di cui una donna, moglie e madre ha bisogno. Non percepirete mai la sensazione di essere uno dei tanti, perché tutto è volto a farvi sentire speciali e parte di una grande famiglia, pronta ad accogliervi ogniqualvolta lo desideriate, ma anche a condividere con voi le vacanze al di fuori da questo borgo incantato.

Per la prima volta in questi anni non ho avuto un semplice colloquio con un General Manager, bensì una genuina lezione di marketing, spiegata attraverso le proprie esperienze, le proprie scelte e i propri errori, perché Ralph è colui che vi interroga su come potrebbe migliorare tutto questa perfezione. La sensazione è che questo Cavallino Bianco non si accontenti di essere il numero uno tra i family hotel e voglia andare oltre (proprio in questi giorni ha vinto il premio di migliore al mondo per il sesto anno consecutivo).
a3
Come spiegare questa filosofia ai nostri figli? Con le favole della buonanotte, che ogni piccolo trova all’interno della sua camera, poiché in tutta quest’attenzione non poteva mancare la spiegazione della storia del Cavallino raccontata da Lino e Valli ovvero i protagonisti del Kids club Lino-Land.

Difficile spiegare questo mondo animato ma, se ancora avete bisogno di sentirvi protagonisti di qualche favola, ricordatevi che qui troverete il più bel “C’era una volta” di tutti i tempi, fatto di tempo, passione e sogni ancora realizzabili.

See you soon White Horse 🙂

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *