Eventi per bambini nel weekend | 24-26 Gennaio

Eccoci al consueto appuntamento con gli eventi per bambini del weekend. Sedetevi, rilassatevi – magari con una fumante tazza di tè tra le mani – e scegliete uno dei tanti appuntamenti family in programma il prossimo fine settimana.

weekend con bambini

Ce ne sono davvero moltissimi e per tutti i gusti; e tre particolarmente interessanti – per cui li troverete in evidenza: Art Fiera a Bologna, con una serie di iniziative pensate per avvicinare i bimbi all’arte moderna; Una Notte al Museo, giunta alla sua settimana edizione, che prevede aperture straordinarie e tanti eventi collaterali dei principali musei italiani; ed infine l’inaugurazione del Museo dei Bambini a Milano, con mostre ed appuntamenti imperdibili per tutte le famiglie.

Lasciatevi ispirare e concedete ai vostri figli e alla vostra famiglia un pomeriggio di gioia e di vicinanza!

Buon weekend!

Scelti per voi –> eventi in evidenza

Arte Fiera a Bologna

Dal 24 al 27 Gennaio, Bologna ospita la storia fiera dedicata all’arte moderna e contemporanea, Arte Fiera. Ma, al di là della fiera vera e propria, che presenterà oltre 2000 opere di artisti italiani e internazionali, durante i giorni dell’esposizione, tutta la città di Bologna diventerà palcoscenico di eventi, mostre, spettacoli e tante iniziative dedicate anche ai bambini, grazie al cartellone di Art City. A questo link trovate il programma completo; per i più piccoli, segnalo in particolare i seguenti appuntamenti:

Art City Children al MAMbo:  il MAMbo dedica l’intero weekend ai bambini da 5 a 12 anni, proponendo laboratori, letture, giochi e visite animate con l’obiettivo di avvicinare i  più piccoli all’arte contemporanea. Le attività saranno dedicate alla mostra La Grande Magia e alla mostra – laboratorio Sculture in tasca. L’esaltazione dell’insignificante.  Gli appuntamenti sono programmati nelle seguenti giornate/orari: Quando: 25-26 gennaio, mattina h 9.30 -13.00; pomeriggio h14.00 -18.30. Ingresso: € 15 ogni mattina e ogni pomeriggio. La prenotazione è obbligatoria. Maggiori informazioni: Tel 051 6496628/ email: mamboedu@comune.bologna.it

Art City Children White Night al MAMbo: sempre in occasione di ART CITY 2014, il dipartimento educativo MAMbo propone una speciale serata dedicata ai bambini dai 5 ai 12 anni, ricca di atmosfere suggestive, letture, musiche ed immagini che accompagneranno una cena all’interno del museo. Appuntamento il 25 gennaio dalle ore 19 alle ore 23. Costo: € 35 (cena inclusa). Prenotazione obbligatoria a tel 051 6496628/ mamboedu@comune.bologna.it

Art CityChildren allo SMART.  Anche la Fondazione Marino Golinelli, in occasione di Art City Bologna 2014, propone una serie di iniziative dedicate ai bambini. L’appuntamento è per Sabato 25 Gennaio con le seguenti iniziative:
  • Alle ore 15:30 (dai 6 agli 8 anni) e alle ore 17 (4-5 anni) scopriamo le opere d’arte della mostra EmozionArti di Scienza e lasciamoci ispirare per la creazione di collage tridimensionali colorati e dalle forme fantasiose.
  • Alle ore 17 (dagli 8 anni) attraverso il laboratorio “Forme, colori, superfici” scopriremo l’antica arte della tassellazione protagonista da millenni nella realizzazione di mosaici, maioliche e piastrelle; impariamone insieme i segreti geometrici e progettiamo una creazione speciale!

Per informazioni e prenotazioni:  tel. 051.0251008; start@golinellifondazione.org

Art City Children in Montagnola. Due sono gli appuntamenti organizzati alla Montagnola ed entrambi gratuiti.

  • Sabato 25 gennaio, alle ore 16.30, c’è il laboratorio creativoRitratti Impertienti: i bambini verranno incoraggiati ad ispirandosi all’arte moderna e contemporanea, per costruire con oggetti di uso quotidiano una galleria unica di personaggi impertinenti!
  • Domenica 26 gennaio, ore 16.30, appuntamento con Arte in Maschera. Ispirandosi a grandi artisti come Picasso o Keith Haring, che hanno spesso giocato con l’identità attraverso la costruzione di originali maschere, i bambini dovranno crearne di proprie. Prenotazione consigliata www.montagnolabologna.it/

Art City Children al Cubo. Al Cubo, spazio Unipol di Porta Europa, è stato organizzato il laboratorio d’arte Sperimentazione d’artista e lascia spazio alla tua creatività! L’attività è indicata per i bambini da 6 a 11 anni, è gratuita ma la prenotazione è obbligatoria. Maggiori informazioni: www.cubounipol.it/start 

Art City Children al Museo Archeologico. Domenica 26 gennaio alle 16, il Museo Archeologico organizza la visita guidata con laboratorio Archeo Pop Art. Dopo una breve visita alla collezione greca e alla gipsoteca, tutti in aula didattica, dove i bambini daranno libero sfogo alla fantasia ridando vita e colore alle antiche statue che abitano il museo. Costo:  4 euro a bambino. Prenotazione obbligatoria allo 051 2757202. L’attività è indicata per i bambini dagli 8 agli 11 anni.

SetUp: si tratta di una speciale area dedicata ai bambini, allestita presso l’autostazione delle corriere, che accoglierà mostre, laboratori e giochi. I bambini saranno guidati all’interno dell’esposizione da un curatore di SetUp. Al termine della visita i bimbi saranno accolti all’interno dello spazio laboratoriale, dove a rotazione potranno partecipare a tre laboratori:

  • L’atelier Luce e Materia  durante il quale bambini e genitori giocheranno insieme, esplorando – con l’aiuto di una lavagna luminosa –  i materiali di scarto aziendale provenienti dal Centro di Riuso Creativo, dando vita a scenari luminosi, paesaggi materici, proiezioni virtuali da attraversare con tutto il corpo.
  • Cucinare su carta: dove i piccoli artisti impareranno a ricavare i colori da frutta, verdura ed erbe
  • Art Therapy in Galleria: unlaboratorio gestito dallo Studio di Psicologia e Arte Terapia di Gabriella Castagnoli e Marzia Menzani

Durante lo svolgimento dei laboratori, sarà inoltre possibile giocare con la “KALEIDOS MACHINE” di Streamcolors, un caleidoscopio digitale in grado di trasformare e proiettare i propri colori.  Lo spazio che SetUp aprirà alle 17:00 e chiuderà alle ore 22:00. Durante l’arco della serata sono previsti 3 laboratori distribuiti in differenti fasce orarie.Venerdì 24 e sabato 25: 17:30, 19:00 e 21:00 – Durata: un’ora. Domenica 26: 14.30, 16:00, 17:30, 19:00 – Durata: un’ora. Per motivi di organizzazione e di sicurezza i bambini saranno accolti seguendo l’ordine di prenotazione, motivo per il quale si raccomanda la prenotazione, scrivendo a Beatrice.calia@gmail.com (la prenotazione è effettuabile anche presso SetUp durante la manifestazione). Per i laboratori di Streamcolors è obbligatoria la prenotazione che si può fare durante Setup o scrivendo a geronimo.streamcolors@gmail.com. I laboratori e tutti i materiali occorrenti allo svolgimento dei medesimi sono gratuiti.pronto a Bologna per l’edizione 2014 di Arte Fiera, il più importante appuntamento in Italia per l’arte moderna e contemporanea.

Una notte al Museo

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo riconferma, anche per il 2014, l’iniziativa “Una notte al museo”, con l’apertura straordinaria dalle 20:00 alle 24:00 dei principali musei statali italiani Sabato 25 gennaio. Sarà possibile visitare tantissime meraviglie in tutta Italia, dai Bronzi di Riace nel nuovo museo archeologico Nazionale di Reggio Calabria, alla la Rocca di Gradara, gli Uffizi, e le Cappelle Medicee di Firenze, le Gallerie dell’Accademia di Venezia e tanti altri monumenti che hanno aderito al progetto. La lista completa e gli eventi di sabato 25 gennaio sono consultabili online: www.beniculturali.it e www.valorizzazione.beniculturali.it .

Il Museo dei Bambini a Milano

Come avevo già anticipato sul blog, il 23 Gennaio apre il Museo dei Bambini di Milano. Il fine settimana, dunque, è un’ottima occasione per andare a curiosare, anche perché ci sono già un sacco di attività e mostre meravigliose per i bimbi!

Il MuBa inaugura la sua sede il 24 Gennaio con una bellissima mostra- gioco Scatole, pensata per i bambini dai 3 agli 11 anni. In questo percorso espositivo, le mostre diventano protagoniste, trasformandosi da semplici contenitori in contenuti da scoprire.  Ci saranno scatole che raccontano storie, che parlano di matematica, di musica, di storia, di differenze e somigliante, di ricordi e di sogni. Scatole che non sembrano scatole. Scatole da esplorare, da aprire, da inventare e da costruire. La mostra continuerà fino al 31 Marzo 2014. Sono previsti vari turni, tutti a numero chiuso (50 bambini) con i seguenti orari: da martedì a venerdì 17.00-18.30; sabato, domenica e festivi 10.00-11.30 | 11.30-13.00 | 14.00-15.30 | 15.45-17.15 | 17.30-19.00. L’attività dura 75 minuti circa. Costo Ingresso: 8 euro per bambino | 6 euro per adulto. È consigliata la prevendita su MidaTicket

Sono previsti poi due laboratori per bambini: Materiali in Pista adatti ai bimbi a dai 6 anni agli 11 anni e Tappete! per i bimbi dai 2 ai 6 anni.  Da non perdere!

Eventi per bambini a Bari e dintorni

I bambini amano il circo, la simpatia dei clown, la leggiadria di acrobati e trapezisti, l’atmosfera magica fatta di luci e colori. Per tutti i bambini che amano il circo e sognano di esserne i protagonisti, il prossimo 25 gennaio verrà inaugurata la prima scuola di arti circensi e teatrali della Regione Puglia “Circobotero”. Nella giornata saranno presentate le attività, e gli spettacoli che saranno organizzati per bambini e ragazzi. I corsi di arti circensi saranno trimestrali e divisi per fascie d’età fino ai 18 anni. Non mancheranno laboratori di teatro in cui i giovanissimi potranno mettere in luce le loro qualità più nascoste. Appuntamento a Circobotero, il 25 gennaio alle ore 18 (indirizzo: Strada Modugno-Carbonara 4/8 – vicino Stadio San Nicola e Ipercoop Santa Caterina – Bari). Maggiori informazioni sul sito web Un clown per amico

Eventi per bambini a Brescia e dintorni

All’interno di Storie storie storie, la rassegna teatrale organizzata del Teatro Telaio e dedicata alle famiglie e alle scuole, Domenica 26 gennaio, alle ore 16:30, andrà in scena al  Cinema Teatro Sereno al Villaggio Sereno a Brescia uno spettacolo dedicato ai più piccoli: Il libro delle Fantapagine della Compagnia Il Melarancio, adatto ai bambini a partire dai 3 anni. Lo spettacolo racconta la storia di due bibliotecari che custodiscono nei loro scaffali un libro di fiabe unico al mondo: un libro dotato di volontà propria che possiede lo straordinario potere di inghiottire e di far vivere nelle sue pagine, chiunque incautamente gli si avvicini… Camillo e Gelsomino vengono rapiti dal libro e trasportati nel mondo delle fiabe: geni, streghe, draghi, fate ed orchi abitano le contrade di questo mondo e con loro Camillo e Gelsomino vivono straordinarie avventure prima di ritrovare la strada per la realtà. Biglietti: € 7,00 e € 5,00.  Durante la settimana è attivo il servizio SALTA LA FILA che permette l’acquisto dei biglietti in prevendita anche attraverso bonifico bancario.  Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 030.46535 oppure consultare i siti http://storiestoriestorie.teatrotelaio.it o www.teatrotelaio.it

Eventi per bambini a Cuneo e dintorni

Spettacoli teatrali per bambini

Continuano le Domeniche a teatro curate dalla Compagnia Il Melarancio. I prossimi appuntamenti sono per: Sabato 25 gennaio, alle ore 17, presso la Biblioteca Ragazzi (via Cacciatori delle Alpi – Cuneo), con lo spettacolo UN TRENO DI PERCHE’, costo biglietto: 3 euro a persona, gratuito sotto i 12 mesi; e Domenica 26 gennaio, ore 17 presso il Cinema Teatro Politeama (via Palazzo di Città – Saluzzo), con lo spettacolo IL CAMPANELLO MAGICO, costo biglietto: 4 euro intero, 3,50 euro ridotto, gratuito sotto i 3 anni. per maggiori informazioni: Compagnia Il Melarancio, cell. 339 1277798,  www.melarancio.com

Eventi per bambini a Firenze e dintorni

Laboratori di lavorazioni artigianali fiorentine

La Fondazione di Firenze per l’artigianato artistico organizza tanti laboratori, per scoprire e imparare alcune delle lavorazioni più tipiche e originali del territorio fiorentino. Tutti i sabati, mattina o pomeriggio, a partire dal 25 gennaio fino al 5 aprile 2014, ci saranno una serie di incontri diversificati per bambini, adulti o famiglie. In particolare, sabato 25 gennaio – dalle 15.30 alle 18.30  – è in programma il laboratorio di carta fiorentina, aperto a tutti; poi c’è quello dedicato ai bambini dai 7 ai 12 anni in inglese, sul mosaico.L’iscrizione è obbligatoria entro il giovedì precedente l’inizio dei laboratori. I laboratori verranno attivati con un numero minimo di 6 iscrizioni. Il calendario completo e la descrizione delle tecniche sono disponibili su www.fondazioneartigianato.it. I corsi si svolgeranno al Vecchio Conventino – Spazio Arti e Mestieri  (via Giano della Bella 20/1 Firenze) con anche uno spazio per i più piccoli arriva anche “Craft time”, con i nuovissimi laboratori di tecniche artigiane insegnati in inglese.

Atelier creativo per bambini a Prato

Il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato propone l’Atelier creativo Animani, una serie di laboratori dedicati ai bambini dai 7 agli 11 anni, che si svolgeranno ogni sabato, dal 25 gennaio fino al 1 marzo. I laboratori avranno l’obiettivo di far avvicinare le famiglie alla realtà del museo, mostrandolo come un luogo di creatività, conoscenza e sperimentazione. I laboratori condotti da Francesca Mariotti invitano i partecipanti a provare a “mettersi in gioco” e a trasformare le proprie mani in stupefacenti strumenti di immaginazione, con semplici colori ad acqua facilmente lavabili, creando così una sorta di “zoo immaginario”. I laboratori si svolgeranno ogni sabato pomeriggio (per un totale di 6 incontri) dalle ore 15.00 alle 19.00, negli spazi del Museo. All’inizio i partecipanti saranno intrattenuti dal personale della Cooperativa Alambicchi con giochi ludici e ricreativi che li avvicineranno al mondo dell’arte; a partire dalle ore 16.00 avrà inizio il primo laboratorio di Francesca Mariotti, che si concluderà alle ore 17.00. In attesa del successivo laboratorio , che si svolgerà dalle 17.30 alle 18.30,verrà offerta una merenda a base di cibi biologici e naturali intorno alle 17.15. Alle 18.30 sarà invece offerto un aperitivo ai genitori che sarà un ulteriore occasione di confronto tra le famiglie e gli operatori didattici. Il costo è di 5 euro per ogni singolo appuntamento; se invece si sceglie di partecipare all’intero ciclo di incontri il costo è di 25 euro. Massimo 20 partecipanti. L’iscrizione è obbligatoria. Sede: aule didattiche del Centro Pecci (Viale della Repubblica 277 – ingresso lato anfiteatro). Maggiori informazioni e prenotazioni:Cooperativa Alambicchi tel. 0574-611299/ 334-6861877 oppureinfanzia@alambicchi.org.

Percorsi guidati per famiglie organizzati da Mus.e

Per i prossimi due week-end L’Associazione Mus.e propone tre iniziative per adulti ma anche per famiglie, incentrate sul tema dell’acqua e delle fontane nelle Firenze medicea:

  • Fonti di luce / Percorso in città (per tutti a partire dai 10 anni): il percorso conduce alla scoperta delle fontane più affascinanti del centro storico, come la Fontana del Porcellino nella Loggia del Mercato Nuovo e i terrificanti mascheroni della Loggia del Grano e di via dello Sprone, per scoprire insieme le tappe salienti della storia delle acque a Firenze. In programma Domenica 26 gennaio h. 17.00 e Domenica 2 febbraio h. 17.00
  • Intorno al Nettuno / Laboratorio in Palazzo Vecchio (per famiglie con bambini dagli 8 anni): l’attività è imperniata sulla Fontana di Nettuno in Piazza Signoria, commissionata da Cosimo I de’ Medici e realizzata da Bartolomeo Ammannati. I bambini saranno coinvolti nella realizzazione di una “fontana effimera” ispirata a quella in piazza Signoria e al progetto per  il Salone dei Cinquecento – sempre di Bartolomeo Ammannati – dando vita a una creazione capricciosa e visionaria sul tema dell’acqua e del mare. Appuntamenti: Sabato 25 gennaio h. 16.30 e Sabato 1 febbraio h. 16.30
  • Acque e fontane nel Palazzo Ducale / visita in Palazzo Vecchio (per tutti a partire dai 10 anni): l’itinerario è stato costruito per rievocare la possente azione di canalizzazione delle acque promossa da Cosimo I de’ Medici in tutta la città di Firenze. Nel primo cortile di Palazzo Ducale è in funzione ancora oggi la fontana di porfido su cui si erge il “putto in bronzo che strozza un pesce” modellato da Andrea Verrocchio su commissione di Lorenzo il Magnifico (l’originale è oggi posto all’interno del museo, nel Terrazzo di Giunone, dove era prevista un’altra fontana poi non realizzata); segue il grandioso progetto di Bartolomeo Ammannati per la Sala Grande, di cui sarà possibile ammirare una precisa ricostruzione virtuale; per giungere infine alla fontana progettata “al piano delle camere del duca” e al bagno riservato a Cosimo I, affrescato da Marco da Faenza. Appuntamenti: Domenica 26 gennaio h. 10.00 e Domenica 2 febbraio h. 10.00

Durata dei percorsi 1h 15’ ciascuno; Costi: per le visite in città €2 a persona, per i laboratori a Palazzo Vecchio € 2+ biglietto di ingresso Museo. Prenotazione consigliata. Info e prenotazioni Tel. +39 055 2768224+39 055 2768558 da lunedì a sabato 9.30-13.00 e 14.00 -17.00, domenica e festivi 9.30-12.30, mail info@muse.comune.fi.it, www.musefirenze.it

Eventi per bambini a Milano e dintorni

Brain, il cervello. Istruzioni per l’uso.

Continua la bellissima esposizione dedicata al cervello umano: un percorso che, con l’aiuto delle neuroscienze, aiuterà a rivelare, anche a un pubblico non specialistico, i meccanismi che regolano lpercezioni, emozioni, opinioni e sentimenti. La mostra è stata allestita presso il Museo Civico di Storia Naturale di Milano e prevede percorsi sensoriali, installazioni, giochi e filmati. Una delle attrazioni più ammirate dai bambini è  un personaggio alto quasi due metri che mostra quanta parte del cervello sia dedicato al senso del tatto. Per le famiglie con ragazzi a partire dai 12 anni, ogni sabato e domenica mattina alle ore 09.30 e ogni giovedì sera, ore 21.00, è prevista una visita guidata dedicata; per i bambini a partire dai 7 anni, appuntamento invece ogni sabato mattina alle ore 10.00 con la visita-gioco (sensoriale) “UNA PIOGGIA DI EMOZIONI”.

Spettacolo teatrale per piccolissimi

Continua Piccole Tracce, la rassegna teatrale dedicata ai piccolissimi e organizzata dal Teatro Laboratorio Mangiafuoco in collaborazione con la Società Umanitaria di Milano. Il prossimo appuntamento è per Domenica 26 gennaio 2014, alle ore 16.30, con lo spettacolo “Sisale”: attraverso gli occhi di Tatò, una piccola tartaruga, si parte per un viaggio ricco di avventure, incontri e ostacoli. E’ il percorso della crescita. Il paesaggio bianco e incantato si trasfigura sullo schermo diventando mare, sole, pianure e strade.  Intanto la magica Tatò arriva a deporre le sue uova, illuminata dagli occhi incantati dei bambini. E sono loro che arrivano poco a poco a prendersi tutto lo spazio ,tutto il gioco e a far propria la scena. Biglietti (prenotazione obbligatoria): bambini 8,00 euro, adulti 8 euro (7,00 euro: tessera Società Umanitaria, Coop Lombardia, Radiomamma, prenotazione Pay Pal). Lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium – Società Umanitaria – Via San Barnaba 48 – 20122 Milano. Per arrivare: tram 12, 16, 23, 27 – Bus 60, 73, 84, 94, M 1 (fermata S. Babila) – M3 (fermata Crocetta). Informazioni e prenotazioni: da lunedì a venerdì ore 10.30- 17,00, Teatro Laboratorio Mangiafuoco, tel. 02 7610491 – cell. 3391699157; info@teatromangiafuoco.it – www.teatromangiafuoco.it

Lettura e laboratorio “Una fiaba nel bosco”

Venerdì 24 Gennaio 2014 presso Sale&Balocchi, è in programma la lettura della favola “Una fiaba nel bosco” per bambini dai 4 agli 8 anni. A seguire, un laboratorio creativo, in cui i piccoli useranno diversi materiali di recupero per creare alberi, fiori e animali del bosco: i cervi. Costo dell’incontro € 8,00, materiale compreso. E’ necessaria la prenotazione a info@saleebalocchi.it; telefono: 02.26824370 – Cellulare: 377.9728401

Olio Officina Food Festival

Olio Officina Food Festival, la manifestazione milanese dedicata all’olio, prevede tanti appuntamenti dedicati ai più piccoli: laboratori, giochi e tante altre attività organizzate in diverse fasce orarie, indicate presso il banco accettazione della location dove si svolge il Festival, ossia Palazzo delle Stelline. Tutte le iniziative per bambini richiedono l’iscrizione, effettuabile sempre al desk di accoglienza oppure scrivendo una mail a posta@olioofficina.com, indicando nome e cognome del/dei partecipante/i, nonché del/degli accompagnatore/i.Ingresso: gratuito per i bambini; € 15 per gli adulti. Ecco i vari appuntamenti:

  • dalle 10:30 alle 11:00; Casa dell’Olivo: Assaggio guidato di olio
  • dalle 11:00 alle 12:30; Carapelli Firenze, Carlotta Pasetto e Associazione Il Tempo Conquistato: Olive Olio e Farina. Un laboratorio divertente per scoprire il mondo dell’olio.
  • dalle 12:30 alle 13:00; Gioco dell’olio: Un divertente gioco, istruttivo e ludico, ispirato al noto gioco dell’oca, ma con caselle che raccontano la storia dell’olivo e dell’olio, attraverso le varie tappe, dal campo alla tavola.
  • dalle 14:30 alle 15:00; Casa dell’Olivo: Assaggio guidato di olio
  • dalle 15:00 alle 15:30; Maria Elena Curzio: Una golosa ricetta oliocentrica
  • dalle 15:30 alle 16:00; Gioco dell’olio
  • dalle 16:00 alle 18:00; Casa dell’Olivo: Assaggio guidato di olio

Eventi per bambini a Napoli e dintorni

Per il ciclo di incontri, Le Domenica per Le Famiglie, La Fabbrica del Divertimento organizza una bella attività per Domenica 26 Gennaio alle ore 17. Uno spettacolo per famiglie che, tra musica, burattini, scultura e pittura, racconta l’immortale storia d’amore di Orfeo ed Euridice.Durante lo spettacolo verranno utilizzate alcune delle sculture di FoGa – Artigianato e passione. Lo spettacolo durerà un’ora circa e l’appuntamento è alle ore 16.45 per le procedure di registrazione. Costo biglietti:  € 7 a persona. Per i bambini iscritti ai percorsi annuali della Fabbrica € 5. La prenotazione  impegnativa  (compatibilmente con i posti rimasti disponibili). Età consigliata dai 3. La Fabbrica del Divertimento è in Via Madonnelle 29, Ercolano (Na) all’uscita del nuovo casello autostradale di Ercolano/Portici. CONTATTI: Tel: 081 19573973 Cell: 3381131661; info@lafabbricadeldivertimento.it /www.lafabbricadeldivertimento.it

Eventi per bambini a Pesaro-Urbino e dintorni

Domeniche per famiglie al Balì a Saltara

Per domenica 26 gennaio è in programma MathemaGic Show, un inedito e intrigante show di magia nel quale i trucchi, basati su vari argomenti di matematica, verranno svelati al pubblico in sala. L’evento dà la possibilità di divertirsi con la disciplina scientifica ostica per antonomasia (inizio prima ripetizione alle 16:45; inizio seconda ripetizione alle 18:15). Non mancheranno, poi, i laboratori dedicati ai più piccoli che saranno coinvolti nella costruzione di una lanterna “stellare”, suggestivo gadget da portarsi a casa come ricordo (a ciclo continuo dalle 16:00 alle 18:30). Infine, a completare la magia della giornata, solo per questa domenica chi vuole tra grandi e piccini potrà  essere truccato per popolare il museo di maghi, animali fantastici e personaggi mitologici a tema con l’iniziativa. Le attività delle ultime domeniche del mese si svolgono durante il normale orario di apertura (dalle 15:00 alle 20:00) e non necessitano di prenotazione. Ingresso gratuito per i bambini sotto i 10 anni. Il Museo del Balì – Museo della Scienza in località San Martino – 61030 Saltara (Pesaro-Urbino). Maggiori informazioni: tel. +39 0721 892390, email: info@museodelbali.it

Eventi per bambini a Roma e dintorni

Iniziative di Explora

Come sempre, sono davvero tanti gli eventi organizzati da Explora, il Museo dei Bambini di Roma. Ecco quelli di questo fine settimana:

  • Circuiti matti: il 25 e 26 gennaio, laboratorio per bambini dai 6 ai 12 anni, per “provare e riprovare, accendere e spegnere, azionare e bloccare”. : una sfida per bambini e genitori.. Attività inclusa nel biglietto d’ingresso, a numero chiuso, su prenotazione al banco informazioni entro i primi 30 minuti dall’inizio della visita.
  • No Smoking Be Happy: dedicata ai bambini più grandicelli (dagli 8 ai 13 anni), No Smoking Be Happy è una mostra-laboratorio interattiva e multisensoriale per toccare con mano i danni provocati dal fumo di sigaretta. Prevede una visita guidata, con prenotazione obbligatoria da farsi al banco informazioni entro 30 minuti prima dell’inizio del turno di visita al museo.La mostra è in programma tutti i week-end (alle 10.00 /12.00 /15.00/ 17.00) fino al 2 febbraio 2014 ed è inclusa nel biglietto d’ingresso.
  • Mollette colorate:  un laboratorio di manipolazione dedicato ai bambini dai 3 ai 5 anni, in programma sia Sabato che Domenica (25 e 26 gennaio). I bimbi potranno ritagliare, incollare e creare  tante immagini colorate da appendere ovunque. L’attività è inclusa nel biglietto d’ingresso ma è a numero chiuso, pertanto la prenotazione è obbligatoria e va fatta al banco informazioni entro i primi 30 minuti dall’inizio della visita

Eventi per bambini a Torino e dintorni

Corsi per bambini in libreria

La libreria Fogola Junior di Torino organizza una serie di corsi per bambini dai 6 anni in su: dall’inglese, insegnato da Aurora di quattordici anni; al corso Creattivity4U dove si impara a costruire oggetti con la lana; dalle lezioni di scacchi a quelle di arte e poesia si creano opere d’arte e di poesia.Costo: 40/50 euro a bimbo. Questo il calendario: ogni lunedì dal 20 gennaio, ore 18 SPEAKING WITH AURORA (6 – 10 anni); Ogni mercoledì dal 22 gennaio, ore 17 CARDA CHE TI PASSA (7 – 10 anni) e MOSSE E CONTROMOSSE (8 – 14 anni); Ogni giovedì dal 23 gennaio, ore 17 FAVOLE DELLA BELLEZZA (8 – 14 anni); Ogni venerdì dal 24 gennaio, ore 17.30 TUTTI IN PIEGA (8 – 14 anni); Ogni sabato dal 25 gennaio ore 10 – MONSTERS & CO. (6 – 10 anni), ore 11 – PRIME MOSSE (7 – 12 anni), ore 11.30 – PARLA PAPERINO (7 – 12 anni). La Libreria Fogola Junior si trova in via Filadelfia, 237/8 – Torino. Per maggiori  informazioni: tel. 011 3139489 – info@fogolajunior.it

Le Delizie del Re a Venaria

Domenica 26 gennaio, alle ore 15:30, la Reggia di Venaria dedica il pomeriggio alle famiglie con bimbi da 6 a 10 anni, in collaborazione con Giovani Genitori, Abbonamento Musei Torino Piemonte e il Centro Sperimentale di Cinematografia. L’evento inizierà con  la proiezione in anteprima del cartone animato Il Banchetto del Re. Si scoprirà poi comecome si realizza un film di animazione, quali ricette inventavano i cuochi di corte per accontentare il Re e quali erano le complicatissime regole che si dovevano seguire a tavola. Per finire, una golosa merenda rigorosamente bio offerta dalla Germinal Italia. Costo Reggia + Giardino: 15 euro adulti, 10 euro da 6 a 18 anni, gratuito per i titolari Carta Abbonamento Musei e Abbonamento Musei Junior; costo laboratorio: 3 euro a persona. Per informazioni e prenotazioni: tel. 011 4992355 www.lavenaria.it

Domenicamattinateatro

Una bella rassegna teatrale per bambini all’Agnelli che propone per il 26 gennaio lo spettacolo le Galline, ideale per i bambini da 4 anni in poi.  Costo: posto unico 5 euro, ogni cinque biglietti acquistati uno è in omaggio. Teatro Agnelli – via Paolo Sarpi, 111 – Torino Per informazioni: Assemblea Teatro, tel. 011 3042808

Eventi per bambini a Vicenza e dintorni

Il 26 Gennaio, presso il negozio Viridea Garden Center di Torri di Quartesolo, è in programma Gioco di inOrto, un simpatico evento gratuito per i bambini dai 6 ai 12 anni da Fondazione Bonduelle. Si tratta di un’attività didattica che ha l’obiettivo di trasmettere i valori di una sana e corretta alimentazione attraverso il contatto diretto con il mondo delle verdure. I bambini dovranno seguire un percorso composto da 30 grandi caselle colorate: attraverso il percorso, tappa dopo tappa, domanda dopo domana, imprevisto dopo imprevisto, dovranno creare un vero e proprio orto con veri strumenti del mestiere alla mano! Il percorso, infatti, ricalcherà le quattro fasi di preparazione del terreno, semina, cura e raccolta delle piantine. L’evento si suddividerà in 3 turni di gioco: 15,00 – 16,00 – 17,00

Ti è piaciuto quello che hai letto?
Condividilo
Entra nel Club delle Famiglie Viaggiatrici

2 Responses to Eventi per bambini nel weekend | 24-26 Gennaio

  1. Carmen Rispondi

    24/01/2014 at 09:58

    Ma e’ mai possibile che napoli offre sempre poco? Non c’è un museo per bambini organizzato? Una ludoteca che organizza eventi la domenica ma non di un’ora ma tutto il giorno, dove i bambini si divertono e gli adulti possono conversare, leggere un buon libro, bere una tazza di te’. Possibile che queste cose esistono solo in trentino alto Adige? La gente cerca questo. Qui abbiamo Solo citta’ della scienza che è disorganizzatissima e caotica.

    • Valentina Cappio Rispondi

      24/01/2014 at 10:19

      Ciao Carmen! Guarda, capisco perfettamente cosa tu voglia dire. Sono Napoletana anche io, anche se non vivo più in Campania da molto tempo.
      Intanto, però, questa è una mia selezione; cioè è quello che sono riuscita a trovare io online. Magari ci sono altri eventi che vengono comunicati poco su Internet e di cui io non sono a conoscenza o che non sono riuscita a trovare. Anzi, se tu, i tuoi amici e i tuoi familiari venire a sapere di iniziative per le famiglie, ti sarei davvero grata se potessi farmelo sapere cosi li aggiungiamo alle prossime liste e aiutiamo altre famiglie a venirne a conoscenza!

      Che Napoli sia sicuramente meno organizzata di una città del Trentino non c’è dubbio. Però questo dipende anche un po’ da noi. Non aspettiamo che lo facciano gli altri. A volte basta poco. E’ vero, mancano le infrastrutture e sarebbe bello averne… Ma, meglio aspettare che cambino le cose e magari non cambieranno mai, oppure meglio rimboccarsi le maniche e fare noi qualcosa? si possono fare tante cose anche senza ludoteche. Si può organizzare tra mamme una caccia al tesoro nel centro di Napoli, o andare a disegnare in un museo, oppure fare una gita ad Ercolano… Non fermatevi solo perchè mancano gli aiuti. Noi napoletani siamo famosi per la nostra creatività! E le mamme poi ne hanno da vendere!!

      Dai, proviamoci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *